Creato da forddisseche il 03/01/2008
Un sorriso , un po di musica per pensare un pò.
 

Benvenuti :)

.

 

MUSICA ITALIANA



 

Contatta l'autore

Nickname: forddisseche
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 62
Prov: FG
 

Peschici 24/lug/2007 per non dimendicare

 

 

Pizzomunno con gerani rossi.

 

 
Pizzomunno

Lungo il tratto meridionale della costa viestana, ritroviamo una piccola spiaggia che deve il suo nome all’ imponente faraglione che dalle acque cristalline si erge sovrano a sorvegliare la città ed i suoi abitanti: la Spiaggia del Pizzomunno.

Qui sembra aver avuto luogo un’ interessante e fantastica vicenda che ha come protagonisti due giovani innamorati , entrambi originari di Vieste .

Pizzomunno , giovane ed attraente pescatore, e Cristalda , ragazza bellissima dai lunghissimi capelli color dell’ oro, si amavano teneramente e vivevano nella convinzione che nulla al mondo potesse intaccare un sentimento tanto forte e sincero.

Ogni sera, Cristalda scendeva in spiaggia per salutare il suo bel Pizzomunno prima che con la sua barca andasse incontro al mare aperto.

Ogni notte, in mare, Pizzomunno riceveva la visita delle sirene che cercavano di ammaliarlo con i loro canti soavi. Le regine del mare desideravano ardentemente che Pizzomunno diventasse il loro re ed amante.

Il giovane, però, non cedette mai alle avance delle sirene tentatrici , avendo già donato il suo cuore alla candida Cristalda.

I reiterati rifiuti del giovane, scatenarono la furia delle sirene .

Una sera, le sirene raggiunsero i due amanti sulla spiaggia ed aggredirono Cristalda con grande ferocia, inghiottendola nelle profondità del mare.

Pizzomunno
fu colto da un dolore devastante, talmente grande da pietrificarlo per sempre.

Il giorno seguente, i pescatori di Vieste trovarono Pizzomunno pietrificato sulla roccia che oggi porta il suo nome.

La leggenda vuole che, ogni cento anni, Cristalda riemerga dalle profondità del mare per incontrare Pizzomunno e rivivere con lui l’ emozione di una notte d’amore sulla spiaggia che li fece incontrare.

 

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
LA LEGGE
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'.

Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Le immagini usate sono prese dalla rete
Per qualsiasi esigenza di copyright contattatemi privatamente.
 

OndaRadio - Redazione San Nicandro Frequenza FM

OndaRadio - Redazione San Nicandro
Frequenza FM 100.9

Ascolta la radio in diretta streaming
Servizio in fase di test, per le segnalazioni info@sannicandro.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Premio

 

Premio brillante Weblog

(perché valorizza la sua terra, il Gargano).

premiato da,

http://digiland.libero.it//profilo.phtml?nick=ferrarazzo

 

 

 

Tarantella del Gargano - Stupenda versione

 

 

Meteo Gargano

 

ondaradio la radio del Gargano

http://ondaradio.info/

Ondaradio la radio del Gargano.

 

Programmi tv

 

tv.zam.it

 

 

Ultime visite al Blog

forddissechelaboratoriotvgnessi.iolearmonia93prefazione09leo1842m.antoniettacatellapasquale.pato7Modu_diesurfinia60Nebroscerbiattoagosto170crosi68060MARI066
 

Promontorio del Gargano

Il più delle volte si pensa che la storia antropologica ebbe inizio sul promontorio del Gargano con l'apparizione dell'Arcangelo Michele più di sedici secoli or sono quando ancora il Cristianesimo conviveva con le allora attuali religioni pagane. Ma se analizziamo le carte romane si nota che gli insediamenti sedentari sono precedenti all'apparizione dell'Arcangelo e si trovavano sulla costa e ai piedi del sontuoso monte (Ergitium ,Sipontum ,Merinum ,Teanum , ,Apulum ,Urium).
Si trovano degli insediamenti umani persino precedenti a questi ultimi, ma bisogna risalire addiritturà all'età del bronzo, tanto è vero che lungo la provinciale che collega Foggia con San Marco in Lamis, a qualche chilometro da Borgo Celano, in zona"Chiancata La Civita-Valle di Vitturo"  è stato ritrovato la necropoli più antica della intera Europa. Altre testimonianze sono date dagli insediamenti rupestri e dalla innumerevole presenza di oggetti litici e di mura megalitiche che si sono scoperti nel corso degli anni sul Gargano.
 

Area personale

 


Listener

 

San Giorgio protettore di Vieste.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Toro seduto

 

Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri. È suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a sé stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità.

Toro seduto

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Hotel Gabbiano Vieste

 

Messaggi del 14/12/2020

Manfredonia, aumentano i guariti: ora i positivi sono 343 su 457 in quarantena In totale, 62 positivi in meno rispetto al 10 di

Post n°27412 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche

Manfredonia, aumentano i guariti: ora i positivi sono 343 su 457 in quarantena

In totale, 62 positivi in meno rispetto al 10 dicembre scorso.

AUTORE

Manfredonia, 14 dicembre 2020. Calano i positivi COVID a Manfredonia: al momento risultato 343 cittadini ancora positivi al virus, alla data del 13 dicembre 2020. In totale, 62 positivi in meno rispetto al 10 dicembre scorso.

Centro Operativo Comunale di Protezione Civile – C.O.C. – Emergenza Covid-19

Prosegue il lavoro del C.O.C. – Centro Operativo Comunale di Protezione Civile per l’emergenza COVID-19, su tutto il territorio comunale. Di seguito alcune informazioni utili:

C.O.C.: Numero di riferimento 0884.542913

ATTIVITA’ IN ESSERE:

– Assistenza e Informazione alla popolazione sull’Emergenza COVID-19.

– Assistenza a cittadini anziani e in difficoltà al fine di evitare l’uscita di casa. (In collaborazione con i Servizi Sociali).

– Servizio consegna spesa alimentare e farmaci a domicilio (compresi farmaci salvavita da Farmacia Ospedaliera). Numero dedicato 0884.273921, attivo dal Lunedì al Sabato dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

– Diffusione messaggi informativi alla cittadinanza.

Esterno Ospedale San Camillo di Manfredonia, archivio SQ

SITUAZIONE CONTAGI AGGIORNATA

Come da comunicazione ufficiale in data odierna della Prefettura di Foggia, il numero delle persone in Isolamento Fiduciario/Quarantena/Ricovero sul territorio comunale al 13 dicembre risultano 457 di cui 343 positivi.

SERVIZIO CONSEGNA ALIMENTI E FARMACI:

Servizio Porto Farmaco a persone non autosufficienti o parzialmente autosufficienti:
– effettuato dalla C.R.I. Manfredonia all’intero del circondariato di Manfredonia con n° 3 operatori e serviti n° 12 utenti.
– effettuato dall’Associazione P.A.S.E.R. Manfredonia all’intero del circondariato di Manfredonia con n° 3 operatori e serviti n° 11 utenti.

Servizio Porto Spesa a persone non autosufficienti o parzialmente autosufficienti:
– effettuato dalla C.R.I. Manfredonia all’intero del circondariato di Manfredonia con n° 3 operatori e serviti n° 8 utenti.
– effettuato dall’Associazione P.A.S.E.R. Manfredonia all’intero del circondariato di Manfredonia con n° 3 operatori e serviti n° 8 utenti

 
 
 

MONS MOSCONE ANTICIPO MESSA VIGILIA NATALE 2020

Post n°27411 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche
 

MONS MOSCONE ANTICIPO MESSA VIGILIA NATALE 2020

https://youtu.be/a2fk8QG6fZg


 
 
 

VIESTE – Gaetano Laprocina:” Grazie ai medici che hanno curato la mia Natalizia” Il Dic 14, 2020 107

Post n°27410 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche

VIESTE – Gaetano Laprocina:” Grazie ai medici che hanno curato la mia Natalizia” 

 
107
 
 

Il giorno 22 Novembre 2020, mia moglie Natalizia veniva trasportata d’urgenza all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a causa di gravi problemi respiratori. Nell’immediatezza il personale ospedaliero interveniva per recuperare una situazione che non presentava alcuna speranza ed alla difficoltà di tenerla in vita si aggiungeva la difficoltà di degenza a causa del sovraccarico di ricoveri nel reparto di Rianimazione. Prontamente il Primario del reparto di “Anestesia e Rianimazione 1” Dottor Pasquale Vaira si è prodigato con altri medici e personale infermieristico ad assegnare la sistemazione idonea al fine di garantirle le cure migliori. Dopo giorni di preghiere e speranza, nonostante la prova di un farmaco sperimentale, metodo che contrasta l’ideologia di questo Ospedale religioso, purtroppo il 12 Dicembre 2020 la mia amata Natalizia ha lasciato la sua vita terrena.
Era doveroso per me e per la famiglia di mia moglie, esprimere riconoscenza nei confronti di tutto il personale ospedaliero che si è occupato di lei e che ci ha confortati in ogni momento. Non avrei mai pensato di trovare tanta umanità e tanta dedizione , grazie, grazie di vero cuore per averci trattato delicatamente, per averci sostenuti ma soprattutto per essere stati vicini a lei, eravate gli unici a poterlo fare. Grazie a voi “Angeli” che avete accarezzato ed accudito il nostro “Angelo più bello”. L’eco della sua risata avrà già raggiunto il Paradiso a noi non restano che i ricordi, indelebili, di un’animo gentile, di una persona unica.

Gaetano Laprocina
Tutta la famiglia Corvino

 
 
 

VIESTE – Piano strategico del turismo, mercoledì incontro con Josep Ejarque Il Dic 14, 2020 102

Post n°27409 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche

VIESTE – Piano strategico del turismo, mercoledì incontro con Josep Ejarque 

 
102
 

L’Assessore al Turismo e alle Attività Produttive, dott.ssa Rossella Falcone, invita i titolari di attività commerciali, agenzie viaggi, servizi al turismo e gli operatori turistici di Vieste, a partecipare ad un nuovo meeting sul tema “Piano strategico del Turismo di Vieste 2020-2023”. Il nuovo appuntamento è fissato per mercoledì 16 dicembre 2020, con inizio alle ore 15:00.

 

Chiunque volesse partecipare è pregato di inoltrare la richiesta alla mail “a.dirodi@comune.vieste.fg.it”, entro e non oltre le ore 13:00 dello stesso giorno, specificando il proprio nome, cognome, l’attività che rappresenta, nonché e-mail e contatto telefonico. Successivamente, saranno comunicati i dati di accesso per la videoconferenza. Parteciperà il consulente e destination manager Josep Ejarque della “F.Tourism & Marketing”, che illustrerà la proposta turistica di Vieste per il futuro, alla luce delle osservazioni ricevute.

Si confida nella più ampia partecipazione, nel precipuo interesse della nostra città e della sua fondamentale economia.

 

 L’Assessore al Turismo e alle Attività Produttive –  dott.ssa Rossella Falcone

 
 
 

Mercato immobiliare a Manfredonia: media 1.350 euro al metro quadro I prezzi nelle compravendite di appartamenti a Manfredonia

Post n°27408 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche

Mercato immobiliare a Manfredonia: media 1.350 euro al metro quadro

I prezzi nelle compravendite di appartamenti a Manfredonia sono in calo negli ultimi 6 mesi (-3,62%). La contrazione dei prezzi rilevata è abbastanza definita ed omogenea nel periodo in esame. Il calo dei prezzi si è fatto più sensibile negli ultimi 3 mesi.

AUTORE

(StatoQuotidiano, ore 11.00). Manfredonia, 14 dicembre 2020. “Il prezzo medio degli appartamenti al metro quadro, dedotto dagli annunci immobiliari in vendita a Manfredonia presenti su Caasa, aggiornato a lunedì 14 dicembre 2020 è di: 1.350 €/m².

Il prezzo medio mensile al metro quadro in affitto: 8 €/m² mese”.

Così da una statistica di Caasa relativa alla città di Manfredonia. Su un totale di 1.202 annunci tra tutte le categorie, quelli relativi a appartamenti sono circa 809.

I prezzi nelle compravendite di appartamenti a Manfredonia sono in calo negli ultimi 6 mesi (-3,62%). La contrazione dei prezzi rilevata è abbastanza definita ed omogenea nel periodo in esame. Il calo dei prezzi si è fatto più sensibile negli ultimi 3 mesi.

Quotazione media al metro quadro appartamenti a Manfredonia negli ultimi 6 mesi

Distribuzione delle quotazioni per appartamenti nelle diverse zone

A Manfredonia le quotazioni più economiche per appartamenti in vendita sono relative alla zona Mezzanone (850 €/m²) in prossimità della quale sono presenti circa 12 annunci, mentre raggiunge le quotazioni più elevate la zona Siponto (1.600 €/m² con 123 appartamenti in vendita).

Tabella riassuntiva

zonavenditaaffittoannunciricerca

Centro Storico€ 1.500 /m²€ 9,6 /m²/mese400+appartamenti in vendita in zona Centro Storico

Ippocampo€ 900 /m²50+appartamenti in vendita in zona Ippocampo

Mezzanone€ 850 /m²10+appartamenti in vendita in zona Mezzanone

Siponto€ 1.600 /m²100+appartamenti in vendita in zona Siponto

 

© 2020 Plus Immobiliare sas PIVA 00533500914 — ver. 1β.16f — by Caasa®

 
 
 

VIESTE – Creazione della “Carta dell’olio”, incontro dei ristoratori con l’assessore Carlino Il Dic 14, 2020 67

Post n°27407 pubblicato il 14 Dicembre 2020 da forddisseche

VIESTE – Creazione della “Carta dell’olio”, incontro dei ristoratori con l’assessore Carlino 

 
67
 

La Carta degli oli è percorso guidato per aiutare il consumatore a capire il gusto dell’olio extravergine e i suoi abbinamenti. Uno degli strumenti piu’ efficaci e che sempre piu’ ristoranti stanno adottando è la carta degli oli.
Per il ristoratori è importante, oltre ad una completa carta dei vini locali, nazionali e internazionali, avere un’ottima selezione di olii extravergine da proporre al cliente per offire l’abbinamento perfetto con piatto che ha scelto.
L’adozione della carta degli oli permetterebbe inoltre dei vantaggi per tutti:
– il produttore perché vedrebbe valorizzato il suo lavoro
– il ristoratore perché amplierebbe i piatti proposti aumentando il prestigio del menù
– il cliente perché imparerebbe ad abbinare il giusto olio ad ogni piatto per degustare al meglio quello che mangia, imparerebbe a riconoscere la qualità, ma soprattutto sarebbe la sua salute a giovarne maggiormente perché l’olio di qualità è un vero e proprio toccasana.
Ed oggi, a partire dalle ore 16:30, sulla piattaforma “Zoom”, avrà luogo un incontro fra l’assessore all’agricoltura, Dario Carlino, e i ristoratori di Vieste per parlare proprio della creazione nei nostri ristoranti della “Carta dell’olio”
Si tratta del secondo appuntamento verso la realizzazione di questo importantissimo documento.