Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

Meteo Vieste

 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

vecchietto0Paola_avforddissechelaboratoriotvzeronuvolettaSifacreditopauradifarmaleLalla3672sanvassmassimo.sbandernogrinco1953HOT3NOT3liguoripasqualeglogloglorietta
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Messaggi del 24/09/2020

La Cruna del Lago di Lesina tra le Pizzerie Eccellenti di 50 Top Pizza. Il 'regno' di Vincenzo D'Apote inserito nella Guida...

Post n°27100 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

La Cruna del Lago di Lesina tra le Pizzerie Eccellenti di 50 Top Pizza. Il 'regno' di Vincenzo D'Apote inserito nella Guida alle migliori pizzerie del mondo  

  
 

La Cruna del Lago di Lesina è segnalata tra le Pizzerie Eccellenti di 50 Top Pizza, la Guida alle migliori pizzerie nel mondo. "È il regno di Vincenzo D’Apote, innovativo pizzaiolo 2.0, di quelli a cui basta poco per creare veri capolavori", si legge nella recensione, che descrive minuziosamente le pizze "altamente digeribili" che "esprimono bellezza estetica, armonia di sapori, comunicano una storia".

 

Si parla anche delle materie prime "accuratamente scelte e di qualità, vanno dalla Salicornia, il primo a usarla, alla stracciatella del Fortore, dall’anguilla, un must di Lesina, al granchio blu del lago". Nella scheda, le carte dei vini e delle birre sono definite di pregio.

 

Sono 19 le pugliesi nell'ambita classifica che è anche un censimento delle Pizzerie Eccellenti. La Cruna del Lago è l'unica del Gargano. Tutte classificate, pari merito, alla 101esima posizione. Gli ispettori di 50 Top Pizza visitano in anonimato e pagando il conto le attività. La Cruna è stata inserita per la prima volta nella classifica generale della guida ai pizzaioli di qualità, curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro.

 

Solo ad agosto la pizzeria di Vincenzo D'Apote era stata inserita in un itinerario del mensile di gastronomia La Cucina Italiana.

 

"Gli ispettori hanno colto i nostri aspetti identitari, l'essenza della nostra missione - afferma D'Apote - I nostri prodotti, le preparazioni e i dettagli parlano per noi e raccontano il nostro territorio. Non ci siamo persi d'animo, neanche in un momento come questo, contraddistinto dall'incertezza. Il nostro ringraziamento va a chi, apprezzando il nostro lavoro, ogni giorno parla di noi consigliando di venirci a visitare. Senza questo apporto non avremmo né lo stesso stimolo né gli stessi risultati". 

 
 
 

Rarissime cicogne nere uccise da cacciatori nel parco naturale regionale del Bosco dell'Incoronata. Allarme lanciato da CSN Onl

Post n°27099 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

Rarissime cicogne nere uccise da cacciatori nel parco naturale regionale del Bosco dell'Incoronata. Allarme lanciato da CSN Onlus di Foggia  

  
 

Due rarissime cicogne nere, forse l'unica coppia che nidifica in Capitanata, sono state uccise in un giorno di pre-apertura della caccia in prossimità del parco naturale regionale del Bosco dell'Incoronata, nel Foggiano.

 

È quanto comunica il Centro Studi Naturalistici Onlus - Federazione Pro Natura - che riporta il referto emesso dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata che parla di: "presenza di corpi metallici riferibili a pallini da caccia".

 

Secondo il centro studi naturalistici Onlus le cicogne sono state abbattute da cacciatori: "che il 6 settembre 2020 si sono trasformati in efferati bracconieri". Il centro studi chiede sia agli amministratori che alla classe politica di potenziare la vigilanza venatoria e di dare un forte segnale di impegno a tutela della biodiversità.

 
 
 

Vieste – RIPARTE LA SCUOLA, IL MESSAGGIO DI AUGURIO DELL’ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE GRAZIAMARIA STARACE

Post n°27098 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

Vieste – RIPARTE LA SCUOLA, IL MESSAGGIO DI AUGURIO DELL’ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE GRAZIAMARIA STARACE  

  
 

In occasione dell’avvio dell’anno scolastico l’assessore comunale all’Istruzione ha diffuso questo messaggio di augurio. “Auguri a tutti per un anno scolastico proficuo e luminoso, con l’auspicio che, nel rispetto delle regole, riusciamo, tutti insieme, scuola, famiglia e società civile, a condurre i nostri studenti al traguardo desiderato. Auguri ai dirigenti scolastici, ai docenti e al personale ATA, in questo anno particolarmente duro e pieno di incognite: sono sicura che riuscirete egregiamente ad affrontare la tempesta che ci ha colti così di sorpresa. Ma soprattutto auguri a voi studenti: questa è una delle prove che la vita ci pone dinanzi. Sarà un anno particolare, ma tornerà il sereno. Forza, coraggio, rispetto delle regole e determinazione siano per tutti gli strumenti per superare gli ostacoli della vita e per diventare cittadini responsabili. Buon anno scolastico”

 
 
 

Dal 26 al 30 settembre è Festa Patronale a Monte Sant’Angelo, il 29 Santa Messa in piazza

Post n°27097 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

Dal 26 al 30 settembre è Festa Patronale a Monte Sant’Angelo, il 29 Santa Messa in piazza  

  
 

Non ci saranno né la Processione né gli ambulanti per le vie del corso. Si alle luminarie e al concerto della Banda. Lunedì 28 tradizionale offerta della Cera alla Basilica da parte dell’Amministrazione (ma senza corteo). E martedì 29, giorno delle celebrazioni in onore di San Michele Arcangelo, Santa Messa celebrata dall’Arcivescovo Moscone in Piazza Giovanni Paolo II e in diretta streaming su Padre Pio TV. Piemontese (Comitato Festa): “Edizione sobria”. Sindaco d’Arienzo: “Festa diversa e inconsueta ma con luminarie e Banda come simbolo”.

 

“Avevamo promesso una festa patronale sobria, nel più rigido rispetto delle normative regionali e comunali atte a prevenire la diffusione del coronavirus e crediamo di aver mantenuto fermo il nostro impegno senza mettere a rischio la salute dei cittadini e dei turisti che ogni anno, in questi giorni, fanno visita alla Celeste Basilica”. È quanto dichiara Felice Piemontese, presidente del Comitato Festa Patronale di Monte Sant’Angelo nel rendere noto il programma dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono, San Michele Arcangelo.

 

Si tratta, fanno sapere dal Comitato, di un programma che salvaguarda le tradizioni delle feste patronali e della città garganica attraverso la presenza di luminarie, lo sparo di mortaretti ed un concerto bandistico. Non potendosi svolgere processioni si svolgerà invece, il giorno 29 settembre, una Celebrazione Eucaristica in Piazza Papa Giovanni Paolo II, in diretta su Padre Pio TV, con la partecipazione di S.E. Mons. Franco Moscone, Arcivescovo della Diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo e con la presenza della Sacra Spada.

 

“La Festa Patronale 2020 ha subito un naturale ridimensionamento per l’emergenza ancora in atto. Sarà una festa diversa e inconsueta. Abbiamo comunque voluto qualche luminaria per la città e il tradizionale appuntamento con la Banda musicale della città come simboli affinchè anche quest’anno almeno si potesse respirare un po’ di aria di festa. Grazie all’impegno del Comitato e ai Padri Micheliti per il loro prezioso lavoro” – ha dichiarato il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo.

 

Tutti gli eventi in programma si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative sanitarie e di safety e sicurezza e saranno trasmessi anche in diretta sui canali social del Comune, del Comitato e del Santuario.

 

Per la Santa Messa in piazza saranno previste limitazioni e l’accesso all’area sarà reso possibile dalle ore 15.30 e fino ad esaurimento dei posti a sedere.

 

Per assistere al concerto bandistico sarà necessario prenotarsi presso la sede del Comitato (in Corso Vittorio Emanuele, dalle ore 18 alle ore 21, entro il 26 settembre).

 

Il programma dei festeggiamenti è stato reso possibile grazie – “all’Amministrazione Comunale della Città di Monte Sant’Angelo, ai Padri Micheliti ed alla redazione di Padre Pio TV e soprattutto attraverso il contributo di cittadini, piccole e medie imprese che anche quest’anno non hanno fatto mancare la loro attiva partecipazione” - a sostegno delle attività del Comitato.

 
 
 

Eccellenza/ Coppa Italia: domenica parte, a porte chiuse, la stagione: ATLETICO VIESTE - MANFREDONIA ORE 15,30

Post n°27096 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

Eccellenza/ Coppa Italia: domenica parte, a porte chiuse, la stagione: ATLETICO VIESTE - MANFREDONIA ORE 15,30  

  
 

La società dell’Atletico Vieste ha comunicato che il recupero della gara tra Atletico Vieste e Manfredonia Calcio 1932, valevole per l'andata della prima fase della Coppa Italia di Eccellenza pugliese, si disputerà domenica 27 settembre alle ore 15,30. Salvo diversa comunicazione da parte degli organi competenti, la partita sarà disputata a porte chiuse. È rinviato invece a data da destinarsi il match di ritorno previsto allo stadio "Miramare" di Manfredonia. 

 
 
 

NOTIZIE UTILI/ La Polizia Penitenziaria diventa un po’ “stradale”. Bonus di 500 euro per pc. Puniti i furbi della bici elettric

Post n°27095 pubblicato il 24 Settembre 2020 da forddisseche

NOTIZIE UTILI/ La Polizia Penitenziaria diventa un po’ “stradale”. Bonus di 500 euro per pc. Puniti i furbi della bici elettrica. Nuovo documento che attesta lo stato legittimo del fabbricato è stato introdotto dal decreto semplificazioni.  

  

Per Internet e pc, è in ar­rivo un bonus da 500 eu­ro. Ad annunciarlo è sta­ta Paola Pisano, ministro dell'Innovazione. Il bonus spetta al­le famiglie a basso reddito e sarà diviso in due parti per Isee sotto i 20mila euro. Dall'incentivo non sa­ranno esclusi gli acquisti diretti di device ma soltanto per piani di con­nettività e comodato d'uso. Le risor­se stanziate corrispondono a 350 milioni di euro e valgono per chi ha un Isee tra i 20 e i 50mila euro. Per le imprese ci sono altri 600 milioni, sempre per una connessione inter­net veloce. L'importo del voucher può andare da 500 a 2mila euro in caso di connessione in fibra. Il bo­nus potrà essere utilizzato: per 200 euro per la connettività internet e, in caso, per chi ne facesse richiesta, con ulteriori 300 per computer inco­modato d'uso .Per richiedere il vou­cher servirà rivolgersi all'operato­re di telecomunicazioni. Il bonus non sarà ottenuto direttamente dal­l'utente finale. Questi dovrà presen­tare la richiesta al suo operatore, al quale toccherà eludere le pratiche stabilite.

 

La polizia penitenziaria pronta a multare gli automobilisti proprio come la Stradale, grazie ad una piat­taforma tecnologica per la gestione e la notifica delle sanzioni ammi­nistrative conseguenti a violazioni di norme del Codice della strada. Tutto ciò sarà possibile grazie ad un accordo con Poste Italiane Spa che «permetterà al personale della Po­lizia Penitenziaria di assolvere pie­namente alle funzioni e ai servizi di polizia stradale. Fra i servizi in­tegrati erogati dalla piattaforma so­no previsti: la gestione della flot­ta-auto, il collegamento alle banche dati e le visure sui trasgressori; la gestione dei punti-patente, le con­travvenzioni all'estero e la conser­vazione a norma delle cartoline de­gli Avvisi di Ricevimento ( AR) per 5 anni, come previsto dalla legge.

 

Un nuovo documento, in grado di attestare lo stato legittimo del fab­bricato è stato introdotto dal de­creto semplificazioni. Serve a ga­rantire la conformità dell'immobile e l'assenza di abusi. Si tratta di una dichiarazione asseverata, che comporta delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni false, che viene rilasciata da un tecnico abi­litato, il quale attesta che l'immo­bile è stato costruito nel rispetto della legislazione urbanistica ed edilizia o che lo stesso presenta del­le tolleranze costruttive che non ne compromettono l'agibilità. Una ga­ranzia che torna utile al compratore, ma anche al venditore, che così si tutela contro eventuali con­testazioni e azioni legali. Per questo è sempre consigliabile, anche se non obbligatorio, allegarlo all'atto notarile di compravendita.

 

Poste Italiane deve risarcire i consumatori per le raccomandate non consegnate cor­rettamente. Lunghe perdite di tem­po e di denaro per poter ritirare le raccomandate non consegnate in maniera diligente sono stati alcuni dei disagi patiti da tanti consuma­tori a causa del servizio fornito da Poste Italiane, ora sanzionato dall'Antitrust con una multa di 5 mi­lioni di euro. Le associazioni dei consumatori invitano a segnalare le disfunzioni per avviare le pra­tiche per il risarcimento. Sono fre­quenti, infatti, i casi in cui il postino suona al citofono e si limita, senza aspettare l’utente, a lasciare un avviso di giacenza della raccomanda­ta nella cassetta postale. Un danno non indifferente per chi non può uscire di casa, pensiamo anche al periodo del lockdown, oppure per chi ha difficoltà a recarsi ad un ufficio postale per impegni di la­voro.

 

«In presenza di richiesta di un pe­riodo di ferie da parte del lavoratore in malattia e prima del superamen­to del periodo, le predette ferie de­vono essere accordate se non ostano obiettive ragioni organizzative o produttive». Lo ha stabilito la Cas­sazione ribadendo che il licenzia­mento di un lavoratore è illegitti­mo, quando lo stesso chiede le ferie dopo un periodo di malattia.

Una class action contro Sky per il risarcimento degli ab­bonati che hanno sottoscritto un abbonamento con la piattaforma te­levisiva a pagamento per il triennio 2018-2021, salvo poi scoprire che il pacchetto scelto non prevedeva tutte le partite del campionato di Serie A, in quanto alcune sarebbero state trasmesse su Dazn. L’azione è stata promossa dalle Associazioni Codici e Aeci. Dopo il rigetto del Tar del Lazio del ricorso promosso da Sky contro il provvedimento sanziona­to dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che nel febbraio 2019 aveva inflitto una multa 7 milioni di euro; pubblicità ingannevole ed aggressiva l’accusa in merito agli abbonamenti al pac­chetto calcio per il triennio 2018-2021 Secondo le Associazioni Sky avrebbe venduto abbonamenti senza specificare che una parte del­le partite sarebbe stata gestita da un altro operatore, ovvero Dazn. Gli abbonati Sky interessati ad essere risarciti possono richiedere l’assi­stenza dell’associazione Codici scrivendo asegreteria.sportello@codici.orgl