Creato da: neckers il 15/02/2007
fede in Dio

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

Ultime visite al Blog

stellagatGiuseppeLivioL2LycantroposSabinesicilyunamamma1KalaNag0icorainalc2.maninigianpioloriseaAlways_rebornlacky.procinoprofessionista.vrneckers
 

Il mio nome è Emanuele ed ho 30 anni.

Sono nato in una famiglia Cattolica praticante e nei primi anni della mia vita

ho ricevuto gli insegnamenti e la dottrina Cattolica.

Mio padre era una di quelle persone che vanno a piedi scalzi per 40 km per

raggiungere il santuario del pellegrinaggio che di volta in volta cambiava:

ora un santo, ora una madonna e cosi via.

Amante delle arti marziali , avrebbe avuto piacere nel vedermi gareggiare

o almeno praticare questo sport , in modo particolare il kung-fu , disciplina

a lui molto cara. Ma al momento delle visite mediche , mi diagnosticarono una scoliosi

con asimmetria di 2 cm alle anche, che mi avrebbe portato con gli anni a diventare 

gobbo! Un busto contenitivo e la fisioterapia avrebbero potuto bloccare

l'accrescersi di questa "curvatura" , ma da quella condizione non ci sarebbe potuto 

essere regresso.

Cominciò il calvario; per ogni medico un santuario: in settimana alla clinica 

margherita? la Domenica al santuario della madonna di Pompei, professor Russo? e 

madonna dell'arco, la parcella dei medici e il dono al santo in cambio

della grazia. Ma la mia condizione non migliorava!

La mia famiglia ha poi conosciuto la verità che è il vangelo di Gesù ed una sera 

durante una riunione di preghiera, si pregò per la mia guarigione e il Signore

ascoltò. Al successivo controllo successe una cosa strana: gli esiti dei raggi x

mostravano un'anomalia, il primario si giustificò dicendo che le lastre erano state

confuse con quelle di qualcun'altro e le dovettimo ripetere.

Il giorno che andammo a ritirare il referto il medico chiese a mia mamma:

lei crede nei miracoli ? Emanuele non presenta nessuna di quelle disfunzioni che

ci erano note fino ad una settimana fa! Gesù era riuscito la dove i medici non

potevano, aveva raddrizzato la mia colonna vertebrale.

Ma questa è solo una delle meravigliose cose che egli ha fatto per me.

CHI HA FEDE IN GESU' VEDRA' SEMPRE COSE INIMMAGINABILI. 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 
« NUOVA VITA

da Lycantropos

Post n°52 pubblicato il 03 Gennaio 2009 da neckers






Questo mi sono sempre
Chiesto......ma se Dio vive in tutto l'Universo , se Dio è tutto .....e tutto è
la sua casa.....perchè ha bisogno di un Tempio?



In effetti è vero , Dio non ha bisogno di
alcun Tempio.

La costruzione del primo Tempio , dove poter riporre l'arca del patto fù un
idea del re Davide per onorare l'Iddio, ma gli fu vietato costruire il Tempio (
1°Cronache cap.28 ).

Suo figlio Salomone invece edificò un Tempio che rimase nella memoria del popolo
d'Israele per la sua magnificenza. In seguito il Tempio venne distrutto e prima
che si potesse ricostruire bisognò aspettare i tempi del profeta Neemia.

Fino alla completa distruzione avvenuta nel 70 d.c. ( come tra l'altro
profetizzato da Gesù nei Vangeli ). Ad oggi rimane i quel Tempio solo un'ala ,
il famoso muro del pianto e sorge in prossimità del Tempio una Moschea che
rende di difficile progettazione una ricostruzione nei nostri giorni.
Ricostruzione che invece dovrà avvenire , secondo le scritture prima che i
tempi si compiano.

Gli edifici che abbiamo oggi vengono chiamate Chiese , che se vogliamo è un
nome inappropriato , Chiesa vuol dire l'insieme delle persone salvate (
ecclesia dal greco = chiamati fuori ). Il vero Tempio dei giorni nostri dove
vuole risiedere Dio è il nostro cuore ( 1° Corinzi cap.3 v.16 ), lo spirito di
Dio dimora in noi è questo è potuto accadere solo grazie al sacrificio di Gesù
sulla croce che ci ha riconciliati con il Padre ed ha steso un velo sulla
nostra vecchia natura di peccato , certo tocca a noi mantenere il Tempio puro (
questa è la parte difficile per noi ).

Edifici , sale , case o qualsiasi posto dove i credenti possano riunirsi per
pregare ed offrire un culto al Signore sono necessari ma non è la
frequentazione assidua di questi luoghi che ci salva, ne tantomeno il loro
contenuto ( statue ,quadri , reliquie etc.. ) d’altronde  ci sono notizie
dei primi Cristiani riuniti in un solaio e di comunità che si riunivano
quotidianamente ( vedi tutte le epistole alle prime Chiese ).

Lo stare insieme da parte dei credenti è fondamentale se vogliamo fare la volontà
di Dio , ma siamo coscienti che non ha nessun valore salvifico.



Ringrazio Lycantropos per la domanda , siamo a tua disposizione per qualsiasi
altro chiarimento.

 Dio vi benedica.











 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/gesutiama/trackback.php?msg=6228374

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Lycantropos
Lycantropos il 03/01/09 alle 12:53 via WEB
Quindi di risposta c'è da dire che il Tempio serve all'Uomo per ricordare che Dio c'è....e non viceversa.....penso :) Buona giornata .
(Rispondi)
 
 
neckers
neckers il 04/01/09 alle 12:45 via WEB
Sicuramente Dio non ha bisogno di radunare "i suoi" in un edificio per ricordarsi di loro e constatare così chi lo frequenta di più o chi meno , per elargire le sue benedizioni, non è così. Se poi un uomo ha bisogno di un posto per ricordarsi che Dio c'è, evidentemente non ha sperimentato la presenza del Signore nella propria vita. Ti ripeto , il Tempio di Dio oggi è il nostro cuore,gli edifici servono per accogliere la chiesa ( comunità ) può essere una casa , una hall di un albergo , una catacomba....quello che conta è che ci sia la presenza del Signore in mezzo a loro. Il tempio inteso come a Gerusalemme aveva un'altra funzione ma magari di questo ne riparleremo. Grazie Lycantropos e a presto.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 03/01/09 alle 20:59 via WEB
Tempio, Casa Del Signore. Il Signore ha sempre comandato al Suo popolo di costruire dei templi, sacri edifici. Può succedere... che il Signore visita i Suoi templi; essi sono i più santi di tutti i luoghi di culto.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 03/01/09 alle 21:08 via WEB
Il Signore verrà improvvisamente al Suo tempio, Mal.3:1. Gesù purificò il tempio, Mat.21:12-16 (Mar.11:15-18; Luca 19:45-48).
(Rispondi)
 
 
neckers
neckers il 04/01/09 alle 13:05 via WEB
E sopratutto , parlando di se stesso disse: "Io posso distruggere il tempio di Dio e ricostruirlo in tre giorni"
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 07/01/09 alle 18:27 via WEB
Un tempio è qualcosa di più di una chiesa, di una casa di riunione,di un tabernacolo o di una sinagoga; è un luogo appositamente preparato con la dedicazione al Signore e contrassegnato dalla Sua accettazione, un luogo in cui si celebrano ordinanze concernenti il Santo Sacerdozio... Il tempio di Dio è l'anello che congiunge i cieli con la terra. ecc. ecc.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 09/01/09 alle 14:37 via WEB
Matteo 17:1-2... Il Signore consacrò e santificò la cima della montagna, invece di condurre gli apostoli nel tempio di Gerusalemme, perchè esso era divenuto una <<spelonca di ladroni>> essendo caduto nelle mani degli Ebrei apostati che non adoravano il vero Dio vivente. ( Matteo 21:12-13.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 09/01/09 alle 14:46 via WEB
I santuari in cima ai monti. Quando la necessità lo ha richiesto, si sono consacrati santuari in cima ai monti, nel deserto o nei boschi, ma soltanto quando non era disponibile un tempio costruito regolarmente...
(Rispondi)
 
sestirosa
sestirosa il 15/01/09 alle 17:07 via WEB
vai sul mio blog quarda il post in data odierna 15/1/2009 cosa scrivono sui bus a Genova se ti e possibile fai copia e incolla facciamo conoscere questo schifo DIO TI BENEDICA COSIMO
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 17/01/09 alle 19:51 via WEB
Dal Tempio di Salomone a quelli costruiti negli ultimi giorni,i templi sono sempre stati consacrati come luoghi in cui i seguaci del Signore possono fare delle alleanze con Lui. Nei Templi possiamo partecipare alla più gloriosa delle ordinanze di redenzione rivelata all'umanità.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 17/01/09 alle 20:25 via WEB
Sia nei tempi antichi che in quelli moderni il popolo dell'alleanza del Signore ha considerato la costruzione dei Templi un'opera richiestagli espressamente.
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 17/01/09 alle 21:52 via WEB
Nel 1836 Gesù Cristo apparve nel Tempio di Kirtland e i Suoi messaggeri vennero a restaurare le chiavi del Sacerdozio (vedere DeA 110:1-10).( www.chiesadigesucristo.it )
(Rispondi)
 
animasug
animasug il 02/03/09 alle 15:04 via WEB
...La necessità della guida divina è nel mondo moderno così complesso altrettanto grande. Se Dio parlò nell'antichità, è ragionevole credere che Egli possa parlare ai nostri giorni. Quale uomo può avere la pretesa di negare a Dio il diritto di manifestarsi? Gesù Cristo, fu il Grande Geova dell'Antico Testamento e il Messia del Nuovo, e non ha mai chiuso i Cieli per il Suo prossimo moderno ritorno...
(Rispondi)
 
rebecca.mmm
rebecca.mmm il 08/06/09 alle 11:37 via WEB
BUON INIZIO SETTIMANA DIO TI BENEDICA ^_^
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.