Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvSifacreditopauradifarmaleLalla3672sanvassmassimo.sbandernogrinco1953HOT3NOT3liguoripasqualegloglogloriettatr20140demis888falegnameria.sidella
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Messaggi del 26/09/2020

Gargano, allerta meteo arancione: attenzione ai forti temporali e al mare in tempesta

Post n°27111 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

Gargano, allerta meteo arancione: attenzione ai forti temporali e al mare in tempesta  

  
 

Dalle 8 di domenica 27 settembre e per le successive 10 ore il Gargano nella morsa del maltempo con forti temporali, raffiche di vento da libeccio e mare in tempesta. La Protezione civile della Puglia ha emesso il bollettino di allerta meteo arancione e invita tutti a fare molta attenzione soprattutto lungo le località costiere. Pescatori e diportisti stanno rinforzando gli ormeggi.

 
 
 

Confagricoltura/ “Agriturismi e borghi hanno salvato il turismo”

Post n°27110 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

Confagricoltura/ “Agriturismi e borghi hanno salvato il turismo”  

  
 

«Il cambio di abitudini e di offerta del settore, ancor prima dell’epidemia, ha messo al primo posto, anche nel settore viaggi, lo sviluppo so­stenibile economico, ambientale e sociale dei ter­ritori. Gli agricoltori sono da sempre custodi della tradizione e della cultura delle campagne».

 

Lo ha messo in evidenza Augusto Congionti, presidente di Agriturist (Confagricoltura) in occasione della giornata mondiale del turismo che si celebra do­mani, dedicata quest’anno a quello rurale.

 

«La ricerca di spazi aperti ben si sposa con questa evoluzione, in qualche modo accelerata dalla pan­demia. L’offerta unica delle 24.000 imprese agri­turistiche italiane - ha continuato Congionti - consente di riscoprire le campagne, i paesini, i borghi e i percorsi meno conosciuti; un vero pa­trimonio che può costituire la leva per la ripartenza dell’intero settore turistico».

 

Il bilancio dell’estate, dopo i mesi di fermo e nonostante la forte riduzione di matrimoni ed eventi, è stato in molti casi su­periore alle aspettative. «La richiesta di distan­ziamento - ha rimarcato il presidente di Agriturist - ci ha spinto ad incrementare le nostre attività all’esterno.

 

Punteremo sempre di più sulle ciclovie, sulle ippovie, sui cammini religiosi, sui sentieri naturalistici e sulle fattorie didattiche. Offriamo luoghi incontaminati, attività in campagna ac­compagnate da cibo e vino ottimi. Questa carat­teristica ha consentito alle nostre imprese di di­ventare un segmento importante dell’offerta tu­ristica italiana».

 
 
 

Assemblea Regionale Associazione Arma Aeronautica Puglia e Basilicata

Post n°27109 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

Assemblea Regionale Associazione Arma Aeronautica Puglia e Basilicata  

  

Convocata dal Presidente Regionale, Col. Michele Bettuelli, i presidenti delle Sezioni di Puglia e Basilicata, si sono dati appuntamento, nei giorni 24 e 25 settembre, presso il Distaccamento Aeronautico Jacotenente in Foresta Umbra, per i lavori dell’annuale Assemblea Regionale dell’A.A.A. in rappresentanza degli oltre 5000 soci di Puglia e Basilicata, iscritti nelle 42 Sezioni.

 

I lavori dell’Assemblea sono stati caratterizzati da una forte partecipazione che ha coinvolto quasi l’unanimità dei presenti. La relazione del Presidente Bettuelli ha toccato i temi della coesione e partecipazione attiva alla vita del grande sodalizio Aeronautico.

 

“Lo stop imposto dalla pandemia da Covid se da un lato ha messo in quarantena l’intero programma dell’Anno sociale 2020, non ha toccato lo spirito di comunione delle sezioni di Puglia e Basilicata che si preparano a celebrare il nuovo calendario degli eventi proposti e programmati per l’Anno sociale 2021”.

 

L’importanza dell’Assemblea è stata certificata dalla prestigiosa presenza degli ospiti: il Comandante Generale della Prima Regione Aerea e Comandante delle Forze Aeree da combattimento Francesco Vestito.che ha sottolineato l’alta preparazione dei piloti e del personale, la dotazione di sofisticati e innovativi mezzi per la sicurezza dei cieli e il mantenimento di pace in vari teatri del mondo.

 

Il Comandante della base aerea di Amendola, Col. Pilota Stefano Castenuovo, che ha tracciato un quadro operativo e strategico dell’Aeroporto alle porte di Manfredonia, una base aerea fra le più avanzate al mondo, sede operativa degli F35 e Predator. La visita alla zona operativa di Jacotenente è stata caratterizzata da un breve briefing del Comandante la 131° Squadriglia Radar, Capitano Elia Paniccia, all’ ultima generazione di Radartredimensionale e, per i nostalgici, una passeggiata melanconica negli stretti corridoi del vecchio bunker.

 

La prima giornata si è conclusa con una elegante cena sociale presso il rinnovato Rifugio Elda Hotel con la partecipazione del Vice-sindaco di Vico del Gargano, l’Assessore Tiziana Casavecchia, il Sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti, il Vice-sindaco e Assessore Rossella Falcone. La deposizione di una corona al monumento dei Caduti presso il Distaccamento da parte del Presidente Regionale Col.Bettuelli e del Comandante di Jacotenente, Ten.Col.Antonio Di Paola, il dibattito sulla relazione dell’Assemblea ha concluso i lavori con l’arrivederci al prossimo anno sociale 2021.

 

Foresta Umbra-Distaccamento Aeronautico Jacotenente

Michele Angelicchio        

 
 
 

Eccellenza Coppa Italia/ Domani Atletico Vieste-Manfredonia ore 15,30 a porte chiuse

Post n°27108 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

Eccellenza Coppa Italia/ Domani Atletico Vieste-Manfredonia ore 15,30 a porte chiuse  

  
 

Il recupero della gara tra Atletico Vieste e Manfredonia Calcio 1932, in programma per l'andata della prima fase eliminatoria della Coppa Italia di Eccellenza pugliese, si disputerà domani, domenica 27 settembre alle ore 15.30, a porte chiuse.

 
 
 

Puglia Regionali/ Si va verso il riconteggio. E Italia in Comune recupera voti

Post n°27107 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

Puglia Regionali/ Si va verso il riconteggio. E Italia in Comune recupera voti  

  
 

Italia in Comune chiede il riconteg­gio. Il dopo elezioni regionali si con­ferma più complicato del previsto. Al punto tale che al momento è im­possibile stabilire quali sono effettivamente tutti i 50 nuovi consiglieri regionali eletti. Il motivo è semplice: alle prime due incognite relative al­la mancata assegnazione del pre­mio di maggioranza al centrosini­stra che si ritrova con 27 consiglieri, quando invece se ne aspettava 29, e al caso della lista Senso Civico che nonostante abbia superato la soglia di sbarramento del quattro per cen­to si sia ritrovata priva di seggi e dun­que sostanzialmente fuori dall’aula consiliare, ora se ne aggiunge un al­tro. Si tratta del caso del riconteggio dei voti chiesto da Italia in Comune.

 

La lista messa su dal partito dei sindaci - come si fa chiamare la formazione politica fondata dal sindaco di Parma, l’ex 5 Stelle Federico Pizza­rotti - ha infatti raccolto alle urne poco meno di 65 mila voti, pari al 3,87 per cento delle preferenze. In pratica sarebbero bastati circa tre­mila voti in più per superare la fatidica soglia di sbarramento che avreb­be consentito a Italia in Comune di ottenere tre seggi, eleggendo come consiglieri l’ex sindaco di Capurso Francesco Crudele a Bari, Piero Bitetti nella lista di Taranto e il segreta­rio regionale del partito Rosario Cusmai a Foggia.

 

Una beffa che a più di un dirigen­te di partito non è andata giù, non a caso c’è chi si è messo a ricontare i voti. È quello che è successo per esempio a Foggia dove con un ricon­teggio sono spuntate fuori 142 prefe­renze in più in favore di Italia in Co­mune.

 

Da qui la decisione di fare controlli sulle circoscrizioni di Ta­ranto, Bitonto, Capurso, Casamassi­ma, Putignano e Lecce, vale a dire quelle in cui il partito ha ottenuto al­cune fra le migliori prestazioni. “Sia­mo fiduciosi che dal calcolo dell’at­tribuzione dei voti al presidente che abbiamo richiesto possa risultare su­perata la fatidica soglia del quattro per cento” scrive in una nota il vice coordinatore nazionale del partito e sindaco di Bitonto Michele Abbatic­chio che attribuisce alla sostituzio­ne dell’ultima ora di presidenti di seggio esperti con altri preparati gli errori di calcolo verificatisi su Fog­gia.

 

Al netto di questa partita, Italia in Comune si aspetta di ottenere un riconoscimento dal governatore Mi­chele Emiliano, non fosse altro per­ché con i 27 mila voti portati nella circoscrizione di Bari ha contribuito a aumentare il divario (oltre 100 mi­la voti) fra la coalizione di centrosini­stra e quella di centrodestra nella Città metropolitana.

 

“Ora aspettia­mo di essere convocati dal presiden­te Emiliano per programmare i pas­si successivi — sottolinea Abbatic­chio - felici di essere stati determi­nanti ai fini della vittoria finale”. In pratica Italia in Comune si aspetta almeno un posto in giunta, così co­me se lo aspetta Puglia Solidale e Verde, l’altra lista che non ha supe­rato la soglia di sbarramento per poche migliaia di voti.

 

Emiliano dovrà far quadrare i conti, distribuendo assessorati fra Pd, Con e Popolari (le tre liste che hanno espresso consi­glieri eletti) e cercando di non scon­tentare chi è rimasto fuori. È il caso anche di Senso Civico che attende un responso della Corte d’Appello. Qualora riuscisse a vedersi ricono­sciuta l’assegnazione di seggi, po­trebbe puntare su due posti in mag­gioranza: uno per Alfonso Pisicchio candidato a Bari e un altro fra Erne­sto Abaterusso e' Cosimo Borraccino.

 

Antonello Cassano

 

repubblicabari

 
 
 

UIL/ Camera Sindacale Vieste: aumento PENSIONI DI INVALIDITÀ la domanda entro il 9 ottobre

Post n°27106 pubblicato il 26 Settembre 2020 da forddisseche

UIL/ Camera Sindacale Vieste: aumento PENSIONI DI INVALIDITÀ la domanda entro il 9 ottobre  

  
 

La Corte Costituzionale con sentenza n. 152 del 23 giugno 2020 ha esteso i benefici della legge 48/2001 (Maggiorazione al milione) a tutti i titolari di pensione di Invalidità Civile (100%). Con D.I. 104 del 14/08/2020, art. 15, il Governo ha recepito la sentenza e stabilito la decorrenza economica al 1/08/2020.

 

L’Inps con circolare n. 107 del 23/09/2020, ha fornito le indicazioni e le modalità di richiesta.

 

Sono interessati a questo aumento che porta l’importo della pensione fino a 651euro, tutti i titolari di pensione di Invalidità Civile con il riconoscimento del 100% che abbiano un reddito personale inferiore ad E. 8,469, 63 o familiare inferiore a 14,447, 42.

 

L’aumento deve essere richiesto con domanda di ricostruzione reddituale della pensione, se si vuole beneficiare degli arretrati del 1 agosto la domanda va fatta entro il 9 ottobre altrimenti la decorrenza sarà il mese successivo a quella della richiesta.

 

TUTTI I PENSIONATI INTERESSATI SONO PREGATI DI RECARSI PRESSO LA NOSTRA SEDE IN VIA BARI,14 CHE E’ ACCESSIBILE NEL RISPETTO DELLE NORME COVID O CONTATTARCI VIA MAIL O TELEFONO.

 

I RIFERIMENTI PER TALI SERVIZI SONO I SEGUENTI:

 

E-MAIL: uilvieste@gmail.com

 

I RECAPITI TELEFONICI SONO:

 

345/ 3358860

 

345/3532087

 

345/3485986

 

PER GLI ASSISTITI DI PESCHICI I RIFERIMENTI SONO I SEGUENTI:

 

E-MAIL: uilpeschici@gmail.com

 

I RECAPITI TELEFONICI SONO:

 

0884/962050

 

347/4702526

 

 

 

Il responsabile della Camera Sindacale

 

Antonio Guerra