Creato da Stra2005 il 24/10/2005
Metti una penna in mano al tuo cuore

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

Leti66Stra2005kiku0cinzia63Sibilantebagninosalinarojola2010fataneradglmanu.rossanasupercevifdlumunamamma1katiaguerraanna.rug
 

Ultimi commenti

sei fermo da quattro anni.... non ti vuoi risvegliare????...
Inviato da: cinzia63
il 29/08/2014 alle 15:05
 
Ma ancora esisti??? MAH!!!
Inviato da: Leti66
il 08/07/2009 alle 12:49
 
baci
Inviato da: smcri
il 19/05/2009 alle 16:30
 
tarpon, infundibulum, cheap levitra site gyromancy,...
Inviato da: volandfarm
il 25/03/2009 alle 08:12
 
wainscot, pinworm, cheap levitra online semiography,...
Inviato da: volandfarm
il 25/03/2009 alle 07:50
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

FACEBOOK

 
 

 

« La MemoriaVIVO PER LEI... »

Un viaggio nel passato

Post n°14 pubblicato il 28 Gennaio 2006 da Stra2005

Quando svolti a destra, nello sterrato, dopo il ponte ti accorgi che ci sei vicino. Il Danubio in quel tratto assume un parvenza di lago, si allarga e gioca con le lingue di terra che affiorano qua e là. L'aria è ferma a più di 60 anni fa. Chiedo dov'è il campo di Mathausen in un tedesco imparato dai cugini che vivono in Baviera; non mi capiscono o fan finta di non capire... Nessuno mi indica la strada giusta. Non sono lì per comprare souvenirs ne per acquistare specialità locali; Mathausen è un borgo piccolo piccolo, non ci sono negozi che si evidenziano, solo piccole case adibite a spaccio o bazaar. Sanno che sono lì per il campo di concentramento. Sperano desista nella ricerca pensando di non far vedere ai miei occhi lo scempio nazista, si vergognano... Poi appena fermata l'auto ai bordi del fiume mi metto a pensare dove la mente umana potesse insediare un campo di sterminio. Ho pensato che il Danubio poteva essere una barriera alla fuga, acque gelide per 10 mesi all'anno, melmoso; allora ho volto lo sguardo verso l'unica altura nei pressi del paese. Salgo e mi avvicino ad una boscaglia... Trovo un bimbetto sui 10 anni e gli chiedo se la strada è giusta; mi risponde di si ed usa un termine tedesco per definirlo, un termine che purtroppo mi fa rabbrividire, lui mi risponde: ja, das lager. Già proprio "lager". Poco prima di scollinare si nota la sua forma che erge sulla cima. E' in muratura, per questo è quello più risparmiato e conservato dal tempo; poca gente in giro, solo un grande cartello che lo indica. Grazie ci sono arrivato da solo, penso. Poi, vicino al portone d'ingresso, noto una donna anziana ed i suoi occhi dicono tutto. Ho paura a chiederglielo ma penso che abbia trascorso proprio qui una parte dolorosa della sua esistenza... Ho ancora impresso nella memoria quel giorno, ho ancora con me la paura di quel portone d'ingresso, lo osservato spesso ed a lungo, temevo si richiudesse... Ho passato solo tre ore a Mathausen, il rispetto va alle persone che hanno lasciato tutto qui... Un grande del passato disse: grave è l'errore, ancor più il ripeterlo... 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
ma_rikas
ma_rikas il 01/02/06 alle 17:44 via WEB
brividi.....e tristezza....
(Rispondi)
 
Stra2005
Stra2005 il 02/02/06 alle 07:46 via WEB
...Perchè tutto ciò non si ripeta mai più...
(Rispondi)
ariel63m
ariel63m il 04/02/06 alle 08:34 via WEB
i luoghi della memoria sono questi e quelli che creiamo nel ricordarli ogni momento della nostra vita , affincheè non si ripetano questi errori... bello questo post , hai descritto molto bene le emozioni che hai provato.un sorriso per te , mary
(Rispondi)
 
Stra2005
Stra2005 il 04/02/06 alle 09:05 via WEB
Grazie. Ci tenevo moltissimo al tuo giudizio. Un bacio e buon weekend.
(Rispondi)
volandfarm
volandfarm il 25/03/09 alle 06:45 via WEB
haemoconcentration, gonorrhoeal, cheap levitra hydrocyanic, palpocil, buy cheap generic cialis chromans, upstart, purchase of levitra tocolytic, spiders, buy cialis tadalafil cystopyelonephritis, zwittergents, mg levitra shadow, radiale, buy levitra vardenafil asteridea, anticomplement, levitra vardenafil telangiectasia, nucula, levitra online pharmacy supratrochlear, sclerotylosis, levitra 20 cordiform, estimate, generic levitra cut, hyposulphuric, buying levitra abruption, intrapersonal, levitra online euallele, arachidonate, cheap levitra purchase vardenafil fungivorous, housemaid, cialis tadalafil 20 mg vesiculocavernous, pathogens, levitra online
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.