Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 62
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvdonmichelangelotondofrutto.dibosco.iofrancescolastricoEmozionarmi2decarolistefanoLaStanzaChiusamassimiliano650robertoflorioDetectifygino.dellannavega1982otticabof
 

Ultimi commenti

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Messaggi di Settembre 2021

VIESTE – Domani 27 settembre lavori urgenti Aqp in via San Francesco, istituito divieto di sosta Il Set 26, 2021

Post n°28666 pubblicato il 26 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Domani 27 settembre lavori urgenti Aqp in via San Francesco, istituito divieto di sosta 

 
107
 
 

La comandante della Polizia Locale di Vieste, commissario capo Caterina Ciuffreda, informa che domani, 27 settembre 2021, dalle ore 7:00 alle ore 16:00, sarà istituito il divieto di sosta su entrambi i lati di via San Francesco, nel centro storico, per lavori urgenti di AQP. Si invitano tutti i residenti e non a rispettare tale divieto, al fine di permettere ai mezzi d’opera impegnati nei lavori di transitare regolarmente ed evitare rimozioni forzate delle auto. Si ringrazia per la collaborazione e ci si scusa per il momentaneo disagio.

 
 
 

E’ morto l’ex deputato Franco Di Giuseppe, rimase coinvolto in incidente stradale Ultimo aggiornamento Set 26, 2021

Post n°28665 pubblicato il 26 Settembre 2021 da forddisseche

E’ morto l’ex deputato Franco Di Giuseppe, rimase coinvolto in incidente stradale 

 
142
 
 

Lutto nel mondo della politica foggiana, è morto Franco Di Giuseppe. L’ex parlamentare non ce l’ha fatta: lo scorso 27 luglio rimase gravemente ferito in un tragico incidente stradale in cui perse la vita il fratello, Egidio. I due erano a bordo di una Lancia Y coinvolta in un sinistro nelle campagne di San Severo. Franco Di Giuseppe, che aveva 79 anni, fu trasportato in elisoccorso in ospedale e le sue condizioni apparvero immediatamente gravissime. Nelle scorse ore il decesso. Già assessore ai Lavori Pubblici e consigliere regionale in Puglia, dal 1992 al 1994 è stato deputato con la Democrazia Cristiana. Poi Di Giuseppe è passato a Fratelli d’Italia e nel dicembre del 2020 ha lasciato la politica attiva. Di rilievo il suo contributo allo sviluppo del Gargano.

 
 
 

WINDSURF – Il giovanissimo Michele Bonsanto di Peschici è campione europeo U13 nello slalom Ultimo aggiornamento Set 25, 2021

Post n°28664 pubblicato il 25 Settembre 2021 da forddisseche

WINDSURF – Il giovanissimo Michele Bonsanto di Peschici è campione europeo U13 nello slalom 

 
45
 

Dopo cinque intense e durissime giornate con freddo +9/13C° in acqua per più di 6 ore al giorno, il peschiciano atleta garganico Michele Bonsanto, tesserrato FIV con la Lega navale Italiana Sezione di Vieste e facente parte dell’associazione Italiana Windsurf (AICW) alla sua prima esperienza internazionale, dopo aver vinto gli assoluti italiani della sua categoria a Vieste, si laurea campione europeo 2021 U13 nella disciplina dello slalom (la formula 1 del windsurf).
Il campionato giovanile europeo si è disputato in Austria sul Lago di Neusiedl Am See con giornate difficilissime per tutti i ragazzi, pioggia vento forte (25/35 nodi) che ha messo a dura prova la resistenza di tutti i ragazzi in acqua. ITA-2811 Bonsanto l’unico atleta junior U13 di questo europeo, ha dato del suo meglio contro atleti di U16/17 anni e con attrezzature e vele ben superiori al suo attuale metraggio concludendo 7 delle 8 regate disputate, prendendo confidenza con l’acqua del lago, che gli avevano causato problemi nella primi giorni di regata.
L’Italia fa bottino pieno con la sarda di Oristano Maddalena Spanu campionessa Juniores U17 e Terza nella Categoria Yout, 4°posto per la triestina Caterina Biagiolini Youth donne mente la sorella la triestina Anna Biagiolini prima nella cateegoria Youth. Il sardo Nicola Spanu 7° ed il laziale Michele Laurenza 11° nella Categoria Youth Men, mentre il trentino Leonardo Tomasini 1° nella categoria U17.
Prossima tappa i mondiali in Spagna nel 2022, sotto la guida del suo nuovo allenatore federale nonchè ex campione Italiano e mondiale Matteo Spanu presso il suo centro specializzato di Oristano Windacademy Sardinia , dove Matteo coltiva e cresce i migliori atleti italiani.
Main Sponsor Baia di Manaccora Villaggio Turistico nella persona di Domenico D’Amato, la Lega navale Peschici, i supporters Luigi D’arenzo e Peppino Biscotti, Lido del Piacere, Panini di Mare Vieste, H2O WindsurfingVieste Sport Center, la Regione Puglia.

 
 
 

CALCIO ECCELLENZA – Caldo week-end: l’Atletico Vieste ospita l’Unione Calcio Bisceglie Il Set 25, 2021

Post n°28663 pubblicato il 25 Settembre 2021 da forddisseche

CALCIO ECCELLENZA – Caldo week-end: l’Atletico Vieste ospita l’Unione Calcio Bisceglie 

 
55
 Andrea Soldano, centrocampista 2020, nella rosa del Vieste in prestito dal Martina Calcio 1947

Ultimo weekend di settembre in casa Vieste che si preannuncia già infuocato, sia per le previsioni meteo che per il clima intorno al centro sportivo del “Riccardo Spina”.
I ragazzi di mister Sollitto ci arrivano dopo una settimana di allenamenti densa di lavoro e concentrazione, attenti a fagocitare tutte le indicazioni messe in campo e pronti a proseguire il buon ruolino di marcia stagionale che narra di una sola sconfitta rimediata contro il Manfredonia nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia Eccellenza.
Dopo il pareggio in extremis in casa della Real Siti di domenica scorsa ecco che arriva l’Unione Calcio Bisceglie, avversario esperto e dotato di una rosa ben attrezzata che vuole fare bottino pieno come la scorsa giornata in quel di Canosa.
I leoni viestani cercheranno sin da subito di dettar legge per conquistare i tre punti necessari per stabilirsi nella parte alta della classifica.
Domenica 26 settembre ore 15,30 sarà anche il turno di un altro big match tra il Barletta e il San Severo che guidano la testa del campionato a punteggio pieno.
Un livello decisamente alto quello del Girone A del campionato di Eccellenza Puglia di quest’anno, ci aspettano sfide per palati fini ed emozioni che solo la Premier League pugliese sa regalare.
Intanto, in settimana, alla corte di mister Sollitto, è giunto il giovane centrocampista Andrea Soldano, classe 2002, in prestito dal Martina Calcio 1947.
Matteo Simone – Ufficio stampa
Atletico Vieste

 
 
 

VIESTE – Agriturismo sequestrato alla criminalità, il Comune vuole trasformarlo in Comunità per minori Il Set 24, 2021

Post n°28662 pubblicato il 24 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Agriturismo sequestrato alla criminalità, il Comune vuole trasformarlo in Comunità per minori 

 
162
 

La Giunta comunale, su diretta proposta del Sindaco, Giuseppe Nobiletti, ha adottato una delibera (301, in data di ieri, 23 settembre 2021), con la quale ha approvato lo schema contrattuale e la relativa autorizzazione alla sua sottoscrizione, riguardo la concessione in comodato d’uso gratuito al Comune di Vieste, di beni mobili ed immobili sequestrati alla criminalità. Si tratta di un complesso agrituristico, sito nell’entroterra, che l’Amministrazione comunale intende trasformare in Comunità educativa per minori.

 

Nella sua relazione accompagnatoria alla deliberazione di Giunta, il Sindaco Nobiletti ha fatto sapere che “il Tribunale di Bari, in funzione di Tribunale della prevenzione, con provvedimento n. 212/2020 M.P. del 17.06.2021 ha disposto ai sensi ex art. 20 D. Lgs. n. 159/2011 il sequestro anticipato di un complesso agrituristico, aziendale ed immobiliare, sito in agro di Vieste, all’uopo nominando un Amministratore Giudiziario per la sua gestione. Ai sensi dell’art. 110, comma 2, lett. b) e c) del D. Lgs. n. 159/2011, gli Enti territoriali possono essere prioritariamente destinatari dell’assegnazione provvisoria dei beni sequestrati nelle ipotesi di loro utilizzazione per finalità istituzionali o sociali. Il Comune di Vieste, già da diverso tempo, è alla ricerca di un cespite immobiliare da destinare ad una “Comunità educativa per minori”, per dare ospitalità ai minori in grave disagio socio/familiare, ed ha valutato l’ipotesi di chiedere in concessione il complesso sequestrato atteso che lo stesso si presta allo scopo e, quindi, può essere riutilizzato per finalità sociali senza far ricorso al dispendio di cospicue somme di denaro pubblico”.

“Per l’effetto, allo scopo di raggiungere il risultato sociale desiderato, si è avanzata formale istanza al Tribunale per ottenere l’assegnazione provvisoria dell’intero complesso immobiliare ed aziendale. Il Giudice delegato, con provvedimento del 29.07.2021, ha ritenuto conforme alle indicazioni normative la richiesta dell’Ente ed ha autorizzato l’Amministratore giudiziario a concedere in comodato l’intero complesso immobiliare all’Amministrazione Comunale di Vieste. Col provvedimento autorizzativo sono state dettate le direttive e si è impegnato l’Amministratore giudiziario a stipulare apposito atto scritto con il quale formalizzare la concessione in comodato, onerandolo di riferire ogni circostanza rilevante. Lo schema di contratto è stato regolarmente predisposto ed ha ottenuto l’assenso del Giudice delegato per la sua sottoscrizione. Vi è necessità, dunque, di procedere alla sua approvazione perché, anche il Sindaco sia autorizzato al medesimo adempimento”. Si propone alla Giunta, pertanto, l’adozione dell’atto finale”.

 

Adozione che è stata effettuata con l’approvazione della delibera di cui s’è detto.

 
 
 

VIESTE – Al via “Puliamo il Mondo”, la campagna di Legambiente a difesa della natura Ultimo aggiornamento Set 24, 2021

Post n°28661 pubblicato il 24 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Al via “Puliamo il Mondo”, la campagna di Legambiente a difesa della natura 

 
57
 

Ha preso il via questa mattina anche a Vieste la campagna nazionale di Legambiente “Puliamo il Mondo” che si concluderà domenica 26 settembre.

 

All’iniziativa ecologica sono invitati tutti, cittadini, turisti, studenti, ecc., che vorranno collaborare a pulire il territorio di Vieste. Saranno organizzati interventi di bonifica in ambito urbano ed extraurbano. Oggi (come pure domani, sabato 25 settembre) l’evento ha riguardato la parte extraurbana, nelle zone meno accessibili ma ugualmente, purtroppo, con presenza di rifiuti abbandonati.

 

Punto di incontro è il parcheggio del lungomare Europa dove volontari Gev (Guardie Ecologiche Volontarie) Capitanata, che collaborano alla realizzazione della iniziativa, hanno distribuito i kit Legambiente, e le informazioni relative ai siti da bonificare e alle misure anticovid.

Collabora per il trasporto dei rifiuti la ditta Impregico, del servizio igiene pubblica per la città di Vieste.

 

Da 29 anni “Puliamo il Mondo”, la campagna di volontariato ambientale, promossa da Legambiente in collaborazione con la Rai, chiama a raccolta cittadini di tutte le età, associazioni, amministrazioni comunali per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze e parchi cittadini, ma anche spiagge e sponde dei fiumi. Un percorso di cittadinanza attiva costruito negli anni per difendere l’ambiente e rafforzare il senso di comunità.

 

“Qualcuno la raccoglierà”, motto di questa 29esima edizione, è un messaggio chiaro e diretto: una grande comunità di volontari, senza arrendersi, è pronta a raccogliere i rifiuti abbandonati. Un gesto di responsabilità che prima o poi scoraggerà comportamenti incivili e non più tollerabili che alimentano il degrado dei nostri territori.

 
 
 

“Scompenso cardiaco”, il 6 e 7 ottobre visite e test gratuiti a Vieste Ultimo aggiornamento Set 24, 2021

Post n°28660 pubblicato il 24 Settembre 2021 da forddisseche

“Scompenso cardiaco”, il 6 e 7 ottobre visite e test gratuiti a Vieste 

 
69
 

Visite gratuite per lo scompenso cardiaco mercoledì 6 e giovedì 7 ottobre a Vieste. In quelle giornate l’ambulatorio mobile di AISC (Associazione Italiana Scompensati Cardiaci), sarà presente nella nostra cittadina per effettuare gratuitamente visite/test preliminari per la diagnosi e la prevenzione dello scompenso cardiaco e per distribuire materiale informativo, oltre ad offrire informazioni su come prevenire, curare e convivere con la malattia.

 

Si tratta di un tour che partirà da Roma (Piazza di Monte Citorio), il prossimo 29 di settembre, per poi proseguire in diverse regioni italiane (Toscana, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Marche).

 

Il camper proseguirà al Sud con arrivo in Puglia, per le uniche due tappe, la prima tappa a Vieste, il 6 e 7 ottobre, e poi, il giorno dopo, Bari. Quindi proseguimento verso la Campania, la Calabria e la Sicilia.

 
 

Referente locale dell’iniziative è la prof.ssa Colomba Falcone (336 397498).

 

“L’iniziativa – spiegano gli organizzatori dell’evento – si pone l’obiettivo di diffondere la conoscenza della patologia dello scompenso cardiaco, sensibilizzando la popolazione al riconoscimento dei sintomi, ad affrontare l’emergenza della malattia, ma ancor più importante alla sua prevenzione, adottando un corretto stile di vita”. Circa 14 milioni di persone in Europa e oltre 1 milione in Italia convivono con lo scompenso cardiaco. Ogni anno   c’è un progressivo aumento di nuovi casi, valutabili in circa 20 casi per ogni 1000 individui tra i 65 e i 69 anni, e in più di 80 casi per 1000 individui fra coloro che hanno dagli 85 anni in su. Lo scompenso cardiaco è la più comune causa di ricoveri tra gli ultra-sessantacinquenni e terza causa di decessi al mondo. Per questo è molto importante l’informazione sul tema.

 

Per essere aggiornati segui le notizie sul nostro sito www.associazioneaisc.org – E-mail: segreteria@associazioneaisc.or

 
 
 

VIESTE – Rifacimento asfalto nelle vie Alighieri, Marconi, De Gasperi, D’Azeglio: ordinanza disciplina traffico

Post n°28659 pubblicato il 24 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Rifacimento asfalto nelle vie Alighieri, Marconi, De Gasperi, D’Azeglio: ordinanza disciplina traffico

118

Da lunedì 27 settembre, e fino a venerdì, 8 ottobre 2021, saranno effettuati lavori di rifacimento dell’asfalto di alcune strade che, all’inizio dell’estate, sono state interessate dai lavori di un nuovo ed importante tronco fognario. Vale a dire, quello che da via Massimo D’Azeglio (C1 Sud-Scialara) ha collegato l’impianto di sollevamento di via Verga. Tronco che ha risolto il grave problema dei cattivi odori che, si ricorderà, fino alla scorsa estate, si avvertivano nella zona di “sopra la rena” (incrocio Madonna della Libera-corso Fazzini).


 
 
 

VIESTE – Università di Foggia, offerta formativa Area medica Il Set 23, 2021

Post n°28658 pubblicato il 23 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Università di Foggia, offerta formativa Area medica 

 
68
 

Il Dipartimento di Medicina clinica e Sperimentale dell’Università degli Studi di Foggia, nell’ambito della presentazione della propria Offerta Formativa per future matricole, ha deciso di realizzare un evento in presenza per far conoscere e promuovere tutti i Corsi di studio di Area Medica, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze mediche e chirurgiche. Tale evento di orientamento, dal titolo “UNIFG-Giocorienta”, avrà luogo il 25 e il 26 settembre presso la struttura alberghiera “I Melograni” di Vieste e coinvolgerà ben 42 studenti iscritti all’ultimo anno delle Scuole secondarie, accompagnati da alcuni loro professori. Per l’Università di Foggia saranno presenti rappresentanti del Corpo docente e del Personale tecnico amministrativo.

 

L’occasione sarà utile per incontrare e coinvolgere future matricole in seminari e attività ludiche a tema scientifico, che possano avvicinarli al mondo universitario e alla ricerca. Con questa iniziativa, si vorrebbe inoltre stimolare l’interesse degli studenti di scuola superiore verso Corsi di laurea di Area biomedica, le cui peculiarità verranno presentate durante la due giorni garganica.

Il Liceo Scientifico “Fazzini – Giuliani” di Vieste, parteciperà all’evento con 6 alunni del quinto anno e tre docenti.

 

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anti-CoViD, previste dal Ministero della Salute.

 
 
 

VIESTE – Festa della Madonna del Rosario nella parrocchia Gesù Buon Pastore Il Set 23, 2021

Post n°28657 pubblicato il 23 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Festa della Madonna del Rosario nella parrocchia Gesù Buon Pastore 

 
120
 

“L’emergenza Covid 19 è purtroppo ancora in atto. Pertanto, nuovamente ci impone di festeggiare la nostra Santa Vergine del Rosario con solo poche iniziative e a limitarci alla sola festa vissuta in Chiesa, come è già avvenuto per tutte le altre feste dell’anno.

 

Maria ci esorta non solo a non mollare la guardia ma anche ad intensificare la nostra supplica a Lei che è la “Regina delle vittorie” per essere al più presto liberati da questa sofferenza che tutto il mondo vive ancora con tanti risvolti, anche se già ci sono tanti segnali di ritorno alla normalità.

 

30 settembre:

 

Ore 18,30: Santo Rosario, Triduo in onore della Madonna del Rosario e Santa Messa

 

1 ottobre:

 

ore 17,30: Santo Rosario, Triduo in onore della Madonna del Rosario e Santa Messa

 

ore 19,00: Auditorium Parrocchiale Valentino Vailati, Recital “Amici di tutto il mondo” a cura dei bambini “I Piccoli fiori crescono” (Numero massimo possibile di spettatori 70 persone)

 

2 ottobre: Inaugurazione del “circolo Laudato sii”

 

ore 17,30: Santo Rosario, Triduo in onore della Madonna del Rosario e Santa Messa

 

Ore 19,00 Presentazione del Circolo e Adorazione Eucaristica per la cura del Creato

3 ottobre: FESTA DELLA MADONNA DEL ROSARIO

 

Ore 10,00: Santa Messa

 

Ore 18,00: Santa Messa Solenne.

 

Al termine: La statua della Madonna del Rosario sarà portata sul sagrato della Chiesa dove avrà luogo la

 

Supplica e la benedizione alla Parrocchia e alla città.

 

7 ottobre: FESTA LITURGICA DELLA MADONNA DEL ROSARIO

 

Ore 17,30: Santo Rosario e Santa Messa

 

Ore 19,00: Veglia Mariana

 

Vi aspettiamo ed invochiamo su di voi la benedizione di Dio e della Santa Vergine”.

 

Parrocchia Gesù Buon Pastore – Vieste

 

Il Parroco, e il Consiglio Pastorale Parrocchiale

 
 
 

VIESTE – Abbattimento barriere architettoniche, appaltati lavori per 55mila euro Il Set 23, 2021

Post n°28656 pubblicato il 23 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Abbattimento barriere architettoniche, appaltati lavori per 55mila euro 

 
125
 Foto: repertorio Internet. 

Adeguamento degli spazi esterni pubblici, relativi a manufatti esistenti, quali marciapiedi e banchine stradali, alla vigente normativa in materia di superamento delle barriere architettoniche e accessibilità.

E’ quanto sta per realizzare il Comune di Vieste che, in merito, ha appaltato i relativi lavori, per complessivi 55mila euro, affidati alla ditta Nicola Maggiore da Vieste. Il progetto, approvato dalla Giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Mariella Pecorelli, redatto dall’architetta Antonella Pia Racano, del Settore Tecnico comunale, riguarda l’intero centro abitato ed è finalizzato a “consentire la mobilità delle persone con ridotte o impedite capacità motorie e che assicuri loro la piena accessibilità a tutti i punti dello spazio pubblico”. Con tale progetto “si intende procedere all’abbattimento delle barriere architettoniche per rispondere all’esigenza di una fascia di popolazione, quali disabili, anziani, genitori, lavoratori, che devono movimentare dei carichi, con limitazioni alla mobilità abituale”.

 

I lavori, che prenderanno il via nei prossimi giorni, prevedono “la realizzazione di rampe adeguate alla normativa vigente, al fine di agevolare il transito pedonale agli spazi ed ai servizi pubblici, con particolare attenzione a coloro che hanno difficoltà motorie”. Va detto, infatti, che “allo stato attuale, nel centro abitato di Vieste, non è sempre garantito l’accesso ai percorsi pedonali esistenti, ed è a volte difficoltosa la libera fruizione di spazi e la percorribilità di tragitti da parte di utenti con ridotte capacità motorie”. Per cui con l’adeguamento previsto e la realizzazione di adeguate rampe, si consentirà di dare a tutti la possibilità di potersi muove liberamente senza ostacoli di sorta.

 
 
 

VIESTE – Si scaldano i motori, tutto pronto per il rally “Porta del Gargano” Il Set 22, 2021

Post n°28655 pubblicato il 22 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Si scaldano i motori, tutto pronto per il rally “Porta del Gargano” 

 
150
 

Il weekend caldo del 16 e 17 ottobre è ormai alle porte e la macchina organizzativa dell’undicesima edizione del Rally Porta del Gargano, affidata all’Asd Piloti Sipontini, è in piena attività. Le iscrizioni sono già aperte e si prevedono equipaggi provenienti da tutto lo Stivale per questa corsa tra gli ulivi, le pinete e le faggete del Gargano, con il mare di Vieste e Peschici a fare da incantevole cornice ad un percorso degno di palcoscenici internazionali. La presentazione ufficiale del Rally è prevista per martedì 12 ottobre alle 10.30 a Foggia, nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana.

 

IL PROGRAMMA

Il “Porta del Gargano” prevede due prove speciali da ripetere tre volte. Si parte sabato 16 con lo shakedown a Peschici, mentre la prima macchina partirà dall’incantevole Marina Piccola di Vieste alle 18.30 per affrontare la prima prova speciale peschiciana, la “Vecchio Telegrafo”, che avrà il via alle 19.35 per poi far rientro nella città di Pizzomunno e Cristalda. Domenica mattina si parte da Vieste alle 7.30 per la seconda prova speciale “Vecchio Telegrafo” alle 9.05. La corsa torna nel territorio viestano con la prova di “Monte Sacro” alle 9.59. Le auto si sposteranno a Vieste, nel piazzale del Lungomare Europa per il riordino e il parco assistenza. Alle 13.04 il primo equipaggio ripartirà per la quarta prova speciale “Vecchio Telegrafo” e per la quinta a “Monte Sacro” alle 13.58. Poi è previsto il rientro al parco assistenza e l’ultima prova speciale alle 16.21, prima dell’arrivo a Vieste, a Marina Piccola: la prima auto a giungere al traguardo è prevista alle 17.30.

 

PREMIAZIONI

 

Oltre alla premiazione del vincitore del Rally Porta del Gargano, quest’anno è prevista una novità, il primo Trofeo Città di Vieste, che sarà assegnato da una giuria esterna alla macchina con la litografia più bella. Il premio Fair Play, invece, sarò offerto da Ennio Nocera, mitico pilota della Lancia Flaminia.

 
 
 

VIESTE – Pulizia straordinaria anche nell’entroterra, “liberati” boschi e pinete Il Set 21, 2021

Post n°28654 pubblicato il 22 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Pulizia straordinaria anche nell’entroterra, “liberati” boschi e pinete 

 
260
 

Continua senza sosta, da parte dell’Amministrazione comunale, Assessorato all’Ambiente, retto da Vincenzo Ascoli, l’attività di pulizia straordinaria dei luoghi di maggior pregio del territorio di Vieste, liberati da ogni sorta di rifiuti ingombranti, maldestramente abbandonati da chi non sa cosa sia il senso civico e il rispetto dell’ambiente.

Dopo la pulizia dell’ameno costone a picco sul mare e sottostante il castello svevo-angioino, e il fondale che dalla “Ripa” si allunga fino alla “Punta di San Francesco” (uno degli angoli più belli e suggestivi del nostro bel centro storico) dove è stata portata in superficie una enorme quantità di rifiuti costituiti da tubi metallici, reti, pneumatici, pezzi di carrozzerie e tanto altro ancora, ora si sta procedendo alla pulizia dell’entroterra, pinete, bosco, macchia mediterranea.

 

Anche qui, i soliti “fenomeni nostrani”, non si sono risparmiati nell’abbandonare materiale di risulta, detriti, residui di potatura, e rifiuti di ogni genere, deturpando le nostre bellissime località, che portano il nome di “Passo dell’Arciprete”, “San Luca”, “Chiusa Masella”, Perazzeta. In tutte queste zone, dopo una ricognizione predisposta dal dirigente, Luigi Vaira, del Settore Ambiente comunale, si è proceduto, in collaborazione con l’Azienda di Igiene pubblica cittadina, Impregico Srl, a rimuovere tutti i rifiuti rinvenuti abbandonati e a ripulire i vari siti, tornati alla loro naturale bellezza. Con l’auspicio che i nostri “scienziati sporcaccioni” (soprattutto muratori poco professionali) la smettano di abbandonare gli inerti nei nostri ameni boschi, non sapendo che in tal modo fanno male agli altri ma anche a se stessi e ai loro figli. Non guasterebbero,  anche, maggiori controlli da parte delle autorità preposte e una maggiore partecipazione attiva da parte di tutti, evitando di non limitarsi a scrivere sui social, ma a denunciare, con nome e cognome, chi si rende autore di questi gravi comportamenti.

 
 
 

Vieste punta anche sui giovani velisti: la FIV raduna i centri velici della Puglia Il Set 21, 2021

Post n°28653 pubblicato il 22 Settembre 2021 da forddisseche

Vieste punta anche sui giovani velisti: la FIV raduna i centri velici della Puglia 

 
165
 

Venerdì 17 e sabato 18 settembre Vieste ha ospitato uno stage formativo per giovani velisti della Puglia, evento organizzato dalla Lega Navale di Vieste in collaborazione con il Centro Velico Gargano di Manfredonia, Marina di Vieste – Marinedi e la scuola di vela Gargano Sailing Team con il patrocinio del Parco Nazionale del Gargano, Puglia Promozione, Gal Gargano e con il prezioso supporto tecnico sportivo della FIV – Federazione Italiana Vela VIII zona che sta promuovendo con grande attenzione lo sport della vela giovanile anche nel Gargano nord. Ilenia Clemente, presidente della Gargano Sailing Team ha un solo obiettivo: “Vogliamo fa fare vela ai nostri ragazzi. Abbiamo creato una squadra agonistica del Gargano che ci porti a confrontarci con le altre realtà nazionali ed internazionali.  Vogliamo mettere assieme le peculiarità dei porti del Gargano, veri gioielli del nostro meraviglioso territorio. La vela è uno sport che rispetta l’ambiente e permette di godere delle meraviglie del creato: il mare, il vento, la nostra stupenda costa”. Il raduno-stage organizzato a Vieste è stato un evento coldeggiato dall’Assessore alla Sport di Vieste, Dario Carlino, e dal Sindaco, Giuseppe Nobiletti, che hanno sostenuto ed apprezzato l’idea dell’importante evento che coinvolge i giovani appassionati di mare e vento. Vieste ha accolto con calore e passione questo sport che può essere approcciato dai 6 anni in poi. Il Gargano fa sistema con la consapevolezza che è la direzione giusta per solcare il mare dell’ottimismo e del rilancio.

 
 
 

Da Manfredonia a Vieste sorveglianza dei carabinieri davanti alle scuole Il Set 22, 2021

Post n°28652 pubblicato il 22 Settembre 2021 da forddisseche

Da Manfredonia a Vieste sorveglianza dei carabinieri davanti alle scuole

55

Con l’inizio del nuovo anno scolastico e con il suono della prima campanella, i Carabinieri della Compagnia di Manfredonia hanno “sorvegliato” all’orario ingresso e di uscita gran parte degli istituti scolastici di ogni ordine e grado presenti sul territorio
L’attento servizio di vigilanza, che sarà ripetuto anche nei prossimi giorni e per tutto l’anno scolastico, ha visto impiegati i militari delle varie stazioni dislocate sul territorio fino al Comando Tenenza di Vieste, i quali hanno atteso gli studenti all’ingresso delle scuole verificando il rispetto delle misure anti assembramento e vigilando sul traffico mattutino in modo da garantire maggiore sicurezza ai ragazzi e ai tanti genitori che hanno accompagnato i loro figli.
Grazie anche al capillare servizio attivo su tutto il territorio, cui hanno preso parte i Comandanti di Stazione, il primo giorno di scuola non ha fatto registrare criticità.
Nel corso dell’anno scolastico gli stessi servizi nei pressi delle scuole, ma anche nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani studenti, continueranno anche per contrastare eventuali reati, specie quelli connessi con l’uso di sostanze stupefacenti negli ambienti scolastici, contro la moralità pubblica, il bullismo e la prevenzione del fenomeno della dispersione scolastica.
Ancora una volta, l’Arma dei Carabinieri, in occasione di un momento così importante quale quello dell’annuale riapertura delle scuole, ha voluto dimostrare la propria vicinanza e sensibilità alla tematica dell’istruzione, punto cardine per lo sviluppo e la crescita della società.
L’Arma dei Carabinieri, il cui progetto lungimirante e al tempo stesso ambizioso è quello di contribuire a far accrescere lo sviluppo della cultura della legalità, proseguirà nel proprio obiettivo anche con i consueti incontri all’interno degli Istituti, discutendo tematiche attuali e quanto più aderenti alla realtà locale.

 
 
 

VIESTE – Possibile calo di pressione idrica nella zona “Chiesiola” Il Set 21, 2021

Post n°28651 pubblicato il 21 Settembre 2021 da forddisseche

VIESTE – Possibile calo di pressione idrica nella zona “Chiesiola” 

 
96
 

Aqp informa che, a causa di un urgente intervento di manutenzione alla rete di distribuzione, nella notte tra il 22 e il 23 settembre, potrà verificarsi un eventuale calo di pressione idrica nella zona della “Chiesiola”, dell’abitato di Vieste. Tale inconveniente si protrarrà al massimo fino al primo mattino. Aqp, nello scusarsi per gli eventuali disagi, evidenzia che i lavori in atto sono finalizzati ad una migliore funzionalità del servizio idrico cittadino.

 

 
96

 
 
 
 
 

Sosta a Vignanotica del “Sailing Yacht A”, il veliero più grande del mondo Il Set 20, 2021

Post n°28649 pubblicato il 21 Settembre 2021 da forddisseche

Sosta a Vignanotica del “Sailing Yacht A”, il veliero più grande del mondo 

 
496
 

Non poteva lasciare la Puglia senza una sosta al largo del Gargano. Così stamattina, l’imbarcazione a vela di lusso più grande del mondo, la del “Sailing Yacht A”, lunga 143 metri e di proprietà del miliardario russo Andrey Melnichenko, a gettato le ancora di fronte la splendida spiaggia di Vignanotica, tra Mattinata e Vieste.

 

L’imponente imbarcazione, costata qualcosa come 425 milioni di euro, è stata progettata da Philippe Starck e costruita in Germania, nei cantieri di Nobiskrug. Lungo 143 metri, il “Sailing Yacht A” pesa 12.600 tonnellate ed è dotato di un albero maestro alto 90 metri. La parte dello yacht che emerge dal mare tocca un’altezza pari a un palazzo di otto piani.

 

Il veliero del miliardario russo Andrey Melnichenko è dotato delle più sofisticate e avanzate tecnologie. La mastodontica imbarcazione, tra i suoi lussi, vanta anche una grande piscina interna, un osservatorio subacqueo e addirittura un eliporto.

Prima di arrivare al largo del Gargano, questo vero e proprio colosso dei mari era stato avvistato nel golfo di Manfredonia, al largo di Bari e di Trani.

 

La nave è dotata di un motore assistito a vela, progettato dalla DoDoelker + Voges per gli esterni, e dall’architetto e designer francese Philippe Starck per gli interni, su un’idea originale di Jacques Garcia. L’imbarcazione è stata costruita a Nobiskrug per l’oligarca russo Andrey Melnichenko.

 

Lo yacht presenta un propulsore ibrido a velocità variabile con due eliche assistite da una vela a tre alberi. Gli alberi rotanti autoportanti sono in fibra di carbonio e prodotti in Inghilterra da Magma Structures, a  Trafalgar Wharf, Portsmouth. Le tre vele in fibra di carbonio e taffetà completamente automatizzate, invece, sono state prodotte da Doyle Sailmakers USA.

 

I boma sono stati costruiti da Future Fibers a Valencia, mentre il sartiame è stato sviluppato parzialmente per essere implementato su navi da carico e utilizzato per uso commerciale. La nave arrivata al largo del Gargano, inoltre, dispone di una capsula di osservazione subacquea nella  chiglia di vetro. Classificato come il più grande yacht a motore privato a vela assistita di tutto il mondo, il Sailing Yacht A è stato chiamato “A” affinché risultasse primo in tutti i registri.

 
 
 

VIESTE – Cimitero: completati 200 nuovi loculi, presto altri 100 “colombari” Ultimo aggiornamento Set 20, 2021

Post n°28648 pubblicato il 21 Settembre 2021 da forddisseche

IESTE – Cimitero: completati 200 nuovi loculi, presto altri 100 “colombari”

90

Completato il primo lotto di 200 nuovi loculi del tipo “colombari” nel cimitero di Vieste. Si tratta di un intervento predisposto dall’Amministrazione comunale, proposto dalla delegata ai Servizi cimiteriali, Maria Pina Azzarone, e su progetto del geometra Dario Fabrizio, in considerazione della ormai satura disponibilità di sepolcri.

I 200 loculi sono stati realizzati nel “nuovo” cimitero, nelle particelle 224 e 137 e fanno parte di un progetto che prevede la realizzazione complessiva di 300 “colombari”. Gli altri 100 saranno costruiti nell’aiuola n. 14 del vecchio cimitero, al fine di soddisfare le tante richieste da parte di cittadini.

I loculi appena completati sono stati realizzati in 10 strutture di cemento armato da 4 x 5, con finitura esterna in calcestruzzo a faccia vista trattato con rivestimento in pietra d’Apricena bocciardata. La copertura delle strutture è del tipo piano con impermeabilizzazione a doppia guaina di cui l’esterna del tipo ardesiato. Infine, realizzata la pavimentazione, composta da masselli in calcestruzzo autobloccanti, posati a secco e delimitatati da cordoli di pietra.

A breve sarà pubblicato il bando con il quale assegnare i nuovi loculi.

E sempre nell’ambito del cimitero, stanno per iniziare i lavori di rifacimento dei bagni pubblici, davvero necessari considerata la vetustà di quelli attualmente in uso.

 
 
 

Tutti pazzi per il Santuario di Monte Sant’Angelo, lunghe file all’ingresso. Staffelli: “Una delle chiese più belle mai viste”

Post n°28647 pubblicato il 20 Settembre 2021 da forddisseche

Tutti pazzi per il Santuario di Monte Sant’Angelo, lunghe file all’ingresso. Staffelli: “Una delle chiese più belle mai viste”

 

In tantissimi in coda per ammirare la Grotta dell’Arcangelo Michele. Tra i visitatori spunta anche il noto inviato di Striscia la Notizia

 

 

 

 

 

Tutti pazzi per il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo. Complice la bella giornata, ieri, domenica 19 settembre, in tantissimi si sono recati nel centro micaelico per una visita al luogo di culto. Lunghe file all’ingresso per poter ammirare l’affascinante Grotta dell’Arcangelo. Tra i visitatori di questi ultimi giorni anche il noto inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli che sui social ha postato alcune immagini scrivendo: “Una delle chiese più belle che abbia mai visto”.