Blog
Un blog creato da Kaos_101 il 23/10/2006

PENITENTIAGITE...

...cronache del nuovo millennio

 
 

SONDAGGIO

PARTECIPA
ALL'ULTIMO
SONDAGGIO
PROPOSTO


CLICCA QUI



 

ULTIME VISITE AL BLOG

K_12_rsbaraghilionardodavinci68TheNightManagerKaos_101Patsydg1kosmopolites_eimimarina.ippolitimario2013aSilk.ChainsMilena_pslvfrankmccourtildesiderionascostoUrbanGor
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 
Adams
immagine
immagine
immagine
Berengo-Gardin
immagine
immagine
Cartier-Bresson
immagine
immagine
Doisneau
immagine



 

 

« Le dodiciTra virtualità e realtà »

Post n°19 pubblicato il 13 Gennaio 2007 da Kaos_101
 
Tag: Poesie

Il tuo modo d'amare

Il tuo modo d'amare
è lasciare che io ti ami.
Il sì con cui ti abbandoni
è il silenzio. I tuoi baci
sono offrirmi labbra
perché io le baci.
Mai parole o abbracci
mi diranno che esistevi
e mi hai amato: mai.
Me lo dicono fogli bianchi,
mappe, telefoni, presagi;
tu, no.
E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.
E sto abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
Non debba mai scoprire
con domande, con carezze,
quella solitudine immensa
d'amarti solo io.

Pedro Salinas

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/foto123456789/trackback.php?msg=2151168

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Fenice85
Fenice85 il 13/01/07 alle 16:50 via WEB
Messaggeria svuotata!
 
Kaos_101
Kaos_101 il 13/01/07 alle 17:22 via WEB
ERA ORA! FEMMINA INFINGARDA!!!...):
 
 
Fenice85
Fenice85 il 13/01/07 alle 17:24 via WEB
HihIHIHHiHIhIHhi
 
princiola
princiola il 13/01/07 alle 20:19 via WEB
e' bellissima.
 
Kaos_101
Kaos_101 il 13/01/07 alle 20:32 via WEB
opsss... mi ero dimenticato di mettere l'autore..:((((
 
agalma22
agalma22 il 18/03/08 alle 23:31 via WEB
è una poesia molto bella. non la leggevo da tempo e mi ha evocato un tempo in cui l'ho sentita assolutamente mia. non condivido tutte le cose che sostieni in merito alla parola e alla percezione nel virtuale...ma non è male trovare un blog in cui sia argomento reso esplicito!
 
Kaos_101
Kaos_101 il 18/03/08 alle 23:34 via WEB
agalma22: grazie per il commento, ma il mio blog vorrebbe essere anche uno spazio di confronto per cui ti sarei davvero grato se volessi dirmi in consa non sei d'accordo con me...
Un bacio Oscuro
 
 
agalma22
agalma22 il 18/03/08 alle 23:54 via WEB
le parole strutturano la percezione, la falsificano anche, ma la rendono possibile. qui di parole ce ne sono molte, e le sensazioni vi si legano in maniera diretta... non è facile spiegare...dovrei rileggere meglio quanto hai scritto...ma tendenzialmente penso che lo scarto tra percezioni e parole non sia tale per cui la percezione è assolutamente il primo...allora anche quello che succede qui, lo scarto tra presenza virtuale o in carne e ossa si fa più complicato e forse anche intellettualmente intrigante...
 
agalma22
agalma22 il 19/03/08 alle 00:04 via WEB
insomma...forse la virtualità è una forma di nudità, possibile perchè protetta.... allora l'altro e la sua visibilità fisica non potrebbe reggere mai all'impatto, rispetto a quello che mediamente passa di intimo scrivendo. è solo un'ipotesi. poi concordo col fatto che nessuna fotografia o immagine statica possa dire alcunchè. è un altro statuto di realtà... potrei continuare all'infinito con le elucubrazioni, così mi fermo. non ho molta esperienza di incontri virtuali che poi diventano reali. su questo posso dire poco.
 
 
Kaos_101
Kaos_101 il 19/03/08 alle 00:10 via WEB
agalma22: il punto che forse più di qualsiasi altro mi porta ipotizzare lo scollamento di cui parlo è la sostanziale povertà della comunicazione verbale soprattutto quando è impiegata da individui che non fanno della scrittura un punto centrale della loro esperienza cognitiva.
Credo sia superfluo dilungarmi sul valore pregnante della comunicazione NON verbale, tono di voce postura fisiognomica ecc...ecc...ecc.. la comunicazione scritta è di per se stessa molto fredda e parziale e volerle attribuire una validità superiore a quella che può avere è spesso fonte di malintesi, delusioni, incomprensioni...:)
sempre IMHO..:)
 
Kaos_101
Kaos_101 il 19/03/08 alle 00:05 via WEB
agalma22: a me sembra che il gap tra percezione del sè di chi scrive e ciò che chi legge percepisce sia comunque sempre elevata. Ti faccio un esempio: chiunque scrive sia che lo faccia per diletto che per professione, sa benissimo che uno scritto non gli appartiene più nel momento in cui lo rende pubblico, perchè è il lettore che interpreta secondo la SUA sensibilità ciò che legge. Mi è capitato di parlare con persone che avevano letto dei miei scritti trovandoci cose che manco immaginavo di averci messo...
Se ciò è vero per quel che riguarda uno scritto diciamo così "neutro" cioè non rivolto ad uno specifico lettore, quanto più sarà vero quando la nostra comunicaziono è P2P, diretta cioè a dare un'immagine di se stessi ad uno specifico interlocutore?....
IMHO ovviamente....:)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

AVVERTENZA

Questo blog non
rappresenta
una testata
giornalistica in quanto
viene aggiornato
senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto
considerarsi un
prodotto editoriale
ai sensi della legge
n. 62 del 7.03.2001
ЖЖЖЖЖЖЖЖЖ


 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

Avedon
immagine
immagine
Mapplethorpe
immagine


 

ORKO

Creta


Foliage in Italia



Foliage Pennsylvanya



Ficus a Kandy



Iron Steel NYC


Bimba singalese