Creato da neopensionata il 10/03/2009

PENSIERI LIBERI

Il mio Io in piena sintonia con me stessa

 

♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️

Post n°707 pubblicato il 18 Giugno 2019 da neopensionata


Non tutti vogliono vedermi volare,ma io con l'amore del Signore 
volo,perche' ho ancora ali da spiegare,
non mi arrendo al destino mediocre di alcuni,
che mi vorrebbero senza ali..
anche se in pochi intorno a me sapranno capire le mie ali.....
Ma Dio mi guida !!!! 
Pace.....*_*

Jolanda@

 

 
 
 

♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️

Post n°706 pubblicato il 16 Giugno 2019 da neopensionata

Qualunque cosa sono.


Anima e risveglio accennato, 

la notte.

Riscatto dentro un concetto

che lievita polvere,

il giorno.

Pause,sinonimi,illegittima paura.

Sono qualsiasi cosa sia vita.


 
 
 

♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️

Post n°705 pubblicato il 14 Giugno 2019 da neopensionata

Oggi le persone sono curiose,
ma anche frettolose e superficiali.
Cercano la scorciatoia per conoscere gli altri.
Pensano che sia facile farlo attraverso i numeri.
Gli anni, l’altezza, i chili, i soldi.
Si illudono così di conoscere le persone.
Di poterle etichettare e persino giudicare.
Ma i numeri non raccontano quasi nulla delle persone.
Non possono raccontare la loro vita, le loro emozioni,
i loro sogni, la loro forza d’animo.
Perché per conoscere le persone
bisogna passare del tempo con loro.
Ridere con loro, piangere con loro, persino litigare.
Avere pazienza, ascoltare, leggere nei loro occhi.
Ascoltarne l’anima.



 
 
 

DONNE COME PAPAVERI

Post n°704 pubblicato il 12 Giugno 2019 da neopensionata

Ci sono donne selvagge e spontanee,
che amano le strade in salita
e i sentieri difficili,
le storie battute dal vento.
Donne che amano vivere con la semplicità
e la naturalezza dei papaveri.
Che non amano la vita agiata
dei giardini ben curati,
che amano splendere di rosso tra le erbacce,
in mezzo ai campi di grano
e nei luoghi spettinati dal vento.
Sono donne che amano essere, 
senza curarsi di apparire,
che sbocciano senza sapere
se qualcuno le ammirerà,
senza sapere se è primavera.
Sbocciano semplicemente
perché sono come fiori selvatici,
le donne fragili come un papavero.
La natura è sempre in festa,
per i fiori orgogliosi della loro libertà,
i papaveri prediletti da Demetra,
la dea dei campi e del raccolto,
i fiori liberi come tzigani,
che raccontano al vento
antiche storie d’amore e di passione.




 
 
 

♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️ ♠️ ♣️

Post n°703 pubblicato il 10 Giugno 2019 da neopensionata

Ci sono donne delicate
che hanno il respiro sottile
per quanto hanno vissuto
e vanno avanti leggere come fate
nel bosco della vita.
Il fascino del tramonto
le conduce oltre l’orizzonte,
la bellezza ferita le fa percepire diverse.
Le loro antiche cicatrici interiori
formano nuove ali,
nuove aperture d’anima.
Le donne delicate sono
incerte, schive,
e non smettono mai di cercarsi.
E a loro basta un abbraccio,
amarle delicatamente,
condividere il loro dolore
per ritrovare se stesse,
per diventare arcobaleno dopo la pioggia.



 
 
 
Successivi »
 

rosa

 
orologio e temperatura Palermo
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

neopensionataROSSA.LUNA40mivendoxamorecuore_viggiatoreSeiprofumo_dellavitalacartavincente1Nuvola_volaamore_eluceTerzo_Blog.Giussaverio.anconaapungi1950divinacreatura59IlCrepuscolodegligabbiano642014
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
N.B.:Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica, come prevede la normativa n.62 del 2001. Le foto e i testi di questo Blog e del relativo Profilo sono state reperite sul web. Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darmene avviso, per la relativa rimozione.
 

CHOPIN SPRING WALTZ