Creato da tatyatope il 06/09/2006
tutto quello che non avete il coraggio di dire

Contatta l'autore

 
Nickname: tatyatope
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 62
Prov: RM
 

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

Ultime visite al Blog

 
petrinelliamgiuseprinceCortesiamario2807santina7dglpsicologiaforenseCamionistaStefanotonimax2003padibiasioataru.78cboriniziopaperone.calinghi61angela_ruoccoavvbia
 

Ultimi commenti

 
così dopo tre anni!! se ci sei..batti un colpo. ciao....
Inviato da: avvbia
il 22/03/2014 alle 03:17
 
Buon Compleanno 100 di questi giorni. Dio ti benedica e ti...
Inviato da: iurato.mario
il 22/03/2012 alle 10:02
 
buon compleanno e buon 2012 messaggeria piena
Inviato da: ninograg1
il 22/03/2012 alle 06:58
 
Buongiorno! ...e buona settimana laura
Inviato da: laura_brustenga
il 24/10/2011 alle 12:36
 
salutino...per te
Inviato da: laura_brustenga
il 18/09/2011 alle 00:13
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Firma anche tu per l'abrogazione dell'attuale
legge contro la pedofilia e la pedopornografia .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 

Exit strategy...Ovverossia "si salvi chi può"...

Post n°101 pubblicato il 16 Novembre 2009 da tatyatope
Foto di tatyatope

Gli analisti militari e di strategie varie la chiamano "exit strategy",in italiano "uscita strategica. Per la gente normale,come il sottoscritto "filiamo,altrimenti finisce male"!!!

Che l' Afghanistan sia,dal punto di vista militare e politico,una brutta bestia non era e non è una novità..Qualsiasi studioso di storia lo può scrivere senza pena di smentite.

Gli inglesi dalla fine del' 1700 e per buona parte del 1800 ci provarono a conquistare l'Afghanistan : nel primo tentativo,nel 1842 circa, ci rimisero ben 20.000 tra soldati e civili al seguito,il secondo tentativo anni dopo non ottenne un miglior risultato.

I sovietici ci provarono negli anni 80 del ventesimo secolo,e non fecero una migliore figura dei "biechi borghesi imperialisti"..

Adesso sono arrivati gli americani e compagnia bella : altra figura di merda!!!

Tranne i nostri ragazzi,per gli altri sono botte da orbi. E adesso Obama,quello abbronzato,tenta di uscire con dignità dal pantano afgano.

Ben sapendo che il terreno una volta conquistato,bisogna "tenerlo",e che le strutture civili del "sindaco di Kabul",Karzai,sono talmente corrotte,che per cercare uno onesto bisogna rivolgersi ai "taliban",e non avendo gli USA,per il momento,ottenuto risultati tangibili. La conta dei morti ammazzati era una pratica già usata in Vietnam,e si sà come è finita,e non sembra che il sistema funziona solo se si cambia paese.

I Taliban mantengono intatte le loro linee logistiche e di comunicazione,e gli americani e i loro alleati hanno ormai toccato il fondo con truppe e armamenti. Si pensi che per ogni soldato combattente,almeno altri tre devono restare nelle retrovie..

Quindi l'invio di altri venti-trentamila uomini,combattenti in questo caso,è una vera utopia,oltre ad uno sproposito in costi...

Come la speranza che il governo Karzai diventi improvvisamente morigerato..Ecco perchè da settimane si parla di "exit strategy"...Prima si fugge e meglio è..

E noi? Affidiamoci al nostro stellone  e alla professionalità dei nostri..

FORZA PARIS...E state attenti...

 

 
 
 

Ogni sei secondi....

Post n°102 pubblicato il 16 Novembre 2009 da tatyatope
Foto di tatyatope

 

 Roma,novembre. Per tre giorni la FAO ,nell'ex-palazzo delle colonie,si è riunito per denunciare che "mancano"44 miliardi di dollari,dollari che potrebbero fermare la fame del mondo..

Denunciano inoltre che ogni sei secondi muore un bambino di fame e di sete ( perchè anche l'acqua scarseggia)...

Intenzione lodevole...Peccato che venga da un "carrozzone"di sprechi che è la FAO.

Di miliardi di dollari gli "sceicchi"della FAO ne hanno maneggiati tanti,ma veramente tanti,nei decenni passati...Ma...Che fine hanno fatto?Anzi meglio ancora...Come sono stati utilizzati?

Forse in riunioni faraoniche come quella tenutasi a Roma? Oppure in cene e cenette a base di aragoste,caviale,vini preziosi,e in viaggi di rappresentanza?

O ancora meglio in studi che fanno polvere negli archivi delle cancellerie di tutto il mondo?

Questa è la realtà!!Un carrozzone che continua a sprecare fondi come ha sempre fatto.

Che l'egoismo dei paesi ricchi è palese,è anche palese la cattiva gestione che da decenni il carrozzone della FAO,e conseguentemente l'ONU continua a fare "vomitare"...

E intanto i bambini crepano...

 

 

 
 
 

PANTA REI...

Post n°103 pubblicato il 18 Novembre 2009 da tatyatope
Foto di tatyatope

Acqua...E' uno dei beni primari...Apriamo un rubinetto e l'acqua scorre,pulita fresca,per tutti..

Da domani l'acqua in Italia non è più libera...Qualcuno se le è comprata...I "soliti"privati vengono autorizzati a "gestire"e venderci l'acqua!!

I nostri "magnifici cornuti",che siedono in questo parlamento supino ai segretari di qualche partito che tutto rappresentano tranne che i cittadini,ha deciso che siccome l'Europa ( mortacci loro!!!)ce lo impone,noi dobbiamo adeguarci. Non accorgendosi che molti comuni italiani e alcune capitali europee,per i macelli commessi dalle privatizzazioni,si sono reimpossessati delle distribuzione dell acque,in poche parole il bene è ritornato pubblico...

Il privato,cari "cornuti che sedete in Parlamento" deve guadagnare,quindi cosa vi fà credere,o pensare ( seee!!) che lo farebbero per carita di patria...Ha tutto l'interesse a non investire,tanto elui è tutta "tana"...

Cari italiani preparatevi a pagare oltre il 40-50% in più per l'acqua che bevete...

Perchè questi saranno gli aumenti...Per non parlare della qualità..Infatti adesso gli acquedotti cittadini sono controllati,mentre il privato non avrà mai interesse a controllare il suo bene,perchè sprecare fondi per controllare e disinfettare le acque..

Per non dire degli "esuberi"( licenziamenti) che colpiranno i dipendenti comunali e dell'indotto delle acque...

Ma di questo i "cornuti"non ne tengono conto...

Dopotutto,i vari "cummenda"gli pagano le escort ( puttane),le cene e le loro campagne elettorali..In qualche maniera...Si dovevano sdebitare..

Ecco perchè bisognava imporre il controllo anti-doping ai "nostri "parlamentari

E gli italiani sono soddisfatti e contenti...

nb:non credo in un ripensamento,in un colpo d'ala,in un attimo fuggente..Ma la speranza è l'ultima a morire...

 nnb: infatti il decereto Ronchi è passato..E Roma,in mano a un sindaco che vine dalla destra sociale ha iniziato ad adguarsi..Sapete chi potrebbe prendere nella capitale in mano la gestione e la distyribuzione delle acque?

Un certo Caltagirone,notorio costruttore,pardon palazzinaro romano...

Si!! Stiamo bene così!!!!!!!

 

 
 
 

DECODER...DIGITALE...MA VAFFA....

Post n°104 pubblicato il 20 Novembre 2009 da tatyatope
Foto di tatyatope

L'Italia nei secoli ha subito di tutto : invasioni,petilenze,fame,guerre,saccheggi,corruzione,massacri indiscriminati...Ma una jattura come il digitale terrestre ci mancava!!

Grazie a una legge a dir poco schizofrenica hanno messo gli italiani nella condizione di diventare ancora una volta isterici...E tutto per salvare il "culo"di Emilio "viagra"Fede..

Una macchinetta infernale detta "decoder"(o anche detta "stronzoder")sta rendendo la nostra vita un inferno,porta alla follia gli anziani,rende degli stracci umani chiunque si avvicini a quella macchina infernale...E infernale è dire poco..

Ve ne sono di vari modelli e prezzi : i primi costavano 199,00,adesso se ne trovano anche a 10,00 euri!! Pensa come si incazzano quelli che hanno acquistate le prime a 199,00!!!Accorgendosi inoltre che funzionano anche male!!!

I collegamenti sono anche semplici,ma...

I lettori  DVD non si possono collegare,se non con un cavetto,ma non si può registrare ancora..E attenti al cavetto di collegamento : potrebbe disintonizzare la macchinetta infernale,e mettere la lente del lettore DVD fuori linea...

Poi la "stronzoder" ha problemi sul difgitale...Bisogna stare sempre a risintonizzare i canali..Per non dire dell'accumulo di telecomandi : uno per il televisore per accendere lo schermo,uno per quella mer...che ci hanno imposto,e uno per il lettore...Ho visto poveri esseri che si aggiravano per strada brandendo i vari telecomandi e ridacchiando come folli...

Uno era disposto a cedere la moglie,e vendere i figli per raccogliere i pomodori,se qualcuno gli spiegava gli strani simboli ( visibili poco) che si suppone "stampati"sul telecomando dello "stronzoder"..E si! Il telecomando ha dei simboli talmente piccoli che nemmeno  l'alfabeto braille riuscirebbe a decifrarli..Per non dire delle istruzioni! In alcune confezioni sono in tutte le lingue tranne che in italiano...

Le nostre manine quindi sono perennemente occupate ...L'altra sera sembravo Tex Willer : sparavo segnali con tutte e due le mani,mancando invariabilmente il bersaglio..

 Per mesi,e ancora oggi,il decoder "imposto democraticamente"con la Gasparri crea dei problemi di segnale..Uno "stronzoder" di cui avremmo certamente fatto a meno...

Quanto è costato a famiglia lo " stronzoder" e l'assistenza di un tecnico? E quante volte questo tecnico è stato consultato?Capisco che in momento di crisi per il lavoro,almeno una categoria professionale lavora a "catena,ma la presa per le "chiappe" non è accettabile,per che cosa ? Per vedere sul satellite qualche canale in più? E tali canali erano necessari?O potevamo anch sbattercene?

Una consolazione nell'angoscia di una macchinetta infernale totalmente inutile: che anche Gasparri e il "Fido" Fede hanno avuto certamente lo stesso problema!!!

 

 

 
 
 

STATO SOCIALE....SOCIALIZZAZIONE...

Post n°105 pubblicato il 20 Novembre 2009 da tatyatope
Foto di tatyatope

 

 Chi mi conosce sà perfettamente quanto io,me medesimo,schifo le "privatizzazioni" dei beni  di pubblica utilità..

Se forse per me ridarei tutto allo Stato,e butterei fuori a pedate nel sedere chi specula su tali beni esclusivamente per incrementare i loro conti in banca...

Per non dire dei carrozzoni industriali,e privati, che fino ad oggi sono campati grazie agli aiuti dello Stato,ricattandolo sui licenziamenti o la chiusura delle attività lavorative..

Il giochetto ha il fiato corto,infatti,oggi,2010,lo Stato attuale,anche grazie alla non-politica economica di un governo liberista,che ha paura di preparare un vero e proprio piano industriale(dove tocchi fai danno,meglio non fare niente),non avendo soldi in cassa,deve rifiutare di cacciare i "dindini"..

Adesso stanno "svendendo"l'acqua ai privati,o almeno ci provano..E mettono in cantiere le "grandi opere",come quell'immensa stronzata che è il ponte sullo stretto,le centrali nucleari ( forse inizieranno nel 2020!!!!)con la scusa del bisogno energetico,e non tnendo per niente conto che non nel 2020 e passa abbiamo bisogno di energia a basso costo,ma oggi...

Intanto i capitalisti nostrani spostano le industrie nelle nazioni dell'est e dell'oriente,dove il costo del lavoro è praticamente zero,e per loro è una vera manna disporre di schiavi invece che di lavoratori...Vuoi mettere!!!

E i lavoratori nostrani? Alla fame...

Alla faccia dello stato sociale di cui tutti si riempiono la bocca...

Timidamente alcuni legislatori hanno proposto di socializzare le industrie,cioè di portare gli operai nella gestione del lavoro e nei dividendi degli utili..Ma timidamente come l'hanno proposto così se ne sono scordati...E siamo tornati alle fabbriche e fabbrichette dove gli operai per tentare di salvare il salvabile occupano i tetti delle medesime..

Con quale risultato? Rien,niente,nisba...

Anni fa ,venne inoltre, proposto permettere agli operai e tutti coloro a stipendio fisso di non dovere subire la rapina legalizzata della trattenuta in busta paga...Ma anche in questo caso : niente...

Chi frena ? O è solo incompetenza da parte dei legislatori,oppure questi ultimi sono solo dei sudditi sciocchi dei nostri "furbetti del quartierino"?