Creato da kiss_and_knife il 22/06/2009

Kiss and Knife

Baci. Graffi. Carezze e coltelli.

 

« Notte infinita...Ho bisogno delle tue man... »

Senza far rumore...

Post n°341 pubblicato il 03 Marzo 2014 da kiss_and_knife

Foto di kiss_and_knife


Nell’ultimo  periodo la donna passava molto tempo da sola. Si ritrovava a camminare perore,senza andare davvero da nessuna parte. Sembrava che tanto cammino  l’aiutasse in qualche modo a trovare un po’ di pace, in fondo a mille giornate  tumultuose.

Il  vento trai capelli, a pettinare via i pensieri.

Sprazzid’azzurro a rasserenare gli occhi stanchi.

E  il sole caldo a portare luce e calore.

E  altre volte, la pioggia battente a lavare via le delusioni.

Camminava  per ore. Camminava per il dispiacere.

Camminava  per rivolta. Camminava per piangere. E poi ridere.

E  poi scappare.

E  pensava agli ultimi due anni. A quanto erano stati duri e lunghi e muti.

Alle  delusioni avute da persone che credeva amici.

Al  vuoto che aveva ricevuto in cambio d’affetto che dentro aveva ombra d’amore.

Spesso  nelle sua passeggiate, pensava che forse si meritava tutto quello che era  accaduto.

Pensava  che non poteva ambire a nulla di meglio, a nullo di profondo.

Non  credeva più in niente. E ogni essere umano, ormai,  l’annoiava profondamente.

Un  brivido percorse la schiena. Si strinse tra le braccia forti.

S’incamminò  verso casa. Era tardi. Prese le chiavi dal cappotto .

Entrò  senza far rumore.

Senza  far rumore. Tre parole che potevano rappresentare tutta la sua esistenza.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/graffiecarezze/trackback.php?msg=12676545

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento