Creato da fotospara il 25/05/2008
News

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

pecollegarfotosparasagredo58Recreationcito7donnaostregaboscia.maraFanny_Wilmotdeteriora_sequorcarolachenischiarasanymassimo.caseroscubadpsicologiaforenseautumninrom0
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Pittrice uccisa: gip Ancona, atti passano a Teramo

Post n°122 pubblicato il 08 Marzo 2018 da fotospara
 

gip di Ancona che ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare


per il figlio e l'ex marito della donna Giuseppe e Simone


Santoleri, arrestati dai carabinieri per concorso in omicidio e


soppressione di cadavere, ha trasmesso gli atti al gip di Teramo


per competenza territoriale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Fisco, sequestro a imprenditore Marsica

Post n°121 pubblicato il 08 Marzo 2018 da fotospara
 

- AVEZZANO (L'AQUILA), 6 MAR - Con l'ipotesi d'accusa di evasione fiscale, i finanzieri della Compagnia di Avezzano hanno eseguito un sequestro di circa 340 mila euro, tra disponibilità finanziarie e beni immobili, nei confronti di un noto imprenditore titolare di una ditta di costruzioni che ha realizzato importanti strutture commerciali nella Marsica. La misura cautelare, appena eseguita, giunge al termine di complessi accertamenti patrimoniali svolti dai finanzieri tesi all'individuazione dei beni riconducibili all'imprenditore per un valore pari al mancato versamento dell'Iva e dell'Irpef nell' anno d'imposta 2010, come riferito dalle Fiamme Gialle. Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro tre conti correnti, un fondo di investimenti e un terreno agricolo per un valore equivalente alle imposte non versate.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Brucia buste rifiuti, arrestato a Chieti

Post n°120 pubblicato il 08 Marzo 2018 da fotospara
 

L'uomo, che si aggirava per


le strade del centro cittadino di Chieti, utilizzando un


accendino aveva incendiato dapprima alcuni sacchetti di rifiuti


posizionati davanti alle abitazioni di via De Lollis e di via


Pellicciotti, causando danni anche agli stessi portoni, e,


successivamente, due contenitori di plastica per rifiuti


contenenti carta in via Valignani.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A Chieti musei aperti di sera il giovedì

Post n°119 pubblicato il 08 Marzo 2018 da fotospara
 

- CHIETI, 6 MAR - Il Museo Archeologico Nazionale


d'Abruzzo di Villa Frigerj e il Museo Archeologico Nazionale 'La


Civitella' di Chieti, facenti parte del Polo Museale


dell'Abruzzo diretto da Lucia Arbace, rimarranno aperti fino


alle 23, alternativamente ogni giovedì, a partire dall'8 marzo


fino al 31 maggio, proponendo una serie di serate a tema per far


conoscere meglio il loro prezioso patrimonio e per offrire


spazio alle proposte di associazioni, realtà locali, scuole e


singoli appassionati d'arte e di cultura.


aperture del giovedì sera è nata, sin dall'inizio, in sinergia


con l'associazione 'Arterie-CityLife' che riunisce i locali del


centro di Chieti, aperti fino a tardi, e con l'iniziativa del


Comune che ha concordato con l'azienda di autoservizi urbani il


prolungamento dell'orario notturno del bus 1, che collega il


centro città a Chieti scalo, nei giorni di giovedì, venerdì e


sabato, per consentire a tutti di poter frequentare il centro


cittadino fino a tardi, durante i weekend.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Pittrice uccisa: per gip Ancona un duplice movente

Post n°118 pubblicato il 08 Marzo 2018 da fotospara
 

- TERAMO, 7 MAR - E' un duplice movente quello che il


gip di Ancona, nelle 55 pagine dell'ordinanza di custodia


cautelare, individua a carico di Simone e Giuseppe Santoleri,


rispettivamente figlio ed ex marito di Renata Rapposelli,


arrestati ieri, in relazione alla morte della donna, con


l'accusa di concorso in omicidio volontario e sottrazione di


Non vi sarebbero solo questioni economiche, "esplose


nel mese di giugno 2017, momento in cui sulla pensione di


Santoleri è stata applicata una trattenuta di 200 euro a favore


di Rapposelli Renata" e relative anche a tremila euro di


arretrati, scrive il gip nell'ordinanza, ma anche, e in primo


luogo, "l'astio nutrito da Simone nei confronti della madre, con


radici remote, da far risalire all'età adolescente".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »