Creato da francescamoon_2014 il 04/04/2014
donne in eterno movimento

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

Ultime visite al Blog

 
adessocomefacciamoLord_TaliesinSky_Eaglepaola_spagnalumil_0creamitedoforo3normapatriziabelladinotte16chiarasanyjohnny.bluesfrancescamoon_2014LUX_DIAPHANUMe.k.o.sSignore.x.Lei
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

 
Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Tu

Post n°10 pubblicato il 19 Luglio 2014 da francescamoon_2014
Foto di francescamoon_2014

Il mare adesso è lui

la musica è lui

la vita, in un certo senso, è lui.

E non imparo a godere delle cose belle dell'esistenza

senza l'aspettativa di lui.

 

Non dovrebbe essere necessario rincorrere una persona che ti vuole.

Dovrei essere felice e paziente - quant'è difficile.

Dovrei sforzarmi ed imparare l'arte della pazienza, e quella dell'umiltà. Procedere con decisione e non lasciarmi mai andare alla debolezza.

Lui, però, dovrebbe pensare come me che se è vero che la ruota della fortuna gira, non serve a nulla se non sappiamo salire al momento giusto.

Ma se era destino che ci incontrassimo, se le nostre anime sono già legate, a che serve crucciarsi?

E se il nostro incontro avesse un altro senso, non potrei comunque fare altro che accettarlo...

 

" E dimmi che non è solo per questo che ci siamo conosciuti e siamo arrivati fin qui..."

 

Una cosa meravigliosa sono le nostre mani palmo a palmo, e l'intrecciarsi delle dita, mentre dentro qualcosa esplode.

 
 
 

Intruso

Post n°9 pubblicato il 12 Maggio 2014 da francescamoon_2014
Foto di francescamoon_2014

Chi è dunque

l'ultimo arrivato

davvero?

Non dovevi esser tu

l'intruso

il corpo oltre il quale sporgersi

per vedersi meglio.


Eravamo noi due

dopo pochi istanti

- ormai secoli -

il mondo escluso dalla nostra estasi

solo una leggera ombra

tra i nostri sguardi avidi,

sconosciuta inopportuna.

 

 
 
 

Saggezza

Post n°8 pubblicato il 04 Maggio 2014 da francescamoon_2014

La mia cagnolina. Lei è molto più saggia di me! Ho a lungo lavorato su me stessa per conquistare una minima parte delle verità indispensabili per condurre una vita degna, e non mi sono mai accorta che l'esempio più illuminante lo avevo ogni giorno al mio fianco.

Quando la porto a correre nel prato vicino casa, lei è felice. Quando l'erba del prato cresce alta, è felice perché può saltare tra un cespuglio e l'altro, nascondendosi alla vista, immergersi nel verde e cacciare le lucertole. Quando l'erba del prato viene falciata, è felice perché vede aprirsi davanti a sé un grande spazio libero in cui correre senza fermarsi mai. Ogni condizione, purché nell'amore, è per lei quella ideale.

Io ho sofferto una vita per arrivare a capire, e tuttavia sono ben lontana dal riuscire a mettere efficacemente in pratica.

 
 
 

BIS

Post n°7 pubblicato il 22 Aprile 2014 da francescamoon_2014

04/04/2014 h 2:25

 

"Se avessi saputo che la notte era così bella, nemmeno per un momento avrei pensato di restare in casa. Ed ora eccomi qui a sorridere con la luna, sotto l'esplosione di un maestoso cielo caldo e stellato.

Mi piaceva che ci chiamassimo come gli amanti dell'Inferno.

Ed eccoci qui, tutto naturale. Desiderarti come trovarsi a pochi centimetri dal tuo viso e non desiderare affatto. Continuare a parlare sentendo il calore del tuo corpo appoggiato sul mio, tutto naturale. Guardo le mani e le sorprendo a giocherellare con le tue dita e le guardo incuriosita, chiedendomi quando ci sono finite lì - ma non mi turba nulla, sono lì perché lì dovevano stare, cosa c'è di strano?

Guardarsi continuamente dentro e lasciar fluire tutto, senza schemi. Restare per lunghi silenzi a guardarsi negli occhi senza sentirne il peso, fermarsi sul dettagio dell'orecchio - capello - occhio naso bocca. Seguire le onde. Seguire il calore. Avvicinarsi piano piano - ma no, non ci siamo mai nemmeno baciati, forse nemmeno lo abbiamo pensato (e se lo avessimo pensato?)."

 

14/04/2014 2:22

"Bisogno di registrare le impressioni quando ancora sento nelle narici il suo profumo.

Armonia. E vita.

Nessun intoppo, non spiegazioni, né domande. Nessun imbarazzo. Nessuna perplessità e nessun dubbio. Ogni cosa al suo posto, ogni cosa chiara e limpida come queste giornate di primavera. Pieno ed appagante. Armonia, e ogni cosa come doveva essere. Senza domande né spiegazioni.

La luna è quasi piena, e mi ha accolto con la sua luce ulteriormente irradiata da un sottile velo di nuvole. Cielo nero e luna bianca, temperatura mite ed accogliente.

A quanto pare non serve sforzarsi, tutto va sempre dove deve andare. E forse, chissà, ce la farò anche a realizzare i miei sogni. Infondo, molto infondo, ci siamo riconosciuti, all'istante."

 

 
 
 

Nei nomi, a volte, il destino.

Post n°6 pubblicato il 17 Aprile 2014 da francescamoon_2014

 
 
 
Successivi »