Creato da autumninrom il 15/09/2008
 

ritrovarsi

...o perdersi...

 

 

« bentornato (a me)vorrei... »

illusioni

Post n°351 pubblicato il 04 Aprile 2012 da autumninrom

Arriva il momento in cui, dopo aver perduto le illusioni sugli altri, si perdono quelle su se stessi.

Emil Cioran

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/filosofo/trackback.php?msg=11207197

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

serena.rifma.riondinoCANTANTE84dibanezdino.andmarziapolsilvio.argentatigiocasascolau1970freethought2giuliodelbuonoautumninrom0giovanna.maria2008germanovolatili
 
 

 

 

 

"La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe.
Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine,
credette di possedere l'intera verità."

aforisma Mevlana Rumi , Sec. XIII

 

 

 

 

 

 

 

 

La solitudine è la sorte di tutti gli spiriti eminenti:talvolta essi ne sospireranno,ma la sceglieranno sempre come il minore di due mali
A.Schopenhauer

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

DONNE&ARTE

 

 

 

 

 

 

 

 

La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sè
O.WILDE

 

 

 

 

 

 

 

 

 "Colui che conosce gli altri è sapiente;
colui che conosce se stesso è illuminato.
Colui che vince un altro è potente;
colui che vince se stesso è superiore".
aforisma Lao-Tzû

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bisogna essere sempre coerenti e avere le stesse idee ?

 

 

 "Pensare è un'arte che s’impara come tutte le altre
e anche con maggiore difficoltà".

J.J. Rousseau

 

 

 

 

 

 

 

      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primum vivere, deinde philosophari - Aristotelele

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-

 

 

Il Narcisista si sente sempre al centro dell'Universo,pretende su di sè l'attenzione continua degli altri. Vuole primeggiare e vincere sempre, ma la conseguenza è l'incapacità di vivere situazioni concrete limitate e la insensibilità per gli altri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I disturbi psicosomatici sono praticamente infiniti.Spesso è l'incapacità ad affrontare le difficoltà della vita la vera causa di mal di testa, mal di schiena e di numerosi altri malesseri.

 

 

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20