Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

laboratoriotvforddissecheLalla3672sanvassmassimo.sbandernogrinco1953HOT3NOT3liguoripasqualegloglogloriettatr20140demis888falegnameria.sidellasavoia54paolobernardini
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Messaggi del 23/09/2020

Vieste – DOMANI LA SCUOLA RIPARTE ANCHE PER I “NONNI VIGILI”

Post n°27094 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Vieste – DOMANI LA SCUOLA RIPARTE ANCHE PER I “NONNI VIGILI”  

  
 

La campanella del primo giorno di scuola suonerà da domani anche per i "Nonni Vigili". Riprende infatti dal domani 24 settembre, in concomitanza con l'apertura ufficiale dell'anno scolastico 2020/2021, la puntuale attività dei "nonni" viestani nel servizio civico volontario di controllo all'esterno delle strutture formative. Ne dà notizia il Comandante vicario della Polizia Locale, Gaetano Dimauro.

 

 I "Nonni Vigili", in sinergia con il comando della Polizia Locale e con l'Amministrazione comunale di Vieste, grazie soprattutto alla tenacia del consigliere Matteo Petrone, saranno per il quarto anno impegnati ogni giorno per garantire la sicurezza e ridurre i potenziali pericoli all'ingresso e all'uscita degli alunni da scuola.

 

Da quest’anno i “Nonni Vigili” avranno anche un’apposita maglia per essere identificati. “Grazie alla sensibilità  dell'amministrazione comunale, in primis del Sindaco e dell’assessore Starace, possiamo indossare le nuove maglie ed il nuovo stemma del Comune di Vieste”, ha commentato il consigliere Matteo Petrone.

 
 
 

Parte la campagna social di AQP contro gli sprechi d’acqua

Post n°27093 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Parte la campagna social di AQP contro gli sprechi d’acqua  

  
 

AQP ha avviato la campagna “Goccia a te” che mira a sensibilizzare gli utenti e i cittadini sul corretto utilizzo dell'acqua, suggerendo comportamenti virtuosi nella vita comune di tutti i giorni. Un obiettivo da raggiungere attraverso una gara a suon di video, realizzati dagli utenti, che si svilupperà esclusivamente sui canali social di Aqp.

 

Per partecipare alla challenge sarà suffi­ciente realizzare un video, scegliendo una delle 5 regole base per il risparmio dell'acqua. Con la campagna Aqp destinerà dei fon­di per la realizzazione di pozzi d’acqua potabile in Camerun.

 
 
 

Cagnano Varano/ Il sindaco è Michele Di Pumpo

Post n°27092 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Cagnano Varano/ Il sindaco è Michele Di Pumpo  

  
 

Non è stato rieletto il sindaco del Pd Costanzucci che si ferma a 1.653, 893 voti per Nicola Tavaglione.

 

Insieme per Cagnano vince le elezioni amministrative di Cagnano Varano, eletto sindaco Michele Di Pumpo con 1.738, sostenuto anche da Lega e Fratelli D’Italia.

 

Il sindaco uscente del Pd, Claudio Costanzucci, si ferma a 1.653 . 893 voti per Nicola Tavaglione della civica Voi e Noi per Cagnano.

 
 
 

Mattinata/ E’ Michele Bisceglia il sindaco

Post n°27091 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Mattinata/ E’ Michele Bisceglia il sindaco  

  
 

Con 949 voti vince il candidato della civica Noi Comunità, Battista si ferma a 867 voti.

 

Con 949 voti (52,26) Michele Bisceglia è il nuovo sindaco di Mattinata, Lucia Battista, Destinazione Mattinata, si ferma a 867 (47,74). Vittoria sofferta, dunque, per la civica Noi Comunità.

 
 
 

Sulle strade della Targa di Capitanata

Post n°27090 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Sulle strade della Targa di Capitanata  

  
 

Appuntamento domenica prossima con le auto storiche che parteciperanno alla manifestazione “Sulle strade della Targa di Capitanata”, evento motoristico organizzato dal Club Dauno di Foggia. La tradizionale Targa di Capitanata di regolarità si sarebbe dovuta svolgere a fine maggio ma a seguito della pandemia legata al covid19, gli organizzatori sono stati costretti ad annullarla.

 

Per mantenere vivo l’interesse verso la prestigiosa manifestazione e anche a seguito delle numerose richieste pervenute da parte diappassionati di altre regioni, il presidente del club Dauno, Pietro Piacquadio ha deciso insieme al Consiglio e al suo staff di dare vita a questa manifestazione che comunque vuole essere messaggera di una proposta turistica culturale legata alla Capitanata attraverso la passione per le auto storiche.

 

A valorizzare il territorio sarà anche un concorso fotografico al quale dovranno partecipare tutti gli equipaggi iscritti alla manifestazione. Piloti e navigatori tra una sosta e l’altra dovranno immortalare uno scorcio della terra ospitante legandola al mondo dei motori. La manifestazione alla quale sono attese oltre 50 auto storiche, alcune provenienti anche dalle regioni limitrofe, vedrà la partenza da Piazza Puglia a Foggia alle ore 9.

 

La carovana storica, nel pieno rispetto delle normative in tema di prevenzione covid19, si dirigerà a San Giovanni Rotondo. Dopo una breve sosta, riaccesi i motori, le oldcars punteranno verso la Foresta Umbra per poi concludere la prima frazione in località Segheria Mandrione presso l’Agriturismo Fara del Falco. Nel pomeriggio percorrendo la strada costiera giungerannoa Vieste dove sosterranno nella piazza antistante il Vecchio Mercato del pesce. A seguirepremiazione e l’arrivederci all’edizione 2021della Targa di Capitanata.

 

Info: 0881 773438, 337 837810.

 
 
 

Vico/ Campi da tennis totalmente rinnovati. Intervento finanziato per il 75% dalla Regione Puglia grazie al progetto del Comune

Post n°27089 pubblicato il 23 Settembre 2020 da forddisseche

Vico/ Campi da tennis totalmente rinnovati. Intervento finanziato per il 75% dalla Regione Puglia grazie al progetto del Comune  

  
 

Un nuovo manto azzurro perfettamente rispondente agli standard di fruibilità e sicurezza, un campo totalmente rinnovato e finalmente pronto a essere calcato dalle sportive e dagli sportivi di Vico del Gargano: sono stati ultimati i lavori di adeguamento e manutenzione dei campi da tennis del paese.

 

“Siamo oltremodo soddisfatti dell’esito degli interventi”, ha dichiarato Raffaele Sciscio, assessore allo Sport del Comune di Vico del Gargano. “I lavori sono stati finanziati in seguito alla presentazione e all’approvazione di un progetto che ha partecipato al bando della Regione Puglia per l’adeguamento degli impianti sportivi comunali, Azione 6, Avviso E”, ha specificato l’assessore Sciscio. “Per il completamento dell’opera sono stati investiti 67.414 euro, di cui il 75% erogato dalla Regione Puglia e il 25% rinveniente dal cofinanziamento del Comune di Vico del Gargano”, ha aggiunto Raffaele Sciscio.

 

“Si tratta di un’opera importante perché restituisce a tutti i vichesi una struttura che alimenta la passione e la pratica dello sport”, ha dichiarato il sindaco Michele Sementino.

 

“Quello effettuato sui campi da tennis è solo uno dei tanti interventi di adeguamento degli impianti sportivi che il Comune di Vico del Gargano ha già messo in atto o ha già programmato per il futuro”, ha spiegato il primo cittadino. “Tra quelli già realizzati”, ha proseguito l’assessore Sciscio, “vi sono l’adeguamento della palestra comunale a servizio dei plessi scolastici e il palazzetto di via Aldo Moro.

 

E’ già pronto un progetto di adeguamento del campo sportivo comunale di Monte Tabor, sul quale si concentrerà il prossimo intervento su cui puntare per ampliare, potenziare e adeguare ai nuovi standard di sicurezza e fruibilità la dotazione infrastrutturale sportiva del paese, a vantaggio di tutta la popolazione e, in special modo, di quella più giovane”.