Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvimieicuccioliedio.costantiniaef.vairoQuartoProvvisoriofrancotrottadimatteo93amorino11lory_750prefazione09giovanniditorinofioccoeluna2010claramens
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Messaggi del 19/06/2019

Riccione – C’E’ ANCHE VIESTE AL TAVOLO DEL “G20s”, LE VENTI LOCALITA’ TOP D’ITALIA PER IL TURISMO BALNEARE

Post n°23845 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Riccione – C’E’ ANCHE VIESTE AL TAVOLO DEL “G20s”, LE VENTI LOCALITA’ TOP D’ITALIA PER IL TURISMO BALNEARE 

 
Riccione – C’E’ ANCHE VIESTE AL TAVOLO DEL “G20s”, LE VENTI LOCALITA’ TOP  D’ITALIA PER IL TURISMO BALNEARE
 
 

Dopo la firma del protocollo d’intesa siglato a Roma in Senato lo scorso 8 maggio, sindaci ed amministratori del G20s, il gruppo delle venti località top in Italia per il turismo balneare, si sono ritrovati questa mattina a Riccione per uno degli ormai consueti appuntamenti per definire strategie ed iniziative comuni. Pasqualino Codognotto, sindaco di Bibione-San Michele al Tagliamento, promotore del progetto G20s, e Renata Tosi, sindaco di Riccione, hanno fatto gli onori di casa. Per Vieste erano presenti il sindaco Giuseppe Nobiletti e l’assessore al Turismo Rossella Falcone.  Nel corso dei lavori  ci sé confrontati su alcune azioni concrete che il gruppo del G20s vuole portare avanti nei prossimi anni. Seguendo il format inaugurato a Bibione lo scorso settembre, in occasione della costituzione del G20s,  i partecipanti si sono suddivisi in cinque tavoli di lavoro:  concessioni demaniali e Direttiva Bolkestein (coordinato dal Comune di Cattolica); fiscalità locale (coordinato dal Comune di Castiglione della Pescaia); ambiente (coordinato dal Comune di Chioggia); promozione (coordinato dal Comune di Cavallino Treporti); sicurezza (coordinato dal comune di Riccione).

 
 
 

Domenica 23 giugno presso l’anfiteatro Adriatico con “LA NOTTE DELLE BAND” a cura dell’ associazione musicale Bluemoon

Post n°23844 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Domenica 23 giugno presso l’anfiteatro Adriatico con “LA NOTTE DELLE BAND” a cura dell’ associazione musicale Bluemoon 

 
Domenica 23 giugno presso l’anfiteatro Adriatico con “LA NOTTE DELLE BAND” a cura dell’ associazione musicale Bluemoon
 
 

Domenica 23 giugno 2019 alle ore 21 andrà in scena lo “Show dei ragazzi” dell’ASSOCIAZIONE MUSICALE BLUEMOON di Vieste dal titolo “LA NOTTE DELLE BAND” e che sarà un omaggio alla Musica Nazionale ed Internazionale che ha influenzato il costume moderno. Nella suggestiva location dell’Anfiteatro Adriatico le Band composte da giovani e giovanissimi musicisti locali coordinate in questi mesi dai vari docenti si susseguiranno nel corso della serata per dar vita allo spettacolo che saluta l’anno sociale mettendo in scena il lavoro di un anno. L’Associazione Musicale Culturale BLUEMOON già attiva da diversi anni nasce con l’intento di promuovere la Cultura Musicale Moderna e in questi anni la Scuola di Musica ben avviata si è distinta per le collaborazioni in organizzazione di rassegne, eventi, Masterclass con Artisti Internazionali ed ha partecipato e vinto contest provinciali riportando la cultura e la tradizione delle Band tra i giovani e i meno giovani del luogo. L’Associazione vanta la collaborazione di docenti preparati, qualificati e soprattutto molto attivi nell’ambito Musicale ed oltre al bagaglio tecnico/culturale possono trasmettere agli associati la loro esperienza attiva. Lo Spettacolo del 23 giugno fa parte della Rassegna “Vieste in Arte 3” patrocinata dal Comune di Vieste e in collaborazione con Associazioni come Diapason, Blue Moon, Passi d’arte, Fever Dance Academy e Officina delle arti.

 

Si Ringrazia il CINEMA ADRIATICO nella figura del Sig. Mauro Palma.

 

Vi aspettiamo numerosi, lo spettacolo è garantito. Lo Show di fine anno è il contributo attivo alla Cultura che ognuno dei nostri ragazzi vuol donare alla comunità.

 

Il Presidente e Direttore Artistico

 

Associazione Musicale Culturale BLUEMOON

 

Doc Leo Soldano

 
 
 

Europarlamento, l’italiano Raffaele Fitto eletto co-presidente del gruppo dei Conservatori Europei (Ecr).

Post n°23843 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Europarlamento, l’italiano Raffaele Fitto eletto co-presidente del gruppo dei Conservatori Europei (Ecr). L’europarlamentare: Un grande onore, ma un motivo di soddisfazione per Fratelli d’Italia, Grazie Giorgia Meloni! 

 
Europarlamento, l’italiano Raffaele Fitto eletto co-presidente del gruppo dei Conservatori Europei (Ecr). L’europarlamentare: Un grande _nore, ma un motivo di soddisfazione per Fratelli d’Italia, Grazie Giorgia Meloni!
 
 

“Essere stato eletto all’unanimità co-presidente del gruppo dei Conservatori Europei (ECR) non è solo un grande onore, ma anche un motivo di soddisfazione ed orgoglio per me e per Fratelli d’Italia. Oggi, in Europa, Fratelli d’Italia è la seconda delegazione del gruppo europeo dei conservatori e la mia elezione a co-presidente è la prova di quanto e come siamo cresciuti politicamente e nelle urne. Un grazie ai colleghi di tutte le delegazioni che mi hanno dato fiducia, darò il massimo perché sia ben riposta. Ma il grazie più grande va a Giorgia Meloni, per la sua lungimiranza, per aver intuito che nel centrodestra c’era bisogno di una nuova proposta politica che rilanciasse i valori e i principi della destra, ma con un nuovo linguaggio capace di includere anche chi veniva da storie diverse, ma coerenti con un percorso. Oggi la mia elezione è il successo anche di questo progetto politico”.

 
 
 

Da Peschici a Isola, i veri “Panini di Mare”

Post n°23842 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Da Peschici a Isola, i veri “Panini di Mare” 

 
Da Peschici a Isola, i veri “Panini di Mare”
 
 

A Milano non c’è il mare, ma non manca la cucina di mare che ai milanesi piace davvero. Quando, poi, questa cucina arriva dal Sud ed è di qualità, è un’apoteosi. Ad allontanare molti milanesi dal buon pescato è molto spesso il costo, non esattamente a buon mercato, di molti locali in cui le specialità ittiche fresche finiscono nel piatto. Superare lo scoglio del prezzo, però, si può se ci si accontenta, per esempio, di una proposta più cheap come quella del nuovo Panini di Mare da poco aperto a Milano.

 

Panini di Mare è nato a Peschici, dall’intuizione di Mario Ottaviano già chef-patron del Trabucco da Mimì, locale affacciato sul mare dove il pescato è trasformato in piatti semplici. La stessa filosofia, Ottaviano insieme alla socia Ersilia Montalto l’ha declinata in un format da simil fast food che dal Gargano, dove a Peschici e a Vieste è soltanto un’appendice estiva, è sbarcato a Torino, Firenze e adesso anche nella città meneghina, in via Garigliano nel quartiere Isola dove la gestione è diretta e non in franchising.

 

Il must sono ovviamente i panini di mare tutti preparati con pane multicereali a lievitazione naturale e, più o meno, 120 grammi di imbottitura di pesce. Il signature è il Tentacolo con polpo cotto a vapore e poi grigliato, cipolla di Tropea, capperi e olio extravergine di oliva. Da provare c’è, senz’altro, anche lo Straccione in cui gamberi rossi e gobbetti si armonizzano alla perfezione con la stracciatella. In carta anche il Corleone con filetto di pesce spada crudo, insalata e pomodori.

 

Nei panini finiscono anche tonno, scampi e salmone dalla provenienza dichiarata, come per tutto il resto del pescato: il polpo oltre che dal Gargano arriva dal Marocco e dal Senegal; dall’Adriatico arrivano scampi e tonno che può essere anche iberico così come il pesce spada acquistato pure in Sicilia dove Ottaviano si approvvigiona anche di pesce spada, scampi e gamberi tutti di Mazara del Vallo. Il pesce viene servito anche grigliato, in tartare, tagliate e insalata. E nel menu appaiono anche le ostriche.

 

A differenziare il locale milanese da tutti gli altri è la presenza del Fishlab, il laboratorio in cui saranno sperimentati tutti i piatti che, una volta messi a punto, cominceranno il loro giro in tutti gli altri locali che, almeno nelle intenzioni, dovrebbero anche oltrepassare i confini nazionali. Di sperimentale a Milano c’è anche il cocktail bar che propone un insolito mix di classici rivisitati con ingredienti di mare. Un esempio? Il gin tonic con sciroppo di nero di seppia.

 

Panini di Mare
Via Garigliano 8, Milano
Dal lunedì al sabato
dalle 12.30 alle 15.00
e dalle 19.00 alle 23.00
02.23.18.72.60

 

www.mitomorrow.it

 
 
 

Vieste – AVVISO DELLA TECNECO SRL PER L’ASSUNZIONE DI PERSONALE

Post n°23841 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Vieste – AVVISO DELLA TECNECO SRL PER L’ASSUNZIONE DI PERSONALE 

 
Vieste – AVVISO DELLA TECNECO SRL PER L’ASSUNZIONE DI PERSONALE
La Tecneco Servizi Generali srl, società incaricata del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani a Vieste, in collaborazione con la Manpower srl, agenzia interinale per il lavoro, ha pubblicato un AVVISO per la formazione di una “short list” da cui attingere per l’assunzione temporanea di personale (di ambo i sessi) con profili connessi all’attività che svolge per il Comune di Vieste. In pratica gli interessati devono compilare il MODULO DI RICHIESTA per essere inseriti in questo “elenco ristretto” in cui si andranno ad individuare le figure da assumere in maniera temporanea per le mansioni di autista di mezzi con portata superiore a 35 quintali  e di addetto alla raccolta rsu/spazzamento strade ed altri servizi connessi alla nettezza urbana.

 
 
 

Libera Dimauro, la bambina viestana costretta ad allenarsi a S. Nicandro Garganico per rincorrere il suo sogno di nuotatrice

Post n°23840 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Libera Dimauro, la bambina viestana costretta ad allenarsi a S. Nicandro Garganico per rincorrere il suo sogno di nuotatrice 

 
Libera Dimauro, la bambina viestana costretta ad allenarsi a S. Nicandro Garganico per rincorrere il suo sogno di nuotatrice
 
 

Ha partecipato nei giorni scorsi alle finali regionali di nuoto disputatesi a Bitonto. Libera Dimauro, a soli 10 anni è tra le nuotatrici più forti della Puglia. E’ costretta ad andare ad allenarsi a San Nicandro e a fare chilometri per inseguire un sogno e portare avanti la sua grande passione che è quella del nuoto . Non ha portato a casa alcuna medaglia, ma c’è da essere fieri per la nostra instancabile e appassionata nuotatrice. Sicuramente sono più avvantaggiati gli atleti che hanno la piscina nel loro paese e possono allenarsi anche 5 volte a settimana . Comunque sia, una grande prestazione per una bambina che è alla sua prima finale regionale e che ha dovuto fare insieme ai suoi genitori sacrifici enormi pur di allenarsi il più possibile per questo ambizioso obiettivo. L’anno prossimo, sarà negli esordienti A e cercherà di portare a casa oltre alle soddisfazioni personali e ai tanti complimenti ricevuti dagli esperti presenti alle gare, anche magari una bella medaglia d’oro, che la ripagherà di tutto.

 
 
 

Adoc Foggia/ “Puglia al settimo posto tra le regioni più costose d’Italia per le vacanze”. Gallipoli (178 euro), la più costosa

Post n°23839 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Adoc Foggia/ “Puglia al settimo posto tra le regioni più costose d’Italia per le vacanze”. Gallipoli (178 euro), la più costosa. Vieste (143euro) 

 
Adoc Foggia/ “Puglia al settimo posto tra le regioni più costose d’Italia per le vacanze”. Gallipoli (178 euro), la più costosa. Vieste (143euro)
 
“Più costosa di Calabria e Basilicata, quasi agli stessi livelli della Toscana”. Sono questi alcuni dati significativi che emergono da un monitoraggio realizzato da Adoc Foggia sulle dieci regioni più costose d’Italia. I dati sono riferiti ai prezzi delle case vacanza per l’anno 2019 con una particolare attenzione ai periodi di maggior affluenza. La spesa media in Puglia è di 143 euro al giorno in alta stagione e di 100 euro a settembre. Tra le province la più costosa è Lecce (150 euro al giorno in alta stagione, 95 in bassa stagione), la più economica la BAT (98 euro in alta stagione). Le destinazioni più costose della Puglia sono Gallipoli (178 euro), Le Maldive del Salento (171), Otranto (155), Vieste (143). “Prezzi piuttosto sostenuti che possono diventare addirittura proibitivi per tante famiglie. Perciò, è bene mettere in atto tutta una serie di accorgimenti per evitare truffe e per risparmiare”, afferma Adoc Foggia che dirama una lista di consigli: 1.Tenere sott’occhio i siti internet più attendibili per voli low cost e last minute2.Diffidare di strutture ricettive ed alloggi a prezzi stracciati a fronte di immagini e foto bellissime. Chiedi sempre qualche fotografia in più, sia degli interni che degli esterni e del panorama circostante dell'alloggio, dell'hotel o della struttura in generale.3.Accertarsi dell'identità del titolare del presunto annuncio o dell'offerta, chiedendo nome e cognome, numero di telefono sia cellulare che fisso, e fare qualche ricerca su internet; allo stesso modo, cercare su Google Maps l'indirizzo della struttura e verificare che essa esista realmente tramite street view o servizi similari.4.Controllare sempre tutti gli estremi prima di fare un pagamento online.5.Confrontare le tariffe su diversi motori di ricerca6.Se si prenota online, scegliere date flessibili e ricordare che, in generale, il martedì è il giorno migliore per prenotare un volo perché le compagnie espongono le nuove tariffe. Confrontare il prezzo di un volo sul sito della compagnia7.Affidarsi a siti di prenotazione attendibili (“Expedia”, “Hotels”, “Booking”)8.Se si è scelta una compagnia area low cost, viaggiare leggeri, non sovraccaricare i bagagli per evitare spiacevoli sorprese sui costi aggiuntivi

 
 
 

Basket Serie C Gold/ Ecco l’ala forte per la prossima stagione – Giuseppe Ordine è un giocatore della Bisanum Viaggi Vieste

Post n°23838 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Basket Serie C Gold/ Ecco l’ala forte per la prossima stagione – Giuseppe Ordine è un giocatore della Bisanum Viaggi Vieste 

 
Basket Serie C Gold/ Ecco l’ala forte per la prossima stagione – Giuseppe Ordine è un giocatore della Bisanum Viaggi Vieste
 
Un altro importante tassello per la prossima stagione è stato aggiunto al roster che sta chiedendo coach Ciociola. Giuseppe Ordine, ala forte di 22 anni, 203 cm per 92 kg è un giocatore che, nonostante la sua giovane età, vanta già la partecipazione a 2 campionati di serie C silver e uno in C gold in Campania. Nell’ultima stagione ha militato a Cercola (NA) chiudendo il campionato con una media realizzativa di 14,54 punti a partita con il 43% da oltre l’arco dei 3 punti e con il 58% da 2. Giocatore con una buona propensione ad attaccare il ferro e a conquistare rimbalzi.Le sue prima parole sono: “Ringrazio la società per avermi dato questa possibilità, non vedo l'ora d'iniziare quest'esperienza dove sono sicuro che ci potremmo togliere parecchie soddisfazioni”.

 
 
 

Trasformare il randagismo in risorsa: convegno a Brindisi. Presenterà l'iniziativa Francesca Toto

Post n°23837 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

Trasformare il randagismo in risorsa: convegno a Brindisi. Presenterà l'iniziativa Francesca Toto, ideatrice del progetto già attivo a Vieste 

 
Trasformare il randagismo in risorsa: convegno a Brindisi. Presenterà l'iniziativa Francesca Toto, ideatrice del progetto già attivo a Vieste
 
 

Sabato, 22 giugno, dalle 10 alle 13 presso la sala Università di Palazzo Nervegna, si svolgerà il convegno “Zero cani in canile”, progetto  del Comune di Brindisi per trasformare il randagismo in risorsa. Saranno presenti il sindaco Riccardo Rossi, l’assessore con delega al Canile Isabella Lettori,  il comandante della Polizia locale Antonio Orefice, il dirigente Asl veterinaria Paolo Gentile. Presenterà l'iniziativa Francesca Toto, ideatrice del progetto già attivo a Vieste dove è stato possibile ridurre la spesa per i randagi da 240mila euro a soli 8mila  euro con 900 adozioni realizzate e, solo nei primi mesi del 2019, 150 sterilizzazioni eseguite su cani vaganti.

 

Il progetto si basa su educazione e formazione capillari su tutto il territorio e del contesto sociale, con una serie di progetti educativi nelle scuole ella formazione dei volontari. Sono stati invitati tutti i sindaci della provincia di Brindisi, le associazioni animaliste e tutto il terzo settore. 

 
 
 

CI SARA’ ANCHE VIESTE AD AGOSTO NELLO SPECIALE DI “LINEA VERDE” SULLA PUGLIA

Post n°23836 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

CI SARA’ ANCHE VIESTE AD AGOSTO NELLO SPECIALE DI “LINEA VERDE” SULLA PUGLIA 

 
CI SARA’ ANCHE VIESTE AD AGOSTO NELLO SPECIALE DI “LINEA VERDE” SULLA PUGLIA
 
 

Novità importante per “Linea Verde”, popolare trasmissione tv di Raiuno. Saranno registrate nei prossimi giorni per andare in onda in prima serata ad agosto cinque puntate dedicate a varie regioni/territori italiani. Una di queste puntate sarà dedicata alla Puglia ed una sezione sarà dedicata a Vieste. Negli scorsi giorni una troupe di “Linea verde” ha svolto un primo sopralluogo sul territorio per la messa a punto della logistica. Un’altra occasione per portare alla ribalta nazionale Vieste ed il suo territorio.

 
 
 

“Si sopravvive a tutto per innamorarsi”. Te lo ricorda il mitico LUCIO BATTISTI. Rivivilo con l’immensa MINA venerdì 21

Post n°23835 pubblicato il 19 Giugno 2019 da forddisseche

“Si sopravvive a tutto per innamorarsi”. Te lo ricorda il mitico LUCIO BATTISTI. Rivivilo con l’immensa MINA venerdì 21 a IL CAPRICCIO 

 
“Si sopravvive a tutto per innamorarsi”. Te lo ricorda il mitico LUCIO BATTISTI. Rivivilo con l’immensa MINA venerdì 21 a IL CAPRICCIO
 

“Andiamo via, via dai fantasmi, in fretta via da questi inutili spasmi lasciando qui i tormentosi masochismi che inventano, alla fine, una tristezza che non c'è.“

IMMENSI….

 

Torna il grande live del CAPRICCIO

 

Arrivo dal tramonto dalle 19.30 e dopo cena dalle ore 22.30

 

VENERDI‘ 21 GIUGNO

 

 

 

Ristorante Il Capriccio

 

Località Porto Turistico - Vieste –

 

tel 0884 707899 –

info@ilcapricciodivieste.it