Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechepesce21laboratoriotvpiombo57tizventuotiottoocchialaiarobertoattolicorosannacoccolutoP.AntonioCurtogiovanni.rossi20pauradifarmaleandreame0calabriasale
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Messaggi del 02/08/2020

Manfredonia, niente processione alla Festa della Madonna. Santa Messa in piazza e su Padre Pio Tv

Post n°26780 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Manfredonia, niente processione alla Festa della Madonna. Santa Messa in piazza e su Padre Pio Tv  

  

E’ partita la macchina organizzativa per la prossima festa patronale di Manfredonia in onore di Maria SS di Siponto.

 

La Pro Loco di Manfredonia, infatti, in questi giorni ha siglato un protocollo d’intesa con la parrocchia San Lorenzo Maiorano in Cattedrale e l’emittente televisiva Padre Pio TV per la fruizione allargata delle funzioni religiose programmate, che si svolgeranno con la sobrietà che il momento impone e nella stretta osservanza delle misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus Covid-19.

 

“E’ un momento particolarissimo per la nostra città, sofferente sotto il punto di vista economico e sociale, a causa anche dell’emergenza sanitaria in atto che ha colpito il mondo intero – dichiara Francesco Schiavone Presidente della Pro Loco di Manfredonia - ma noi non potevamo restare fermi, per questo, abbiamo deciso di sostenere e promuovere le attività della parrocchia San Lorenzo Maiorano in Cattedrale, nel pieno rispetto delle decisioni prese dagli organi ecclesiastici preposti e delle responsabilità che ne derivano. Le restrizioni imposte dalle stringenti norme anti-Covid19 non consentiranno la consueta partecipazione di massa dei fedeli durante le celebrazioni religiose, per questo motivo abbiamo chiesto ed ottenuto il supporto di Padre Pio TV che consentirà a tutti coloro che lo vorranno, di partecipare da casa ai momenti più importanti delle funzioni liturgiche programmate per l’occasione. L’accordo con Padre Pio Tv ci permetterà di raggiungere un pubblico vastissimo sull’intero territorio nazionale e non solo. Esprimiamo gratitudine  al nostro Arcivescovo Padre Franco Moscone, al Parroco delle cattedrale Don Fernando Piccoli e al Direttore di Padre Pio Tv Padre Francesco Di Leo o.f.m.capp. per la sensibilità mostrata in questa occasione. Ringraziamo, inoltre, l’amministrazione comunale per averci concesso il nulla osta all’autorizzazione al suolo pubblico, per l’installazione delle classiche luminarie che renderanno quel senso di gioia e allegria necessari in questo momento così insolito e che resteranno accese in onore della nostra amata Maria SS di Siponto”.

 
 
 

Strade/ Mattinata-Vieste ed ex delle Saline appaltata la manutenzione

Post n°26779 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Strade/ Mattinata-Vieste ed ex delle Saline appaltata la manutenzione  

  
 

Nell’ambito del programma degli interventi di messa in sicurezza delle strade dopo l’approvazione del progetto inerente la S.P. 55 (Macchia - Monte Sant’ Angelo) per un im­porto di 300.000 il Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta con atto deliberativo, ha approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria sulle strade provinciali nn. 53 (Mattinata - Vieste), 54 (Campi-Pugno- chiuso-Santa Tecla), 141 (del­le Saline ex S.S. 159), dell’ im­porto complessivo di 600.000.

 

“Si tratta di strade, con una elevata intensità di traffico, considerata la notevole pre­senza di aziende agricole, cooperative di servizi, attivi­tà imprenditoriali legate al turismo sia religioso che bal­neare, che vengono percorse durante tutto l’anno dagli utenti della strada per recarsi da e verso il Gargano.

 

Inoltre, sono transitate da mezzi pesanti, sia per collegamenti tra i vari centri abitati che per le aziende presenti lungo i percorsi. I suddetti interventi rientrano nell’am­bito della programmazione di breve termine alla quale si affianca quella di carattere strutturale rappresentata dagli interventi, attesi da decenni, programmati per le arterie in esame, nell’ambito del CIS-Foggia Infatti, per la S.P. 141 delle Saline, finanziata per un importo complessivo di 9.000.000 sono in corso le procedure per l’affi­damento dei servizi tecnici per il completamento della progettazione ai fini dell’appalto dei lavori.

 

Per la S.P. 53 (Mattinata - Vieste) per la quale sempre in ambito CIS - Capitanata è stata fi­nanziata la progettazione per 2.350.000 sono state attivate le procedure finalizzate al completamen­to della progettazione», spiega il presidente della Provincia di Foggia. Nicola Gatta.

 
 
 

Vieste/ Fatta brillare, senza disagi per la popolazione, la mina antinave risalente alla II Guerra Mondiale rivenuta in localit

Post n°26778 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Vieste/ Fatta brillare, senza disagi per la popolazione, la mina antinave risalente alla II Guerra Mondiale rivenuta in località Imbarcatoio  

  
 

Fatta brillare dagli artificieri dell’11esimo reggimento genio guastatori di Foggia e del gruppo operativo subacquei della marina di Taranto, la mina antinave risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta a Vieste venerdì 31 luglio.

 

La mina del tipo Torpedine 1928125t era stata rinvenuta sul litorale di Vieste in località Imbarcatoio. Una volta disinnescato e reso inoffensivo dagli artificieri dell’esercito, l’ordigno del diametro di circa un metro e contenente ancora una grossa quantità di esplosivo, è stato affidato agli uomini della Marina che hanno provveduto al successivo brillamento.

 

Le operazioni, coordinate dalla prefettura di Foggia, si sono svolte senza disagi per la popolazione.

 
 
 

Coronavirus, altri 6 casi in provincia di Foggia. L'ASL: "Tutto sotto controllo"

Post n°26777 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Coronavirus, altri 6 casi in provincia di Foggia. L'ASL: "Tutto sotto controllo"  

  

 

 

Dopo il focolaio scoppiato ieri a Cerignola, altri 6 casi positivi al covid-19 sono stati registrati in Capitanata. Ma per il direttore dell'Asl Foggia, Vito Piazzolla, tutto è sotto controllo.“Prosegue l’attività di sorveglianza attiva e di screening che ha portato all’individuazione dei sei nuovi casi odierni. La quasi totalità dei casi registrati in questi giorni riguarda persone già sottoposte a isolamento domiciliare, quindi la situazione resta sotto controllo”.

 

Intanto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi  domenica 2  agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati   1473    test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati   8 casi positivi: 1 in provincia Brindisi; 6 in provincia di Foggia, 1 in  provincia di Lecce

 

NON sono registrati decessi

 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 243.309       test.3967  sono i pazienti guariti.120 sono i casi attualmente positivi.Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4639 così suddivisi:

 

1.508 nella Provincia di Bari
382 nella Provincia di Bat
672 nella Provincia di Brindisi
1204   nella Provincia di Foggia;
562 nella Provincia di Lecce;
281 nella Provincia di Taranto;
30 attribuiti a residenti fuori regione.
 
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno  attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.
Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 02-08-2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/6c7Jz

 
 
 

Gargano, agosto inizia con il tutto esaurito: Peschici e Vieste le regine

Post n°26776 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Gargano, agosto inizia con il tutto esaurito: Peschici e Vieste le regine  

  
 

Anche quest'anno Peschici e Vieste sranno le regine delle vacanze agostane. In entrambe le località turistiche del Gargano ad agosto è previsto il tutto esaurito. Covid o non covid in molti hanno scelto la bellezza paesaggistica e sopratturro il mare cristallino di questi due luoghi per trascorrere le ferie. Già da ieri colonne di auto provenienti sia da nord che da sud hanno invaso le principali strade che conducono al Gargano. Traffico intenso sulla SSV, dal casello autostrasale di Lesina-Poggio Imperiale, in direzione Peschici-Vieste, e sulla litoranea sp 53 che da Manfredonia sale verso il Promontorio.  A caratterizzare il primo grande esodo è stato il caldo afoso con punte massime fino a 38 gradi. Lunghe code anche sulla ex satale delle Saline in direzione Manfredonia e sulla 89 Garganica tra Manfredonia e Mattinata. Stabilimenti balneari e spiagge senza nemmeno un posto libero già da alcuni giorni. La Polstrada di Vieste presente come sempre sulle strade di sua competenza segue l'andamento del traffico con posti di blocco e postazioni autovelox per garantire la massima sicurezza sulle arterie del Gargano.

 
 
 

Vieste – “ESTREMAMENTE SODDISFATTI PER L’ORGANIZZAZIONE NEL CENTRO STORICO”

Post n°26775 pubblicato il 02 Agosto 2020 da forddisseche

Vieste – “ESTREMAMENTE SODDISFATTI PER L’ORGANIZZAZIONE NEL CENTRO STORICO”

  
 

(Riceviamo e pubblichiamo)   --------------      

Complice un impegno lavorativo in loco, io e la mia compagna, abbiamo deciso di passare tre giorni a Vieste. Siamo rimasti estremamente colpiti dall’organizzazione del centro storico, dove addirittura gli steward ti ricordavano di indossare la mascherina. Abbiamo trovato un ambiente pulito, organizzato ed ospitale. Inoltre abbiamo trascorso una giornata estremamente divertente dopo aver noleggiato un gommone e aver visto la splendida costiera! Certi che torneremo! 

     (mail firmata)