Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

MUSICA ITALIANA

 

Benvenuti :)

.

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

<iframe src="http://www.radiorai.rai.it/dl/portaleRadio/popup/player_radio.html?v=1" width="580px" height="380px" scrolling="no" frameborder=0 style="padding:25px;"></iframe>

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://5.63.145.172/mobile?port=7108

http://ondaradio.info/

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvtonypio0giuspiemontesepopilottaiozziacosimoCajoBordermaandraxicepak69millevacanzecall.me.Ishmaeldipiuitaloalb.55zmassimocoppa
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Messaggi del 08/05/2019

Questa estate ESTRA con Rai Radio 2 a Vieste con lo spot ‘Energia come te’.

Post n°23610 pubblicato il 08 Maggio 2019 da forddisseche

Questa estate ESTRA con Rai Radio 2 a Vieste con lo spot ‘Energia come te’. 

 
Questa estate ESTRA con Rai Radio 2 a Vieste con lo spot ‘Energia come te’.
 
 

È on air, con Rai Pubblicità, la nuova campagna radiofonica di Estra ‘Energia come te’, dedicata a PURA LUCE, l’offerta per l’energia green da fonti rinnovabili.
Ideata da Omnicom PR Group, andrà in onda su Radio Rai, emittente con cui l’azienda italiana di energia rinnova un accordo pluriennale che prevede la messa in onda degli spot, radio promozioni e la presenza in diverse tappe del tour estivo di Rai Radio 2.

 

La campagna si compone di spot nei due diversi formati da 30” e da 15”, e mette al centro l’offerta di Estra per l’energia green, PURA LUCE. Prima di scoprire la nuova proposta energetica, la voce di Stefania Monaco accompagna l’utente nel mondo Estra attraverso richiami emozionali ai valori che definiscono il DNA aziendale. Fra questi, particolare attenzione è riservata al tema della cura del territorio e di coloro che vi abitano, e a quello della vicinanza, che per Estra si concretizza in una presenza capillare in tutta Italia con i suoi 90 store e con l’efficienza dei suoi servizi online.

 

L’accordo con Radio Rai comprende anche quattro radio promozioni – nello specifico durante le trasmissioni ‘Il ruggito del coniglio’, ‘Numeri Uni’, ‘Social Club’ e ‘Caterpillar’ – e la partecipazione ad alcune tappe dell’evento musicale Rai Radio 2 On Tour.

 

“Quest’estate Estra sarà con Rai Radio 2 a Riccione, Lido di Camaiore, Vieste e Porto Recanati. Questi appuntamenti sono per noi particolarmente significativi. Sono, di fatto, la traduzione in musica di uno dei nostri valori più importanti: la presenza sul territorio”, spiega Francesco Macrì, Presidente di Estra. “Da sempre scegliamo di sostenere progetti e iniziative che condividono con Estra valori ed emozioni. In questo senso, la musica ha un posto speciale: pochi eventi sprigionano tanta energia quanto migliaia di persone che cantano la stessa canzone sotto un palco ad un concerto”.

 
 
 

Treni culturali: Ferrovie del Gargano e Utopikamente per un nuovo percorso culturale con tappa nella città di Lucera

Post n°23609 pubblicato il 08 Maggio 2019 da forddisseche

Treni culturali: Ferrovie del Gargano e Utopikamente per un nuovo percorso culturale con tappa nella città di Lucera 

 
Treni culturali: Ferrovie del Gargano e Utopikamente per un nuovo percorso culturale con tappa nella città di Lucera
 
 

Continua la collaborazione tra l’associazione Utopikamente e la compagnia Ferrovie del Gargano nell’ambito del progetto treni culturali, finalizzato, come ricorda il presidente, dott. Vincenzo Scarcia Germano, “alla valorizzazione dell’identità culturale e territoriale della provincia di Foggia con la diffusione, sempre più necessaria, di una vera educazione alla mobilità sostenibile”. “Unire, in modo efficiente, sicuro ed ecosostenibile la Capitanata non può tradursi unicamente nella gestione di servizi di trasporto rivolti a passeggeri pendolari. La nostra sfida perpetua – continua il dott. Scarcia Germano, altresì vicepresidente di Confindustria Foggia con delega, non a caso, al territorio - resta la sostenibilità di una rete di trasporto volta a soddisfare più bisogni di mobilità, intercettando, in particolare, quelli ancora oggi inespressi, legati alla storia, alle tradizioni e alla cultura di questo territorio, capaci di destagionalizzare un turismo ancora troppo estivo”.

 


Entusiasmo anche per il presidente dell’Aps Utopikamente, Severo Cardone. “Si parla con sempre maggiore enfasi di turismo destagionalizzato, attivo, esperienziale. Tuttavia per valorizzare al meglio l'identità e il patrimonio culturale del nostro territorio occorre innanzitutto avviare un processo educativo rivolto ai "residenti", a chi abita e vive la nostra provincia, con le sue contraddizioni e le sue enormi potenzialità. Accogliendo questa visione, condivisa con FdG, abbiamo deciso di investire in un progetto culturale e formativo in grado di coniugare una corretta educazione alla mobilità sostenibile ad una rinnovata educazione al bello. Siamo fortemente convinti che solo educando lo sguardo al bello e alla diversità è possibile allenare quel pensiero divergente e utopico indispensabile per sviluppare una mentalità tutelativa e diventare cittadini attivi, capaci non solo di criticare la realtà bensì di prefigurare e raggiungiungere quel cambiamento sociale e culturale indispensabile per promuovere e valorizzare adeguatamente il nostro territorio".

 


Ieri il primo appuntamento della stagione con i ragazzi della scuola elementare “Zingarelli-Vittorino da Feltre” di Foggia che hanno avuto la possibilità di visitare i principali monumenti di Lucera.

 
 
 

08 Maggio 2019 - 09:39:18 Vieste / Festa a Maria! Questa sera i Vespri solenni e il Solenne Pontificale

Post n°23608 pubblicato il 08 Maggio 2019 da forddisseche

 
08 Maggio 2019 - 09:39:18
 Vieste / Festa a Maria! Questa sera i Vespri solenni e il Solenne Pontificale concelebrato da S. E. l'Arcivescovo Mons. Franco Moscone e i reverendissimi sacerdoti.L'otto maggio è giornata di vigilia. Coincide con la festa di S. Michele Arcangelo. A sera, il cuore della giornata. Il Vescovo, vestito d’abiti pontificali, fa il suo ingresso solenne nella Cattedrale stipata di gente in ogni ordine e grado. Lo precede il Capitolo al gran completo, il Clero e il gonfalone dell'Amministrazione civica con tutte le autorità civili e militari e il Comitato per le festività. Il Vescovo prende posto sul faldistorio al centro del presbiterio, circondato dal Capitolo e dal Clero. Ai primi banchi siedono le autorità.…

 
 
 

Annullata Regata Isole Tremiti dal 16 al 19 maggio

Post n°23607 pubblicato il 08 Maggio 2019 da forddisseche

Annullata Regata Isole Tremiti dal 16 al 19 maggio 

 
Annullata Regata Isole Tremiti dal 16 al 19 maggio
 
Comunichiamo con rammarico che la REGATA ISOLE TREMITI che si doveva svolgere dal 16 al 19 maggio 2019 è ANNULLATA Siamo stati costretti a procedere in questo senso, in quanto il Circolo Velico LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI MANFREDONIA (come da incarico accettato), essendo il Circolo Velico FIV responsabile della nostra regata, attraverso delle comunicazioni SUCCESSIVE all’incarico assunto e precisamente in data 06/05/2019, ci comunica che lo statuto della Federazione Vela Italiana impone delle restrizioni sul modus operandi con aziende private (la nostra). Certo da un Circolo PROFESSIONISTICO non ci aspettavamo che prendesse impegni anche per iscritto per poi a 10 giorni dall’evento, capire che la FIV NON GLI AUTORIZZAVA LA COLLABORAZIONE con la nostra azienda e pertanto siamo costretti ad Annullare la Manifestazione come organizzatori UNICI della REGATA. Siamo molto dispiaciuti e ci scusiamo con le istituzioni coinvolte: - COMUNE DELLE ISOLE TREMITI - PUGLIA PROMOZIONE - ASSESSORATO REGIONALE AL TURISMO - ASSESSORATO REGIONALE ALL’AGRICOLTURA - ASSESSORATO REGIONALE ALLO SPORT - PROVINCIA DI FOGGIA - CAPITANERIA DI PORTO DI TERMOLI - PARCO NAZIONALE DEL GARGANO - ASSONAUTICA E tutti i partner resosi disponibili: - ALIDAUNIA - PORTO TURISTICO RODI GARGANICO - PORTO TURISTICO DI VIESTE - AQUODIVING - SPIAGGIA ZAIANA E tutti gli altri anche se non menzionati, eravamo prontissimi con un programma strabiliante ma stiamo pensando già ad un nuovo progetto che ci vede unici organizzatori. Daniele Circiello