Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

franz03cassetta2falcione2010pascorrirenzocarassalegabriele1970_itmarcoste_italex_it_ab1manu78_itagnese_740mimma_serenami_piaci15cassandra_70bssimona_780car
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Reddito di cittadinanza,...Viaggi nell’antica Roma »

I sublimi selfie del Novecento

Post n°7135 pubblicato il 19 Aprile 2019 da giulia_770.it

Fino al 14 luglio ritratti e autoritratti novecenteschi dominano la mostra allestita negli spazi romani di Musia...

Tutti estremamente seri, uomini, donne e perfino i bambini, i volti ritratti nel Novecento interpretano l’essenza del Secolo Breve: si afferma sempre di più l’individualità anche grazie alla psicanalisi, ma spesso c’è poco da sorridere. Le guerre e le dittature si susseguono, con il loro corredo di celebrazione dell’uomo forte; allo stesso tempo ci si appassiona al singolo individuo e al rispecchiamento con l’altro.Giorgio de Chirico si mette in posa indossando il suo scudo metafisico e sfida la morte (Autoritratto con corazza, 1947), come gli ricorda suo fratello Alberto Savinio nella citazione impressa nella sala delle sculture: per gli antichi, fermare in un’immagine l’essenza del personaggio voleva dire la fine della vita.

 
Rispondi al commento:
acquasalata111
acquasalata111 il 19/04/19 alle 14:05 via WEB
Trovo questo post molto interessante e mi soffermo sull'ultima frase e mi chiedo cosa si può cogliere in una immagine? Un sorriso.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI

Un giro tra le stradine e i vecchi palazzi ha il suo...
Inviato da: gabriele1970_it
il 18/06/2019 alle 16:11
 
Sicuramente Vitorchiano è un paesino da visitare, ma...
Inviato da: Cristina
il 18/06/2019 alle 16:07
 
Un borgo che segna il passaggio tra presente e...
Inviato da: quipercaso
il 18/06/2019 alle 15:55
 
Il mio giro fra le mura di Vitorchiano è avvenuto al calar...
Inviato da: marcoste_it
il 18/06/2019 alle 15:51
 
Supendo Simo'...All’interno delle mura si trova ...
Inviato da: alex_it_ab1
il 18/06/2019 alle 15:49