GIOCHI D OMBRA

Diario di viaggio..pensieri e immagini

 

WE ARE READY TO FIGHT !

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

QUESTO ME LO FACCIO A SOLARO !

 

ANDIAMO A SELLARLO..

 

L'IMPERO COLPISCE ANCORA...

 

E ANCORA....

 

TENTATA EVASIONE (GRAZIE FRATELLOOOO) OPPL

 

GRANDE!!!!!

 

 

« anche Cappellacci nella ...silenzio »

affittasi parcheggio per menti in disuso...

Post n°67 pubblicato il 18 Maggio 2010 da gnegno0010

Torno in ufficio dopo una giornata passata in cantiere al caldo e sono tanto stanco e do uno sguardo alle notizie dal mondo e sento addosso la sensazione che il 95 % delle informazioni che ci danno sono solo specchi per le allodole messi li per far frullare le nostre teste a vuoto farle cavitare  per evitare che si concentrino troppo su determinati argomenti, per evitare che la mente si metta a pensare.
Sicuramente non è così, ma sento questa sensazione di fronte a questa montagna di paccottiglia mediatica...
 

E che dire delle violente reazioni di ribellione che  mi scuotono quando, per distrazione, faccio l’errore di ascoltare Barbara D’urso, (vedi anche Maria De Filippi e carovana), nel suo programma... a volte resto sconvolto dall’apoteosi dell’ipocrisia, dalla speculazione dall’ostentazione dell’ignoranza portata a esempio, mostrata con orgoglio!!!... mi fanno impazzire.

Io non mi credo chissà che cosa, so benissimo di non essere nessuno ma tra me e un barattolo vuoto c’è una differenza, ovvero io ho l’umiltà di provare ad imparare e adoro l’idea di guadagnarmi il mio stipendio lavorando, facendo qualcosa.
E se devo essere sincero mi fa rabbia vedere persone ignoranti che per urlare insulti in faccia ad altri ignoranti e maleducati di ogni genere prendono pure dei compensi non indifferenti.

Eppure non vi invidio, non vorrei mai essere al posto vostro dopo avervi visti dai miei occhi, mi sentirtei il simbolo di qualcosa che mi fa inorridire.

A cosa servite voi?

Cosa date alla gente?

Cosa giustifica i soldi che pigliate ogni mese?

Non posso comprendere perché le persone vi guardino, io vi trovo un elemento di disturbo puro, voi siete per essere esatti, delle persone che entrano nelle case altrui urlando insulti, quale migliore simbolo di maleducazione si può immaginare?

Io dico : FUORI DA CASA MIA ! 

Eppure vi guardano in tanti,forse siete un grande parcheggio per le menti che non hanno voglia di funzionare, di interessarsi ad alcunché, menti che vogliono girare a vuoto riempendosi di vuoto.

Qualunque attività al mondo è più costruttiva rispetto a stare di fronte alla tv ad ascoltarvi, lo penso sinceramente, voi spegnete il pensiero e con le vostre urla mettete il nervoso addosso anche a chi era sereno.

Chi confeziona le vostre trasmissioni è come quei venditori ambulanti napoletani che vendevano le bottigliette vuote con scritto aria di Napoli...ma voi avete trovato un terreno ben più florido...beh buon per voi.

E poi cosa dire del potere che ostentano i presentatori di questi programmi? diventano sovrani di un regno assurdo in cui i cortigiani sono tutti buffoni di corte che strisciano viscidamente attorno ai piedi della regina che li minaccia all’occorrenza di soffocare il loro sogno di successo... proprio come in Alice nel paese delle meraviglie e proprio come nella favola tutto risulta grottesco e agghiacciante piuttosto che meraviglioso.... 

Le minacce delle regine dei citrulli...

Li minacciano di farli tornare nell’ ”ombra puzzolente e disgustosa” dell’anonimato (ahhh che disgusto ah che orrore) dove nessuno sa chi sei dove devi andare a lavorare per millecento euro al mese (e se va bene sei a tempo indeterminato, se va bene). 

Ma...questo è  il posto dove stiamo noi! e siamo noi a dare importanza a queste persone di cartongesso!?!
Io non ho nulla contro chi guarda questi programmi, per carità, solo spero che mentre guardano questi elementi, tutti si rendano conto di vedere Arlecchino e Pulcinella griffati che fanno i sofisticati sboroni della situazione.

Una cosa che mi ha colpito è stato lo scherzo che le iene hanno fatto a quei pistola del grande fratello.
 

Niente di che, non li hanno fatti entrare in discoteca e quelli si sono inalberati della serie “ma lo sa chi sono io”? 

Chiaramente la risposta che dovrebbe risuonare all’unisono da tutta italia dovrebbe essere: illuminami, dimmi ti prego, TE CHI CXXXO SEI? 

Ma come fa uno a dire “vedi te 150 giorni nella casa del grande fratello e non mi conosci? (a prescindere da tutto il resto che è stato detto...perché poi si va veramente sull’idiozia delirante).

 Potevano dire non mi conosci? Io sono l’osceno simbolo dell’idiozia umana !
a quel punto io li avrei fatti entrare subito!

 Ma poveri! in realtà non è colpa loro secondo me, (non solo), ma anche dei parolai che stanno dietro le quinte che li gasano per farli sentire dei veri divi


Vorrei solo ricordare che  questa gente sta prendendo pacchi di soldi senza lavorare, senza saper fare nulla di particolare, semplicemente per performances del tipo : un ora e mezzo a litigare e urlare tra loro su cazzate inesistenti.

E la gente li guarda per un ora e mezzo mentre loro urlano tra loro...facendo anche i maestri di vita! Loro ti insegnano la morale eh! Loro ti insegnano tutto!

 Ma non sarebbe meglio fare qualcosa in quell’ora e mezzo? È così noioso il mondo li che abbiamo intorno? Non è meglio fare una passeggiata guardare un film sentire della musica...qualunque cosa al mondo piuttosto che vedere delle persone che si urlano in faccia con odio senza alcuna ragione?

Altra riflessione, il vile denaro:

dietro tutto sto pattume c’è senza dubbio un giro di soldi incredibile, soldi che piovono per sponsor serate presenze alla tv interviste, abiti firmati in regalo festini copertine dei giornali, gossip e giù soldi su soldi come un tubo rotto...

Nel mentre le persone normali che li guardano alla tv che fanno? Per esempio prendiamo una normale coppia sposata che lavora onestamente e faticosamente ogni santo giorno.

Questi comuni mortali dovranno mettersi sulle spalle 25 anni di rate per comprare una casa, (se sono fortunati), altrimenti saranno costretti a vivere in affitto vedendo i propri soldi, frutto delle proprie fatiche,  sfumarsi nel nulla nel caso che i propri contratti o i propri salari non soddisfino i requisiti richiesti dalla banca per l’apertura del mutuo...

Ma dico io...possibile che tutto questo faccia rabbia solo a me?

Siamo noi il pubblico che rende possibile questa situazione grottesca e stando a guardare tutto questo come se fosse normale, insultiamo noi stessi...poi ognuno decide per se...

Scusate la lunghezza, buona giornata dal deserto.

 

gne

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/gnegno/trackback.php?msg=8835184

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: gnegno0010
Data di creazione: 14/09/2006
 

ECCOVI LA MIA STELLA!

 

EQUILIBRIUM NATURALIS

 

ULTIME VISITE AL BLOG

elena.giacoppognegno0010ITALIANOinATTESArimalochristie_malrykalidaslumil_0lubopoSky_EagleDeianira24andrew_quagliamirko132borto75diagono0susan.lett
 

MEN AT WORK!!!

a Bologna con l'architetto :)

caffé e amarino meeting

 

 

ATTRAVERSAMENTO SBALLONI

lo metterei vicino alle abitazioni di alcune mie conoscenze eheheh

 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

DANCE

Vincent's Boots with Laces

 

 

 

TORNATO!!!

 

CHE SETTIMANA!!!

 

SUCCEDE ANCHE AI PROFESSIONISTI...

 

CHIARO?

SE RESTASSERO DEI DUBBI BASTA ENTRARE PER VERIFICARE!

 

 

TRISTE MA BELLA

 

I giorni di pioggia sono gli unici in cui poter camminare piangendo in mezzo alla gente a testa alta...

 

LA BELLEZZA DELLA DONNA ARTE NELL'ARTE...

 

IL MARE DAR AGLI UOMINI SEMPRE NUOVE SPERANZE


 

C' CHI SE NE DIMENTICA..

 

MONET



 

 

come si può ignorare...

non amare la bellezza...

è come vivere a metà...

 

 

UN REGALO DI MIA MAMMA!!!