Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

MUSICA ITALIANA

 

Benvenuti :)

.

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 
 

Premio

premio

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

<iframe src="http://www.radiorai.rai.it/dl/portaleRadio/popup/player_radio.html?v=1" width="580px" height="380px" scrolling="no" frameborder=0 style="padding:25px;"></iframe>

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://5.63.145.172/mobile?port=7108

http://ondaradio.info/

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

laboratoriotvforddissechemassimocoppaendy3lacey_munrogiovannicarnemollanovriadisurfinia60call.me.Ishmaelmoschettiere62feeling_lovemaandraxpaperino789max.mennitti
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Messaggi del 22/06/2019

Basket Serie C Gold/ Nuovo colpo di mercato per la Bisanum Viaggi Vieste

Post n°23860 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Basket Serie C Gold/ Nuovo colpo di mercato per la Bisanum Viaggi Vieste 

 
Basket Serie C Gold/ Nuovo colpo di mercato per la Bisanum Viaggi Vieste
 
 

Dario Scozzaro, messinese di 27 anni, ala di 198 cm per 94 kg è un giocatore duttile che riesce a ricoprire diversi ruoli in campo. In fase di attacco risulta essere un ottimo terminale con un buon tiro dalla media e lunga distanza, contemporaneamente, sfrutta la sua fisicità per imporsi nel pitturato in entrambe le fasi di gioco.

 

Nell’ultima stagione ha militato ad Isernia in serie C Gold con una media di quasi 13 punti a partita e a Molfetta in serie C Silver dove ha chiuso la stagione con quasi 7 punti di media a partita.

 

Queste le prime parole di Dario: sono contento essere a Vieste, ci ho giocato come avversario e sono sempre rimasto colpito dalla gente, spero che sia stata la scelta giusta per me, forza Sunshine.

 
 
 

S. Nicandro Garganico/ Nicolino Sciscio: “Anche quest’anno al Galà dello Sport premiati le passioni dei nostri atleti”

Post n°23859 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

S. Nicandro Garganico/ Nicolino Sciscio: “Anche quest’anno al Galà dello Sport premiati le passioni dei nostri atleti” 

 
S. Nicandro Garganico/ Nicolino Sciscio: “Anche quest’anno al Galà dello Sport premiati le passioni dei nostri atleti”
 
È dal 2007 che si premia la passione autentica, i talenti, la genuina espressione dell’agonismo sportivo degli atleti ed anche lo spirito di sacrificio di tanti uomini che danno la possibilità ai ragazzi di praticare l'attività sportiva, ha commentato Nicolino Sciscio ideatore del Galá dello sport, manifestazione itinerante per celebrare le eccellenze dello sport garganico che quest'anno si è svolta la 13 edizione sabato 15 Giugno a Sannicandro Garganico. Non solo il calcio dilettantistico, ma anche arti marziali, ciclismo, scherma, pallavolo, danza, pugilato , nuoto hanno sfilato sulla passerella di Sannicandro ( circa 6000 spettatori), presentato dal giornalista Antonio Villani, con un’appendice finale dedicata ai Mondiali di Orienteering 2022 assegnati al Gargano illustrata dal presidente del Comitato Promotore Michele Barbone dal Presidente del Parco del Gargano Costanzucci Claudio e dall’assessore Regionale allo sport Raffaele Piemontese. Nella grande festa dello sport riconoscimenti a Stefano Tacconi a Claudio Chiappucci e Antonella Bevilacqua premiati dal presidente regionale del Coni Angelo Gilberto. Premi per gli atleti e le società del Gargano che si sono messi in evidenza nell’ultima stagione agonistica, consegnati dagli amministratori dei rispettivi comuni di appartenenza, dal presidente provinciale Coni Mimmo di Molfetta, da Matteo Starace ( federazione Scherma Nazionale) e dal Sindaco dell'amministrazione comunale di Sannicandro Costantino Ciavarella.

 
 
 

Vieste - AL VIA LUNED’ 24 GIUGNO IL “CENTRO ESTIVO PER LA LEGALITA’”

Post n°23858 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Vieste - AL VIA LUNED’ 24 GIUGNO IL “CENTRO ESTIVO PER LA LEGALITA’” 

 
Vieste - AL VIA LUNED’ 24 GIUGNO IL “CENTRO ESTIVO PER LA LEGALITA’”
 
 

Parte lunedì 24 giugno il “Centro Estivo per la Legalit࣠nel Comune di Vieste dedicato a minori dagli 11 ai 14 anni.

 

L’attività ludico-ricreativa si inserisce nel progetto triennale “I fuori classe”, sostenuto dall’impresa sociale con i bambini per il contrasto alla povertà educativa minorile. Il Comune di Vieste sosterrà il progetto attraverso la copertura delle quote di partecipazione di 30 minori.

 

La cooperativa “Cantieri di innovazione sociale” in qualità di capofila, Arciragazzi e l’”Asp Vincenzo Zaccagnino” in qualità di partner, in stretta ed efficace collaborazione con il Comune di Vieste, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e l’Istituto Comprensivo “Rodari-Alighieri-Spalatro” di Vieste, ha dato vita ad un processo di scambio sinergico di esperienze e condivisione di punti di forza per la strutturazione di comunità educanti.

 

Il centro estivo per la legalità, in un territorio purtroppo contaminato dalla mafia, vedrà ragazzi e ragazze dagli 11 ai 14 anni, impegnati per due settimane in attività di laboratorio, di conoscenza del territorio, di riqualificazione urbana, ludico-ricreative e sportive, il tutto con il filo conduttore del “bene comune”.

 

Nello specifico sarà strutturato, grazie ad operatrici esperte, un laboratorio di sensibilizzazione alla legalità attraverso la “BILL”, la “Biblioteca della Legalità” di Vieste, prima biblioteca inaugurata in Regione Puglia, con il coinvolgimento anche di ragazzi più piccoli.

 

Inoltre il Consiglio Comunale dei Ragazzi sarà impegnato nella riqualificazione della scalinata di via Verdi come simbolo della riappropriazione del bene comune e di appartenenza alla propria città. La “Scalinata della Legalità” sarà inaugurata giovedì 4 luglio.

 

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla prof.ssa Patrizia Grassi (388.5831200).

 
 
 

Puglia 2020, Fitto candidato? «A disposizione del centrodestra»

Post n°23857 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Puglia 2020, Fitto candidato? «A disposizione del centrodestra» 

 
Puglia 2020, Fitto candidato? «A disposizione del centrodestra»
 
 

«Ci sto pensando con un’idea molto chiara: essere a disposizione del centrodestra, per lavorare insieme a tutti i partiti per individuare il candidato, ma soprattutto per individuare il programma». Lo ha detto il co-presidente Ecr-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto, rispondendo in un’intervista a Telenorba alla domanda se stia pensando ad una sua candidatura alla presidenza della Regione Puglia nel 2020. «Il centrodestra pugliese deve mettersi rapidamente attorno a un tavolo - ha continuato - per costruire un’alternativa di governo sulla Sanità, sull’Agricoltura, sull’uso dei Fondi Europei, sulla riduzione della pressione fiscale, sui grandi fallimenti che hanno caratterizzato la Regione in questi anni, per dare una prospettiva seria e competente, che sia in grado di immaginare una visione, che non sia il pasticcio, la gestione clientelare, la mancanza di soluzione ai problemi che i pugliesi hanno vissuto in questi anni». «Io - ha concluso - sarò al fianco del candidato presidente che sarà scelto e del programma di governo che metteremo in campo, l’importante è non dividersi come è stato fatto in passato, commettendo un grande sbaglio. Io mi attiverò e impegnerò in prima persona perché il centrodestra sia unito e vincente in Puglia, perché abbiamo la necessità di mandare a casa Michele Emiliano, di voltare pagina e dare ai pugliesi una prospettiva di governo completamente diversa».

 
 
 

Vieste/ Domenica 23 giugno L’ORA DEI POETI ERA ORA!

Post n°23856 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Vieste/ Domenica 23 giugno L’ORA DEI POETI ERA ORA! 

 
Vieste/ Domenica 23 giugno L’ORA DEI POETI ERA ORA!
 
 

Pronta la III edizione del Concorso Nazionale di Poesia Italiana, L’ORA DEI POETI ERA ORA!

 

Appuntamento alla sezione Lega Navale di Vieste, domenica 23 giugno dalle ore 20,00.

 
 
 

Gargano, quante stelle marine!

Post n°23855 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Gargano, quante stelle marine! 

 
Gargano, quante stelle marine!
 
 

Da alcuni giorni il litorale garganico, soprattutto quello sabbioso tra Peschici e San Menaio, è invaso di stelle marine della specie astropecten. La presenza cospicua di questi giorni potrebbe essere legata a ragioni trofiche, come conferma al tg di Teleblu la ricercatrice del CNR di Lesina, Lucrezia Cilenti. Infatti in questo periodo è facile rinvenire  sulle nostre rive un piccolo mollusco bivalve di cui sono golose.

 

Le stelle marine sono degli echinodermi, quelle trovate lungo le nostre coste sono della specie astropecten, comuni in Adriatico, vivono in fondali fangoso – sabbiosi, si nutrono prevalentemente di bivalvi come il lentidium mediterraneum, una specie di tellina che rimane di piccole dimensioni che colonizza la prima fascia litoranea proprio in questo periodo. Infatti molto spesso la troviamo spiaggiata in banchi numerosissimi lungo la battigia.

 
 
 

Gargano Nord - ASSISTENZA DOMICILIARE (INTEGRATA E NON) PER ANZIANE E SERVIZIO DI TELESOCCORSO/TELECONTROLLO

Post n°23854 pubblicato il 22 Giugno 2019 da forddisseche

Gargano Nord - ASSISTENZA DOMICILIARE (INTEGRATA E NON) PER ANZIANE E SERVIZIO DI TELESOCCORSO/TELECONTROLLO 

 
Gargano Nord - ASSISTENZA DOMICILIARE (INTEGRATA E NON) PER ANZIANE E SERVIZIO DI TELESOCCORSO/TELECONTROLLO
 
 

Per i residenti nel territorio dell’Ambito Territoriale  Distretto Socio Sanitario n.3  ex A.S.L. Fg/1 (Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Peschici, Rodi Garganico, Vico del Gargano, Vieste) sono stati attivati i servizi di Assistenza Domiciliare (S.A.D.) e Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.), con limitata autosufficienza, che vivono soli, con difficoltà di ordine relazionale, sanitario o sociale e il servizio di Telesoccorso/Telecontrollo. Per i residenti a Vieste, per l’accesso ai servizi domiciliari, al Telesoccorso/Telecontrollo e per ogni altro utile chiarimento è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune (0884.712242).