Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

 

« Il confine del mio amore...Passeggiando sotto i portici... »

"Io sono brutto, ma..."

Post n°4874 pubblicato il 19 Febbraio 2021 da g1b9
 

Non avevo mai trovato testi specifici che raccontassero la bruttezza, come al contrario viene raccontata la bellezza, in tutte le sue forme ed in tutti i campi, continuando la bellezza  ad essere una senzazione, o emozione soggettiva Per definire questa specie di estasi che si prova di fronte ad una cosa , qualunque essa sia,usiamo dire " bello" ed una serie infinita di aggettivi, perchè sono davvero tanti quelli che usiamo  per qualcosa che ci piace ed altrettanti i sinonimi per definire la bellezza.  Di recente ho letto il saggio di Umberto Eco sulla bruttezza ed è stato un interessante scoprire come questa sia stata vista nel tempo degli umani ed interpretata. I primi uomini non la conoscevano per paragone, ma la subivano supinamente negli eventi della natura,la temevano in un certo senso come una divinità che alterava la normalità del quotidiano. I  Greci distinguevano semplicemente il bello e buono dal brutto e cattivo riferito all'universalità delle cose, mentre furono i cristiani a vedere nel brutto il male, l'orrendo del peccato che si traduceva in tutti quei personaggi che si incominciano a vedere nei primi dipinti sacri, dove i diavoli e i peccatori hanno forme orrende. E via via nei secoli l'attenzione cambia, gli uomini cambiano, ed anche il brutto,l'anormale entra a far parte della vita quotidiana con  sempre maggior attenzione, tanto che iniziano ad esserci trattati, storie e romanzi non solo su cose brutte immaginate, ma sulla bruttezza del quotidiano. Addirittura  nasce il fascino  del brutto, del terrificante tanto che fiorisce un pubblico sia di lettori, che spettatori di tutto quanto può anche far inorridire per ripugnanza, orrore,  brutalità.  E' stata una lettura interessante che mi ha coinvolta per circa due ore con grande interesse e mi fa tornare sulle sue pagine. Vorrei proporvi a proposito di bruttezza un brano di Karl Marx, una riflessione sul brutto e il potere.

 

Io sono brutto, ma posso comprarmi la più bella delle donne.Dunque non sono brutto, in quanto l'effetto della bruttezza,il suo potere scoraggiante è annullato dal denaro.Io sono come individuo storpio,ma il denaro mi dà ventiquattro gambe: non sono dunque storpio.Io sono un uomo malvagio, infame,senza coscienza, senza ingegno,ma il denaro è onorato, dunque lo è anche il suo possessore[...] Io sono stupido, ma il denaro è la vera intelligenza di ogni cosa: come potrbbe essere stupido il suo possessore? Inoltre questo può comprarsi le persone intelligenti ( cosa non vera perchè molta gente con denaro  ha comprato solo gente stupida; basta gardare là dove si spera  che qualcosa cambi)e chi ha potere sulle persone intelligenti non è egli più intelligente dell'uomo intelligente?

 

 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Mario939monellaccio19g1b9alberto.gambinerivicenza034tizpiazziedocostruzionifedele.belcastroprolocoserdianacarloreomeo0mariateresa.savinolicsi35pevenere_privata.xkeiji100Alice.nel.web
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità