Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giulia_770.itpasqualevioloanimasugturuchegfasiellosacrocuore.cadoneghetonino.lucianoimpelgioste0678manu78_itkandy_77simona_780carcamile73_cbprocopioitalia
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Ma si , va!!Tanti, tanti auguri di B... »

Banksy colpisce ancora

Post n°6974 pubblicato il 20 Dicembre 2018 da simona_780car

sul muro di un garage: la prospettiva nasconde un segreto

Un graffito in stile Banksy è apparso sul muro di un garage nella cittadina di Port Talbot, in Galles: a prima vista il bambino raffigurato nell'opera sorride sotto una nevicata. Ma quelli che all'inizio sembrano fiocchi bianchi, da un'altra prospettiva diventano la cenere di un cassonetto in fiamme, disegnato dietro l'angolo dello stesso muro. Il video è stato pubblicato dal profilo Instagram dell'artista, che sembra così aver confermato la paternità dell'opera. Il post recita: ''Buone Feste''.La cittadina inglese, che conta circa 30mila abitanti, è uno dei luoghi più inquinati del Paese: lo scorso luglio era stata invasa dalla polvere nera della acciaierie, che aveva ricoperto case e automobili nella zona.

Fantastico Banksy

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!