Area personale

 

Ultime visite al Blog

Jhon_Cguidopardo1attimoxattimo_20130daunfiorelacey_munrolascrivanaEstelle_kilromantico.mcassetta2RavvedutiIn2Rosecestlaview_juveiltuocognatino1twinlight_df
 

hit counter

 


Ch'anæ!

Ma no cannæ
de ciongio,
ch'anæ a da do...

 

 

E se non vi piace
cogliate via
i portoni!

 

Quando parlate
male di me,
mi raccomando:

ESAGERATE!

 

 

 

SE NON PIACCIONO
I MIEI DIFETTI,
BASTA DIRMELO:
NE HO DEGLI ALTRI!

 



 

 

 

 

 
Creato da: guidopardo1 il 07/06/2008
scrivo andando spesso a capo...

 

 

 

Post n°1433 pubblicato il 12 Luglio 2019 da guidopardo1

"Ancora Tu, ma non dovevamo vederci più?
E come stai? Domanda inutile,
stai come me e ci scappa da ridere..."

(cit.)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Dedicato

Post n°1432 pubblicato il 10 Giugno 2019 da guidopardo1

La presenza gradita

che pervade il mio tempo

è un magico lembo

nella malinconica vita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

 

Post n°1431 pubblicato il 22 Marzo 2019 da guidopardo1

XII - L'INFINITO
Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
E questa siepe, che da tanta parte
Dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
Spazi di là da quella, e sovrumani
Silenzi, e profondissima quiete
Io nel pensier mi fingo; ove per poco
Il cor non si spaura. E come il vento
Odo stormir tra queste piante, io quello
Infinito silenzio a questa voce
Vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
E le morte stagioni, e la presente
E viva, e il suon di lei. Così tra questa
Immensità s'annega il pensier mio:
E il naufragar m'è dolce in questo mare.

(Giacomo Leopardi)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

 

Post n°1430 pubblicato il 26 Gennaio 2019 da guidopardo1

Il mare livido

percosso dal vento

srotola le sue onde indomite

sugli eterni scogli.

 

Gli alti spruzzi

gonfi di salsedine

spandono nell’aria umida

il loro profumo.

 

E il ricordo

scioglie la mia lacrima

anche lei amara di sale

del disincanto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

 

Post n°1429 pubblicato il 23 Gennaio 2019 da guidopardo1

A che serve pensare

a ciò che è stato

e che più potrà essere?


La vita è una matita

che si consuma

scrivendo e temperandola.


 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Ultimi commenti

Scene indimenticabili: la mia vicina di casa la mattina del...
Inviato da: cassetta2
il 29/06/2019 alle 11:48
 
Eeeh, potrebbe essere bello sě, anche se ci sarebbero...
Inviato da: guidopardo1
il 14/06/2019 alle 18:00
 
Bella l'immagine della vita come una matita ma se...
Inviato da: acquasalata111
il 11/06/2019 alle 08:33
 
Bacino
Inviato da: daunfiore
il 10/06/2019 alle 08:43
 
...
Inviato da: nodopurpureo
il 09/04/2019 alle 11:36
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

 

 

web analytics