FOSCO

Perché tu mi dici "Poeta"...Io non sono un poeta, io amo la vita semplice delle cose...

 

 

« SE NON FOSSE e PER IL MIO CUOREDA MOLTO TEMPO LA TERRA... »

PERCHE' TU POSSA ASCOLTARMI e NON TI TOCCHI LA NOTTE

Post n°353 pubblicato il 07 Gennaio 2018 da fosco6

Con l'Anno Nuovo altra accoppiata di poesie di Neruda, anche queste facenti parte del gruppo di dieci che ho deciso di pubblicare per farle conoscere soprattuttto a chi non le aveva già lette anche perché meno famose.
Quindi non mi resta che augurarvi buona lettura e a chi vorrà anche buon ascolto.




PERCHE’ TU POSSA ASCOLTARMI

Perché tu possa ascoltarmi
le mie parole
si fanno sottili, a volte,
come impronte di gabbiani sulla spiaggia.

Collana, sonaglio ebbro
per le tue mani dolci come l'uva.

E le vedo ormai lontane le mie parole.
Più che mie sono tue.
Come edera crescono aggrappate al mio dolore antico.

Così si aggrappano alle pareti umide.
E' tua la colpa di questo gioco cruento.
Stanno fuggendo dalla mia buia tana.
Tutto lo riempi tu, tutto lo riempi.

Prima di te hanno popolato la solitudine che occupi,
e più di te sono abituate alla mia tristezza.

Ora voglio che dicano ciò che io voglio dirti
perchè tu le ascolti come voglio essere ascoltato.

Il vento dell'angoscia può ancora travolgerle.
Tempeste di sogni possono talora abbatterle.
Puoi sentire altre voci nella mia voce dolente.
Pianto di antiche bocche, sangue di antiche suppliche.
Amami, compagna. Non mi lasciare. Seguimi.
Seguimi, compagna, su quest'onda di angoscia.

Ma del tuo amore si vanno tingendo le mie parole.
Tutto ti prendi tu, tutto.

E io le intreccio tutte in una collana infinita
per le tue mani bianche, dolci come l'uva.

 SE VUOI ASCOLTARLA CLICCA QUI

 

NON TI TOCCHI LA NOTTE

Non ti tocchi la notte né l'aria né l'aurora,
solo la terra, la virtù dei grappoli,
le mele che crescono udendo l'acqua pura,
il fango e le resine del tuo paese fragrante.
Da Quinchamalì dove nacquero i tuoi occhi
fino ai piedi creati per me sulla Frontiera
sei la creta oscura che conosco:
nei tuoi fianchi tocco di nuovo tutto il frumento.
Forse tu non sapevi, araucana,
che quando prima di amarti mi dimenticai dei tuoi baci
il mio cuore restò ricordando la tua bocca
e andai come un ferito per le strade
finché compresi che avevo trovato,
amore, il mio territorio di baci e di vulcani.

SE VUOI ASCOLTARLA CLICCA QUI

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/fosco/trackback.php?msg=13596813

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 08/01/18 alle 19:07 via WEB
La seconda poesia mi affascina di più, anche la sua lettura sembra migliore dell'altra. Bravo Carlo, attendo le prossime. Ciaoooooo!
 
 
fosco6
fosco6 il 08/01/18 alle 19:21 via WEB
Sei un'attenta lettrice, ma soprattutto hai un buon orecchio, perché in effetti la seconda anche io penso sia migliore, certamente più musicale ed emotiva, forse anche per questo sono riuscito a leggerla un pochino meglio.
Ciaoooooooooo!
 
   
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 16/01/18 alle 09:12 via WEB
https://youtu.be/U0TFX7GqyU0
 
     
fosco6
fosco6 il 16/01/18 alle 14:43 via WEB
E infatti tu hai un bell'orecchio musicale.
Ciaoooooooooooooo!
 
gioia58_r
gioia58_r il 09/01/18 alle 08:56 via WEB
buongiorno Carlo, ma tu che sei così informato, Neruda era follemente innamorato dii qualcuno per essere così poetico?
 
 
fosco6
fosco6 il 09/01/18 alle 11:52 via WEB
Non credo sia da prendere ad esempio di fedeltà coniugale ^____^, ha avuto alcune mogli e varie storie, romantico e passionale, proprio come nelle sue poesie per cui la risposta alla tua domanda è: si, certamente si è innamorato varie volte, e le sue poesie sono sempre dedicate alla donna che in quel momento aveva stregato il suo cuore, magari a volte era preso più dalla passione che dall'amore, a volte il contrario, ma non si può dire che sia stato banale o insincero. E del resto se non avesse avuto molte storie forse non avremmo avuto il piacere di leggere tante sue poesie così sensuali e coinvolgenti.
Ciao....CARLO.
 
carloreomeo0
carloreomeo0 il 09/01/18 alle 21:51 via WEB
Neruda è inimitabile, i suoi versi sono pennellate sulla tela delle emozioni, dipinti emozionali, dove le parole prendono forma e colori, rievocando immagini, sentimenti e passioni.
 
 
fosco6
fosco6 il 10/01/18 alle 22:31 via WEB
Daccordo con te, non credo esista qualcun altro che abbia saputo meglio di Neruda esprimere metafore poetiche così coinvolgenti e passionali, colorate di sensazioni ed emozioni dalle tinte più delicate a quelle più intense.
Ciao...CARLO.
 
nina.monamour
nina.monamour il 10/01/18 alle 10:32 via WEB
Un Pablo Neruda ventenne ci dona nel 1924 una raccolta di poesie che parlano dell'amore,non un amore qualsiasi, un amore tormentato, malinconico e ntraziante. Non sono una grande appassionata di poesia, ho iniziato a leggere questa piccola raccolta e ne sono stata subito travolta. Verso dopo verso Neruda ha toccato una parte di me che non mi aspettavo. Per apprezzarle fino in fondo, le ho lette ad alta voce ed è una cosa che consiglio a chiunque pensi di leggerle. Buona giornata Carlo.
 
 
fosco6
fosco6 il 10/01/18 alle 22:35 via WEB
In effetti con Neruda non serve forse essere appassionati di Poesia, perché le sensazioni e le emozioni che esprime vanno al di là dello stesso racconto poetico.
Peraltro Neruda è amato dalla stragrande maggioranza delle donne, questo vuol dire che è riuscito ad entrare nel loro mondo emozionale più di chiunque altro.
Ciao....CARLO.
 
satanona
satanona il 10/01/18 alle 16:02 via WEB
La prima poesia mi ha letteralmente rapito..la leggerei senza sosta..ottima scelta Carlo un abbraccio
 
 
fosco6
fosco6 il 10/01/18 alle 22:37 via WEB
Grazie, ma penso che quando si posta Neruda qualunque poesia vada più o meno bene, poi dipende dai gusti di ogni persona che sono ovviamente soggettivi.
Ciao....CARLO.
 
   
satanona
satanona il 18/01/18 alle 16:04 via WEB
Non tutte mi sono gradite :-) buona serata
 
     
fosco6
fosco6 il 18/01/18 alle 20:12 via WEB
Beh neanche a me piacciono tutte, infatti molte non ne le ho pubblicate né lette, ma c'è chi di Neruda ama tutto, anche le virgole.
Ciaooooooooooo!
 
vita1954c
vita1954c il 11/01/18 alle 07:24 via WEB
Chissà come mai , Neruda non l'ho mai letto, sicuramente il fatto è dovuto alla mia istruzione non classica. Ho trovato entrambe le poesie molte dolci e potrei quindi affermare che lo stesso era innamorato del sentimento dell'amore. A distanza di anni, ancora oggi quando leggo qualche poesia cerco di immedesimarmi in coloro che hanno avuto una tale sensibilità, e, niente e, nessuno riesce a volte ha commuovermi. Buona giornata.
 
 
fosco6
fosco6 il 11/01/18 alle 21:45 via WEB
Non credo dipenda dalla istruzione classica ma dalla propria natura o se vogliamo dal proprio carattere e della proprie esperienze ci di vita.
Neruda è universalmente riconosicuto come il massimo cantore dell'amore, della sensualità e dell'erotismo seppure elegante e sottile, mai volgare, forse anche per questo piace molto alle donne.
Però non è detto che a tutti piaccia e che a tutti riesca a comunicare il suo pensiero. A volte le vicende della vita ci rendono un po' refrattari alla poesia o comunque ai sentimenti, non sarebbe male provare a leggere vari autori e cercare di risensibilizzare la propria esistenza.
Ciao....CARLO.
 
simona_77rm
simona_77rm il 11/01/18 alle 11:30 via WEB
Ogni poesia di Neruda affascina e coinvolge l'anima. Stupenda la prima e una scoperta per me entrambe. La tua voce è magica Carlo...Come sempre sai interpretare ogni brano con meravigliosa intensità. Sei bravo davvero! :)
 
 
fosco6
fosco6 il 11/01/18 alle 21:47 via WEB
Ti ringrazio di cuore per le tue parole sempre così carine nei mie confronti.
E sono contento di aver proprosto poesie di Neruda che ancora non conoscevi.
Un CIAO grande grande.
CARLO.
 
several1
several1 il 13/01/18 alle 20:39 via WEB
bravo come sempre
 
 
fosco6
fosco6 il 15/01/18 alle 19:13 via WEB
Grazie Several, sei gentile, ma io non mi sento così bravo e soprattutto non sempre, perché alcune cose le ho lette un po' meglio altre molto peggio^____^, però essendo un dilettante forse mi si può perdonare qualche inciampo.
Ciaooooooooooooo.
 
woodenship
woodenship il 16/01/18 alle 22:13 via WEB
Ecco altre due perle da te rese musica per le orecchie: quoto anch'io la seconda...........Ciao.......W......
 
 
fosco6
fosco6 il 17/01/18 alle 19:12 via WEB
Anche a me piace un po' di più la seconda, ma naturalmente sono sensazioni soggettive.
Grazie del gentile passaggio.
Ciao....CARLO
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: fosco6
Data di creazione: 30/04/2006
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tempestadamore_1967Desert.69simona_77rmcassetta2elisa.sannaStratocoversvita.perezprefazione09kiku0MAGNETICA_MENTE.2017brigantecalabro_2008costel93fwoodenshipMARI066wanted_2013
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom