Blog
Un blog creato da racall il 12/05/2007

Go with the flow

Il blog-fan club di Giovanni Allevi

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

FAN DI ALLEVI NEL MONDO...

Locations of visitors to this page

 

 

« I VINCITORI DEL CONTEST ...Intervista sul quotidian... »

Allevi: «Basta piano solo, ora debutto in orchestra»

Post n°10 pubblicato il 14 Ottobre 2007 da racmad

tratto da www.ilmessaggero.it 

MILANO (9 ottobre) - Giovanni Allevi mette da parte il ruolo di pianista solitario per iniziare una nuova avventura con l'orchestra. Reduce dal tour per l'ultimo album Joy, Allevi il prossimo dicembre si esibirà in Italia con la camerata dei Berliner Philarmoniker. L'orchestra «eseguirà mie composizioni per insieme d'archi - ha spiegato il musicista - e suonerò i miei brani per piano e orchestra». Il passaggio dal pianoforte all'orchestra «è un'evoluzione naturale, quasi inevitabile», ha commentato il musicista marchigiano. A spingerlo al cambiamento, però, è stato anche «il risvolto umano», il desiderio «di condividere quest'avventura con altri musicisti, di portare un'orchestra di giovani talenti davanti a un pubblico entusiasta come quello del Joy tour».

Le composizioni di assoli per pianoforte, per orchestra e per ensemble, che ha già scritto, saranno riuniti in un disco del prossimo anno. Intanto, venerdì 12 ottobre nei negozi arriverà Allevilive, un doppio cd con 26 composizioni dal vivo, tratte dai suoi quattro album per solo piano. Ci saranno: 13 Dita pubblicato nel 1997, Composizioni pubblicato del 2003, No Concept del 2005 e Joy del 2006, più un inedito intitolato Aria. L'artista presenterà il nuovo lavoro, prodotto da Bollettino edizioni musicali per Ricordi-SonyBmg music entertainment, nelle Feltrinelli di tutta Italia: il 13 ottobre a Bologna, il 23 a Torino, il 25 a Roma, il 26 a Napoli, il 30 a Milano e il 31 a Firenze. «Allevilive - ha raccontato l'interprete - è il mio modo per celebrare dieci anni di attività discografica, raggruppando in un'unica raccolta i brani più significativi. È stato registrato in alcune date del lungo Joy, durante il quale, grazie alle richieste del pubblico, nei bis, mi sono ritrovato ad eseguire anche le mie prime composizioni». Aria, invece, è nata nel momento in cui ha sentito «forte l'esigenza di respirare, a pieni polmoni, e di lasciare le redini del controllo, per abbandonarsi consapevolmente allo stupefacente fluire dell'esistenza e della musica».

Per i suoi estimatori c'è un altro appuntamento prima della fine dell'anno: il prossimo 23 novembre, uscirà il dvd registrato allo Sferisterio di Macerata. Giovanni Allevi ha terminato il tour da una settimana, ma non sa stare lontano dal palco. «Ogni sera, alle 21,30, mi sale l'adrenalina come se dovessi esibirmi», ha confessato. Ma per lui non è ancora arrivato il momento di riposarsi, con tutti gli impegni che lo attendono, a partire dalle esibizioni a Montreal, Bruxelles e Mosca.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/gowiththeflow/trackback.php?msg=3416392

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 

ARIA, IL BRANO INEDITO DI ALLEVILIVE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

NEWYORKER205davidbriaBaronediMunchhausenGiulia.Yvescarisma76LookingForAngelkiaraluna1975racmadanimaedanzaCapt_Hornblowerfranzminiaturezbtpsicologiaforense
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.