Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

renagaralfatech.rsmspeedy.72peppelorizzaricci.roberto10simona_780caracetilmapelsasITALIANOinATTESAansa007loredana_v0robertabaroncinidenilssonmar2008mm
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Grazie amica mia!eh no!! la festa dellla ... »

Ma quali leggi?

Post n°6660 pubblicato il 28 Aprile 2018 da manu78_it

il piccolo Alfie Evans non c'è più. L'annuncio della sua morte è stato dato  da mamma Kate e papà Thomas...

Io non conoscevo il reale stato di salute del bimbo ... ma una cosa è certa: un giudice non può e non deve assolutamente intervenire in situazioni del genere, dove i genitori stanno facendo di tutto per cercare di curarlo e di tenerlo in vita. Dove sta scritto che tu giudice debba dire ad una madre e ad un padre che tuo figlio non merita di essere curato altrove. Ma dove?

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
renzo il 28/04/18 alle 15:31 via WEB
Non si augura del male a nessuno, ma se dovesse capitare a un figlio del giudice vorrei proprio vedere come la pensa e cosa decide.Giustizia inglese vergognosa.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mario il 28/04/18 alle 16:34 via WEB
Quel giudice e quel direttore sanitario di quell'ospedale porteranno il rimorso per tutta la vita. Dargli l'opportunità di essere curato in un'altra ospedale era la cosa piu semplice da fare, invece l'arroganza di decidere per la vita altrui addirittura di staccare la macchina che lo teneva in vita è simbolo d'autorità dittatoriale. Quel bambino poteva continuare a vivere e magari migliorare. Preghiamo per lui e per i suoi genitori
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Donatella il 28/04/18 alle 21:13 via WEB
Credimi ho pensato lo stesso tuo pensiero...spero solo e mi auguro che il/i giudice/i e tutti coloro che sono invischiati in questa vicenda vivano per il resto della loro vita con il rimorso di avere tolto l alimentazione e l ossigeno ad un esserino di cui l unica “colpa” è stata di essere in gravi condizioni di salute, e per aver tolto ai suoi genitori la possibilità di decidere sul destino del proprio figlio... Lunga vita a questi giovani genitori...
 
angela.lv
angela.lv il 28/04/18 alle 21:17 via WEB
Se parlo è perché ci sono passata ...con due genitori e con figli. So benissimo che nel pieno della sofferenza la tentazione di staccare tutto e farla finita è grande, ma poi ho anche sperimentato la dignità che si può avere quando si è accompagnati ad una morte naturale, ma qui il problema non è soltanto se sia giusto staccare o no...qui ci sono tante tantissime cose che hanno superato delle linee sottili...una tra tante non lasciare decidere liberamente due genitori, definendo "futile" la vita di questo bambino.
 
alex_it_ab1
alex_it_ab1 il 28/04/18 alle 21:19 via WEB
Potevano dargli almeno un ultima possibilità rimasta , forse non sarebbe servito a nulla ma almeno tentare ... ciao piccolo
 
camile73_cb
camile73_cb il 28/04/18 alle 21:23 via WEB
Infatti ma quali leggi? Un giudice deve stabilire la vita o la morte di un bambino? Dovevano essere i genitori a stabilirlo, io genitore devo provarle tutte prima di dire che il mio bimbo è spacciato. Che non ha possibilità. Non un giudice.
 
marcoste_it
marcoste_it il 28/04/18 alle 21:28 via WEB
Manu scusami, esiste una differenza sottile ma importantissima tra amore di un genitore e egoismo. Far soffrire un vivente perché non si riesce ad accettare la sua morte è egoismo puro.
 
 
mimma_serena
mimma_serena il 28/04/18 alle 22:23 via WEB
È facile dare giudizi quando non si è coinvolti direttamente. La ragione dice di agire in un certo modo ma il cuore di un genitore prega sempre che ci possa essere una speranza. Riposa in pace piccolo angelo
 
manu78_it
manu78_it il 28/04/18 alle 21:30 via WEB
Ok, i genitori avevano il diritto di scegliere, di provare altrove..ma che democrazia è questa?!
 
agnese_740
agnese_740 il 28/04/18 alle 21:33 via WEB
Lo stato lo ha preso in ostaggio impedendo in tutti i modi la volontà dei genitori. Non ci sono parole
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Francesca il 28/04/18 alle 21:35 via WEB
Quindi la vita o la morte sono in mano ai giudici...Ma che bella democrazia ha conquistato il mondo
 
annalisa60_it
annalisa60_it il 28/04/18 alle 21:37 via WEB
Ma se fosse stato il nipote/figlio di queste persone che hanno deciso di non dargli una possibilità. ....sarebbe andata in questo modo?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
tondeuse à gazon il 01/05/18 alle 22:00 via WEB
Un très bon article informatif. Merci.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI