Creato da: freeminoi il 12/02/2007
Pensieri istintivi e all'istante senza contare fino a 3

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

freeminoiroberto0153cleardogrichardG5paola.azaleaBIRBANTE2007principe69_9oscardellestelleDJ_Ponhzielektraforliving1963yama_sanFanny_Wilmotdeteriora_sequorfranco_cottafavilubopo
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Libri: "Zibba' " e "La strada dei diamanti"

News:

"ZIBBA' Racconti brevi"

 di maria gabriella conti - www.youcanprint.it

***************

"La strada dei diamanti"

Una selezione di 26 poesie scelte dall'autrice con inserite photodigital di dipinti.

www.ilmiolibro.it

 

I miei link preferiti

 

Contatta l'autore

Nickname: freeminoi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 118
Prov: RM
 

Libro n.10 - "Io dipingo...."

Una foto gallery tascabile di Freeminoi in veste di pittrice...e fotografa

www.ilmiolibro.it

 

 

 
« 20Titoli Sanremo2015-Sto...Viaggio in Africa di Pap... »

Pensando a S.Giovanni Paolo II

Post n°1204 pubblicato il 15 Marzo 2015 da freeminoi
 

Oggi, 15 marzo 2015, in una Parrocchia di Roma, si sono ricordati 20 anni dalla visita di S.Giovanni Paolo II e oltre ad altre manifestazioni religiose e culturali, in mattinata si è piantato un albero, una sughera, bellissimo e significativo. E' una pianta che cresce lentamente ma molto robusta. Come del resto siamo tutti noi che abbiamo vissuto per intero  più di 26 anni di Pontificato con Papa Karol. irrobustiti dalla Sua bontà e fortissima Fede.
Crediamo, specie noi artisti, che credere in un Amore così grande sia di grande aiuto, sostegno e ispirazione. Ecco la poesia che ho scritto appositamente per ricordare questo nostro amatissimo S.Giovanni Paolo II che resterà sempre nei nostri cuori e che per fortuna Papa Francesco ci ricorda con altrettanto Amore e Misericordia.

Il 2 aprile 2015 saranno 10 anni dalla Sua salita al Cielo

Così per ricordare questo Santo Papa nel febbraio 2015  ho scritto così...

A S.Giovanni Paolo II

Caro Padre paziente,

penso a te e ricordo il Tuo sguardo  come un ebriante sorriso degli occhi – un frammento del divino pensiero…
Da quando sei volato via, in quella sera di aprile del 2005, m’è rimasto in gola oltre al  ricordo dei singhiozzi di quell’istante, anche un pensiero: “avrei voluto…”
Avrei voluto dirti tante altre cose oltre a quelle che scrissi nelle poesie che la tua vita mi ha ispirato.
Ricordo la prima volta. Lo scrissi nella poesia   in occasione del Congresso Eucaristico a Bologna, descrivevo le tue lacrime che non vedemmo ma che erano cocenti nel tuo cuore quando soffrivi per gli Altri.
Avrei voluto dirti:
 - Da Te ho imparato che la poesia è Amore
la Tua presenza è stata come poesia
la Tua lietezza quando seguivi il ritmo della musica con il Tuo bastone alle GMG
la Tua tenerezza verso i deboli è Poesia
la Gioia che diffondevi è Poesia
il volerci bene a  piene mani è Poesia
la tua Anima contro il disamore è Poesia
quel Tuo baciare la terra che visitavi era Poesia
l’Amore verso i piccoli era Poesia
Hai riservato spazi ad ognuno di noi:
vicini o lontani ci sentivamo amati.
Hai donato un messaggio sublime
amando la Madre di Gesù,
la Donna tutta pura
e l’hai posta accanto a tutti  noi
perché sia Luce, Preghiera e Speranza
che irradia il mondo.
Ho voluto rileggere i pensieri e le parole
che ci dedicasti nella Tua visita nella
nostra Parrocchia in quel marzo del 1995
e ho compreso appieno quello che hai
significato per noi: il Tuo Amore per i bambini
per i Giovani e quel brano del Vangelo con le parole del Padre: “mi sono compiaciuto in te” ed è così che hai voluto che fosse.
Il regalo che un Papa, che un uomo possa fare
ad un suo simile, donargli la Felicità nel compiacersi con lui e quindi con quel Lui, tramite Te e con tutti coloro che lo seguono. E fu così:
mi sono impegnata nell’attesa che accada che qualcuno si compiaccia …con noi.
E’ la ricerca continua dell’infinito, della Luce,
del Perdono e della Gioia da condividere.Ed è così che hai ispirato talenti e uniche emozioni
Hai accolto il dolore del Figlio sulle Tue spalle
quasi a sollevare il nostro con veemente esempio.
Hai sollevato al cielo quella beata invocazione:
“non abbiate paura!” “perché c’è chi vi ama”
Hai visitato Paesi,nazioni e parrocchie,
luoghi della gioia e del dolore
tra i terremotati, negli ospedali e nelle carceri.
Abbiamo vissuto con Te il Grande Giubileo
 del 2000
facendoci capire che ogni giorno la vita è un “piccolo Giubileo sostanziale”
sollevando ogni ceto sociale, nelle chiese domestiche delle famiglie e nelle grandi Aule istituzionali
Dagli artisti agli studenti universitari, dai carcerati ai barboni, dagli artigiani agli sportivi, dalle persone semplici
ai grandi luminari della scienza… le donne i bambini e gli anziani. Tutti compresi nel Tuo abbraccio.
Hai insegnato a tutti il Perdono come cura dell’anima
che illumini il nostro cammino.
Ogni volta nel vederti così sofferente, inondavi
 i nostri cuori
di ardente commozione fino alle lacrime
ed era il nostro omaggio silenzioso per un
S.Padre che è  oggi in noi presenza speciale in virtù della Fede che riempie l’essere Successore di Pietro.
E sotto quel Tuo ampio mantello continui a custodire  tutti  noi che Ti abbiamo visto subito…Santo, donandoci  il Tuo Amore infinito per la Madre e pregandola  di renderci docili al Figlio Suo.

Grazie!

M.G.Conti

®Tutti i diritti Riservati

p.s. Di solito non inserisco questo simbolo, ma non è mai troppo tardi!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/freeminoi/trackback.php?msg=13148021

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
freeminoi
freeminoi il 15/03/15 alle 19:51 via WEB
Arriva un momento nella vita che occorre cambiare registro e accettare quello che la vita ci offre. Così inserisco, questo simbolo ®Tutti i diritti Riservati Ritengo che sia giusto farlo e non è mai troppo tardi. Scusatemi ma chi disprezza i talenti e i sentimenti va tenuta a distanza.
(Rispondi)
 
principe69_9
principe69_9 il 26/06/15 alle 11:29 via WEB
Un saluto, Giuseppe.
(Rispondi)
 
 
freeminoi
freeminoi il 26/06/15 alle 12:53 via WEB
Carissimo, mi chiedevo dove fossi andato a finire? O sono io che sto negli spazi infiniti...
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.