Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ottavio.cesaavv.angeloabbientoarcangelo.auriemmarobertavonipibi42maurizionigriscutroro19jusy_jspeedy.72giuliocap77vmulinoilrisoeilpapirobillobello1f.g19
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Uno sguardo differente..."Gli Invisibili".. per... »

No, non si può rischiare la vita per andare al lavoro..

Post n°6540 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Milano, treno deragliato a Pioltello:

Perché viviamo in un paese di corrotti e opportunisti, sistema politico schifoso, riduciamo il personale per ridurre i costi e trarne profitti non da poco.... E questi sono i risultati, fate schifo!!!!! In Giappone hanno un operaio ogni 100 mt. Di binario per eseguire scrupolosamente la manutenzione.... E uno per ogni porta del treno!!!! Siamo un bel Paese ma con troppa gente che pensa solo ad arricchirsi senza accontentarsi MAI!!!!.... In certi casi apprezzerei molto se i "politici" si limitassero alla decenza delle condoglianze.

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Luigi il 25/01/18 alle 14:19 via WEB
Il problema non è solo il fatto che un treno possa deragliare, ma che alle porte della moderna e cosmopolita Milano i trasporti ferroviari siano carri bestiame luridi e stipati di gente in piedi pressata fino all'orlo. In caso di incidente non può che essere una strage
 
mimma_serena
mimma_serena il 25/01/18 alle 14:27 via WEB
Spendiamo soldi a vanvera per infrastrutture che non servono però non si fa la manutenzione sulle linee dei pendolari.. il mio pensiero va alle tre vittime :(
 
stefano_75sc
stefano_75sc il 25/01/18 alle 14:30 via WEB
...Riescono a speculare su qulsiasi tragedia certi sciacalli, le infrastutture in Italia fanno schifo dalla notte dei tempi. Nessun governo ha mai davvero fatto qualcosa per migliorarle... Povera gente povere vittime, hai ragione, non si può rischiare la vita per andare al lavoro..
 
narconon_70
narconon_70 il 25/01/18 alle 14:36 via WEB
Fino a quando la filosofia sarà :contenimento dei costi a discapito della qualità dei servizi, i risultati saranno sempre questi.E purtroppo di contenimento dei costi ne parlano tutti:politici,industriali,economisti, tutta gente che quei treni non li prenderà mai,questa è la realtà.Provate a chiedere ad un semplice assessore regionale ai trasporti se ha mai preso un mezzo pubblico, io ho i miei dubbi.E speriamo che qualcuno paghi per queste vittime innocenti, e non che la vicenda si chiuda all'italiana e sappiamo come.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Piero il 25/01/18 alle 14:42 via WEB
le istituzioni Governo- Regione - Comune possono anche tagliare ma sei tu Gestore/Manager/Tecnico che hai tutta la responsabilità di decidere se mantenere o no attiva una linea. Se per ipotesi Trenord avesse avuto la consapevolezza che su quella linea c’era un pericolo l’impianto doveva essere fermato. Non ci sono scuse e questo non per difendere la politica, di qualsiasi colore essa sia. Se sei un manager delegato e pagato (profumatamente) per far funzionare le cose e non ti danno le risorse puoi sempre denunciare il fatto e dimetterti.
 
marcoste_it
marcoste_it il 25/01/18 alle 14:46 via WEB
Uno paga un sacco di soldi per il biglietto o abbonamento per arrivare in ritardo quando gli va bene, e quando gli va male non arriva affatto! e questa poi dovrebbe essere l' eccellenza?! facciamo schifo, abbiamo dei servizi da terzo mondo!!!!!!!!!!!
 
lilla_1940
lilla_1940 il 25/01/18 alle 15:04 via WEB
Questi sono gli effetti delle privatizzazioni tanto care ai politici nostrani ! Risparmiare sulla pelle delle persone !
 
modi_1973
modi_1973 il 25/01/18 alle 15:06 via WEB
Complimenti all'efficienza e la manutenzione,delle ferrovie trenord..della Regione Lombardia..Non è che funziona tutto così bene in Lombardia..l'unica cosa positiva sono stati i soccorsi svolti.. da soccorritori,vigili del fuoco, è forze dell'ordine..Complimenti a loro
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Roberto il 25/01/18 alle 15:08 via WEB
il problema è che nessuno sarà colpevole, cercheranno di risarcire i parenti delle vittime e i feriti con una manciata di riso, e i responsabili andranno avanti a sbattersene allegramente del degrado in cui versano le ferrovie.
 
mi_piaci15
mi_piaci15 il 25/01/18 alle 15:10 via WEB
Chissà perchè mi ricorda il cemento cedevole degli appalti pubblici. Ma mi sento autorizzato ad essere, quantomeno, sospettoso. Ma sono autorizzato a sperare che qualcuno paghi. E salato.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
sonodipassaggio il 25/01/18 alle 15:12 via WEB
abbiamo un debito del 132% . Tutti soldi che avrebbero dovuto essere utilizzati per nuove infrastrutture. Solo nell'ultimo anno è aumentato di 100 miliardi che sono serviti pero' a finanziare un costo della politica e di una stato obsoleto che mantiene milioni di servitori strapagati invece di creare lavoro e sicurezza. La rete ferroviaria della Lombardia è da terzo mondo e poi ci stupiamo di cio' che accade. Oggi questa povera gente non doveva morire ne' ferirsi se i soldi dei cittadini fossero stati utilizzati bene.Gli investimenti se li sono spesi in aerei di stato, vacanze, crociere per i sindacalisti, sprechi , furti, pensioni d'oro, superstipendi , aiuti alle banche, prestiti agli amici .. Ciononostante la gente continua a rivotare gli stessi. Sono convinto che la colpa non è dei politici che lo hanno fatto apposta ma degli italiani che li rivotano.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Serafina il 25/01/18 alle 15:17 via WEB
sono un ex pendolare di quella linea (da poco più di un anno non lo sono più). E sono stato pendolare utilizzando quel treno in particolare per 4-5 anni. Ora abito nel paese prima di Pioltello (andando verso Milano). Non sappiamo ancora cosa sia successo, ma gli scambi di quella stazione sono comunque una delle regolari cause di disservizio delle linee che transitano da lì: a ogni cambio stagione o evento climatico leggermente fuori norma si accumulano ritardi e cancellazioni per problemi tecnici allo scambio di Pioltello. Non ci raccontino la storia dell'errore umano!"
 
agnese_740
agnese_740 il 25/01/18 alle 15:20 via WEB
Si trovano "giustificazioni tecniche" per mascherare la realtà e cioè assenza di manutenzione, assenza di fondi...e soprattutto Mafia estesa a livello globale..
 
agnese_740
agnese_740 il 25/01/18 alle 15:21 via WEB
Un pensiero ai famigliari delle vittime e un augurio di pronta guarigione ai feriti. :(
 
angela.lv
angela.lv il 25/01/18 alle 15:28 via WEB
La gente va a lavorare!!!! Mettere a disposizione più vagoni? Investire nelle infrastrutture già esistenti? Ora si faranno milioni di ipotesi parole e processi tv senza arrivare ad un dunque. E intanto, troppe famiglie non riabbracceranno più i loro cari.
 
manu78_it
manu78_it il 25/01/18 alle 15:37 via WEB
Manca solo la dichiarazione di qualche autorevole pirla che dica " non deve succedere più " e della magistratura che ha aperto un indagine per omicidio plurimo a carico di ....... Stanno cercando qualche povero cristo da accusare...mi spiace tanto per le vittime :(
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Francesco il 25/01/18 alle 15:38 via WEB
Adesso tutti a parlare. Ma ogni giorno questi treni stracolmi di cittadini senza posti a sedere su e giù per Milano. Questi signori dove sono per comprendere lo stato di sicurezza dentro e fuori della carrozza...
 
simona_780car
simona_780car il 25/01/18 alle 21:10 via WEB
Penso alle vittime che sono uscite stamattina senza salutare i loro cari, visto l'orario, e che stasera non rientreranno..
 
gianbrandi
gianbrandi il 25/01/18 alle 21:14 via WEB
Questo non è il momento delle polemiche ma di un dignitoso silenzio per onorare vittime e feriti che come noi ogni mattino si sono alzati per affrontare un nuovo giorno di lavoro .Purtroppo per alcuni la vita si è fermata su quel treno...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Stefania il 25/01/18 alle 21:16 via WEB
Solo qualche giorno fa Trenord mi mandava una mail celebrando una nuova linea ferroviaria, invitandomi a provarla gratuitamente in determinati giorni... Il mio primo pensiero e' andato allo stato in cui versano le linee gia' esistenti e gli stessi treni, rotti due giorni su tre, sporchi e, molte volte, pericolosi (ferri che sporgono, porte che si bloccano/non si aprono, portabagagli cigolanti e instabili), oltre al crescente disservizio per cui Trenord e' ormai rinomata (ritardi tutti i giorni, sei gia' fortunato se non ti sopprimono l'unico treno che ti permette di raggiungere la provincia). Non sarebbe forse meglio far manutenzione delle linee gia' esistenti e dei treni, visto che stiamo iniziando a rimetterci la vita stessa delle persone a causa della vostra completa noncuranza, menefreghismo e incompetenza, cara Trenord?
 
annalisa60_it
annalisa60_it il 25/01/18 alle 21:21 via WEB
In quel punto a Luglio c'era stato un altro deragliamento senza gravi conseguenze e chi di dovere era al corrente che doveva essere sostituito quel pezzo di binario... siamo a Gennaio dell'anno successivo, è mancato il tempo per fare ciò che andava fatto o si aspettava la tragedia?
 
camile73_cb
camile73_cb il 25/01/18 alle 21:25 via WEB
e muore sempre la povera gente che si alza all'alba per andare a lavorare mai che nelle tragedie si trova un politico o un personaggio abbiente!!!!! Cambieranno i governi ma il guaio sarà sempre per la povera schiera di onesti lavoratori!!!!
 
camile73_cb
camile73_cb il 26/01/18 alle 10:40 via WEB
Sono convinta che sin da piccolissimi dovremmo vedere filmati , registrazioni e ascoltare testimonianze di quanto è accaduto …. Crescere informati è l’unico modo per non ripetere ….. L’informazione è il mezzo più potente per combattere l’ignoranza .
 
lange_it
lange_it il 27/01/18 alle 19:09 via WEB
mi associo a tutti i commenti che ho letto sopra e aggiungo che non bisogna aver paura nè vergogna di rompere le palle, incazzarsi e lamentarsi su cose così gravi! non so quali accori ci siano tra ferrovie dello stato e trenord, spero solo che non vadano a colpevolizzare chi in tutti i modi ha segnalato il problema già in precedenza o chi è sul campo tutti i giorni a cercare di evitare catastrofi... ma che vado a prendere chi toglie budget alla sicurezza per intascarsi il piu possibile quando sono sicuro che si tratta di gente già piena di soldi fino al cielo! mi fermo perchè la rabbia...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI