Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA

 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 63
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

laboratoriotvforddissecheQuartoProvvisorioanimegemelle20Quivisunusdepopulolegrin2marzianadgl12pasquale.troiaalosi1poljekprefazione09alecilcarla.bossogualberto.fileni
 

Ultimi commenti

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 

 


Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Tutto ciò che l'uomo ha imparato

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Tutto ciò che l'uomo ha imparato dalla storia, é che l'uomo dalla storia non ha imparato niente. Hegel"

 

Servo di Dio Don Antonio Spalatro .

 

Messaggi del 14/01/2022

Tamponi per accertare la guarigione dal Covid: presto si potranno fare in farmacia Il Gen 14, 2022

Post n°29036 pubblicato il 14 Gennaio 2022 da forddisseche

Tamponi per accertare la guarigione dal Covid: presto si potranno fare in farmacia 

 
318
 Foto: archivio Internet

La Regione ha siglato un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm, per l’esecuzione di test rapidi antigenici che consentiranno la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell’accertamento della guarigione da Covid-19
“Il Dipartimento Promozione della Salute regionale ha appena siglato un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm per l’esecuzione dei test rapidi antigenici, con oneri a carico della Regione per la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell’accertamento della guarigione da Covid-19 con riammissione in comunità per gli assistiti residenti”. Lo comunica il direttore Vito Montanaro.
“L’accordo riconferma il ruolo fondamentale che le farmacie di comunità esercitano nell’ambito del Servizio Sanitario Regionale mediante attività di screening e monitoraggio dello stato di salute della popolazione. La partecipazione delle farmacie a tale attività sarà su base volontaria e i test rapidi saranno eseguiti con oneri a carico della Regione al prezzo calmierato di 15 euro, previa prescrizione su modulistica regionale dematerializzata da parte dei Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera scelta.
L’accordo definisce gli aspetti tecnico-operativi sottesi all’attività di screening che potrà svolgersi, su prenotazione, secondo modalità diverse e alternative: all’interno della farmacia in uno spazio separato da quelli dedicati all’accoglienza dell’utenza e alla vendita; durante l’orario di chiusura dell’esercizio; in ambiente esterno e adiacente alla farmacia; mediante il servizio domiciliare.
I risultati dei test effettuati saranno registrati dalle farmacie sul sistema informativo IRIS.
L’accordo, che sarà approvato con provvedimento della Giunta regionale, ha inteso potenziare, con il coinvolgimento della rete capillare delle farmacie di comunità, la capacità di screening e tracciabilità del Sistema Sanitario regionale, messo a dura prova dal sensibile incremento del numero dei contagi che sta caratterizzando la quarta ondata pandemica”.

 
 
 

VIESTE – Mensa scolastica: entro il 28 febbraio richiesta presentazione ISEE aggiornato Il Gen 14, 2022

Post n°29035 pubblicato il 14 Gennaio 2022 da forddisseche

VIESTE – Mensa scolastica: entro il 28 febbraio richiesta presentazione ISEE aggiornato 

 
103
 
 Foto: archivio internet

Si informano le famiglie destinatarie del servizio Mensa Scolastica che per continuare a beneficiare delle eventuali esenzioni o riduzioni della quota relativa al pagamento del servizio, occorre aggiornare l’attestazioni ISEE.
A tal proposito, tutti gli interessati dovranno inoltrare, entro e non oltre il 28 Febbraio 2022 p.v., la nuova attestazione ISEE valida, esclusivamente a mezzo mail (anche semplice), all’indirizzo di protocollo dell’Ente protocollo@pec.comune.vieste.fg.it.
La mancata presentazione dell’attestazione ISEE valida, entro i termini sopradetti, comporterà l’applicazione della tariffa massima.
IL DIRIGENTE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
F.to Dott.ssa RUGGIERI SOFIA

 
 
 

VIESTE – Pubblicato il bando per l’appalto del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti Il Gen 14, 2022

Post n°29034 pubblicato il 14 Gennaio 2022 da forddisseche

VIESTE – Pubblicato il bando per l’appalto del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti

178

Si comunica che è stato pubblicato il bando ad oggetto “S.U.A. – COMUNE DI VIESTE – Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati, di spazzamento ed altri complementari per il Comune di Vieste per mesi 24 rinnovabile per un egual periodo. – Affidamento soggetto ad eventuale risoluzione anticipata per intervenuta attivazione del servizio da parte dell’ARO FG1”.
Le informazioni sono raggiungibili dalla homepage del sito del Comune di Vieste, sezione BANDI DI GARA oppure dal seguente link diretto BANDO RACCOLTA RIFIUTI

 
 
 

Passaggio alla codifica MPEG-4 Il passaggio al nuovo standard di trasmissione digitale di seconda generazione DVB-T2

Post n°29033 pubblicato il 14 Gennaio 2022 da forddisseche

 
Il passaggio al nuovo standard di trasmissione digitale di seconda generazione DVB-T2, è accompagnato dall’introduzione dello standard di compressione high definition MPEG-4, capace di garantire una migliore qualità dei contenuti video.
 
Già a partire dal 15 ottobre 2021 alcuni canali hanno iniziato la trasmissione con la nuova codifica, ma la data di passaggio definitiva per tutte le emittenti televisive italiane sarà martedì 8 marzo 2022.
 
I televisori e i ricevitori non compatibili, dopo quella data dovranno necessariamente essere sostituiti. Alcuni canali potranno continuare la trasmissione anche in standard definition (SD) fino al 31 dicembre 2022, ma non saranno visibili sugli LCN da 1 a 9.
 
Compatibilità apparecchi
Per verificare se televisori o decoder sono compatibili con la nuova codifica MPEG-4, è sufficiente visualizzare un canale HD tra quelli già presenti (es. 501 per Rai 1 HD, 505 per Canale 5 HD). In caso non sia visibile, sarà necessario acquistare un nuovo apparecchio televisivo, oppure installare un decoder come Terrabox T3 Fracarro. 
 
Bonus 
Anche per tutto il 2022 il
Mise ha confermato la possibilità di usufruire del bonus per la sostituzione del televisore o del decoder. La legge di bilancio ha inserito inoltre un’ulteriore agevolazione per gli over 70 con reddito inferiore a 20.000 euro, che prevede la consegna del decoder direttamente a casa. 
Passaggio alla codifica MPEG-4