Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

Messaggi del 11/09/2020

Bisogna dormire...

Post n°4718 pubblicato il 11 Settembre 2020 da g1b9
 

 

Il Sogno


La notte impone a noi la sua fatica
magica. Disfare l’universo,
le ramificazioni senza fine
di effetti e di cause che si perdono
in quell’abisso senza fondo, il tempo.
La notte vuole che stanotte oblii
il tuo nome, i tuoi avi e il tuo sangue,
ogni parola umana ed ogni lacrima,
ciò che potè insegnarti la tua veglia,
l’illusorio punto dei geometri,
la linea, il piano, il cubo, la piramide,
il cilindro, la sfera, il mare, le onde,
la guancia sul cuscino, la freschezza
del lenzuolo nuovo…
Gli imperi, i Cesari e Shakespeare
e, ancora più difficile, ciò che ami.
Curiosamente, una pastiglia può
svanire il cosmo e costruire il caos.

     Jorge Luis Borges

 

I ritmi circadiani della vita biologica di ognuno di noi ci impongono un tempo per la veglia ed un tempo per il sonno, che se vengono alterati ci procurano quello stato di malessere che non piace a nessuno.  Borges parla della notte come colei che è preposta al sonno,a questo questo nostro abbandonarsi nelle braccia di Morfeo,  ristoro per il corpo e l'anima; sono o dovrebbero essere le ore dell'oblio del quotidiano, in cui si dimentica  il mondo reale, per abbandonarsi al sogno,parola magica che credo sia, quasi per tutti  sinonimo di meraviglia. Eppure spesso il sogno si trasforma in incubo,  in un risveglio drammatico, che ci fa stare peggio di quello che a volte vorremmo mettere da parte con un sonno ristoratore. Ma dormire è il maggior incubo delle persone, e pare siano moltissimi  ad usare pillole, integratori, placebi, farmaci affinchè la notte passi sperando di far"svanire il cosmo",ma costruendo quel caos distruttivo, che è peggio di una notte insonne.

 

 

Picabia, il pittore di questo dipinto:Salomé (sogni ed incubi) diceva

«La nostra testa è rotonda cosicché il pensiero possa cambiare direzione»

 
 
 
 

 

 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tanmikg1b9licsi35pegranchiolucaGavPulcassetta2delgattonevolpiemanuelestudiolegalearcesejenapiepergianfrancodeioriobarbabianca6Bugenhagenantimo4dglalberto_600
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità