« L'onda che fa ritornoL’AMORE CHE HA PAURA »

Post N° 80

Post n°80 pubblicato il 02 Settembre 2007 da majakowskij

Alla donna che non amo

"Perché per  le donne, nell'amore,
si racchiude ogni resurrezione,
ogni salvazione da qualunque caduta
e qualunque rinascita
se non appunto grazie ad esso
".
Memorie dal sottosuolo
Fedor M. Dostoevskij

“Rende un soffio più di un bacio. Rende consapevoli. E stanchi. Mentre poggiavi la mano sul manubrio, già sentivo la corsa e me ne affaticavo. Non crederò ad una sola parola che sale alle tue labbra come inchiostro”.
Accidenti, voi donne che pensate!
L’altro giorno le ennesime parole. Di chi sente un piede, bianco come calla, preso in una tagliola. Di chi crede di essere inseguito mentre insegue. Di chi ha dolore di amare. Le dico – non perderti dietro i vetri. Vivi -  Ma lei è troppo impegnata a pensare. E’ già in cerca dei suoi errori e vagheggia ipotetici tradimenti quando le dico che è finita. Istintivamente abbasso lo sguardo. Tante macchie sulle scarpe come colpe. Porto la relazione alla sua fine per mano, la accompagno come un bambino all’entrata della scuola. Ora vai. Che suona la campana.
Ma voi donne, che pensate! Lei piange goccioloni di chi improvvisamente scopre di aver sempre saputo ma che fare lo struzzo è più comodo che fare l’aquila. Io penso che la verità quando è scoperta è dura come un pugno ma fa male un solo momento. Invece, voi preferite che vi si accolga il pianto, che un fazzoletto esca dal taschino, che vi si inventi una spiegazione plausibile. Mille spiegazioni plausibili… V’è ne una più plausibile di – non ti amo? - .
Una volta ho conosciuto una donna. Non ha pianto. Non ha chiesto spiegazioni. Ha voltato le spalle e mi ha detto – vai felice - . Mentre andavo, non felice, pensavo che esiste qualcuno che non baratta un abbandono con una colpa. E non mi si dica che è obbligatorio dar sfogo all’emotività. Che è naturale, che in certi momenti non ti controlli, che quando vieni lasciato dai il peggio di te. Che la rabbia ti morde la gola e le parole…
Io non ho il fazzoletto nel taschino. Ti dirò solo verità. Non ti consolerò nell’abbandono. E finalmente non sentirò colpe. Per non averti amato.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/icore/trackback.php?msg=3196272

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
valnerina
valnerina il 02/09/07 alle 21:53 via WEB
"Mille spiegazioni plausibili… V’è ne una più plausibile di – non ti amo? -" Col tempo diventa plausibile, ma solo col tempo, sul momento è una coltellata inaspettata. Non è questione di comodità fare lo struzzo, è incapacità di guardare in faccia la realtà perché sarebbe troppo doloroso. Io ci ho messo diversi mesi, ma adesso sono grata al mio ex per quel "non ti amo" che ha spazzato via ogni illusione. Che ci vuoi fare, noi donne siamo fatte così, prendere o lasciare ;)Un abbraccio
(Rispondi)
 
majakowskij
majakowskij il 04/09/07 alle 14:58 via WEB
La verità quando è scoperta fa male un solo momento perché quello è l'inizio della rinascita. Quando l'amore non c'è non si può inventare. La vita bisogna affrontarla e non nascondersi. Ecco, dopo aver fatto i proclami che farei a me stesso se mi trovassi in una situazione del genere, vengo alla realtà. So quanto è difficile la fine di una relazione, so quanto è terribile addormentarsi la notte con quel pensiero. Ma non vorrei continuare a stare con chi non mi ama e finge. L'amore esige rispetto più del dolore che non si può evitare ma solo lenire. Non è giusto "bloccare" la vita di una persona. Che vuoi fare, io sono fatto così, prendere o lasciare ;)
(Rispondi)
dianavera
dianavera il 06/09/07 alle 22:41 via WEB
Oggi una poesia di Wislawa Szymborska, poetessa polacca, che si intitola "Ringraziamento Devo molto a quelli che non amo. Il sollievo con cui accetto che siano più vicini a un altro. La gioia di non essere io il lupo dei loro agnelli. Mi sento in pace con loro e in libertà con loro, e questo l’ amore non può darlo né riesce a toglierlo. Non li aspetto dalla porta alla finestra. Paziente quasi come un orologio solare, capisco ciò che l’ amore non capisce, perdono ciò che l’ amore non perdonerebbe mai. Da un incontro a una lettera passa non un’eternità, ma solo qualche giorno o settimana. I viaggi con loro vanno sempre bene, i concerti sono ascoltati fino in fondo, le cattedrali visitate, i paesaggi nitidi. E quando ci separano sette monti e fiumi, sono monti e fiumi che si trovano in ogni atlante. È merito loro se vivo in tre dimensioni, in uno spazio non lirico e non retorico, con un orizzonte vero, perché mobile. Loro stessi non sanno quanto portano nelle mani vuote. “Non devo loro nulla” – direbbe l’amore su questa questione aperta.
(Rispondi)
 
majakowskij
majakowskij il 11/09/07 alle 13:02 via WEB
Quanto è bella questa poesia. Una di quelle che ti fa passare per sempre la voglia di scrivere. Grazie per l'affetto che ricambio ampiamente
(Rispondi)
dianavera
dianavera il 06/09/07 alle 22:43 via WEB
<<<<<anch'io devo molto a quelli che non amo. Come stai caro amico? Passa a trovarmi, mi manchi. Bacio
(Rispondi)
occhiverdetevere
occhiverdetevere il 27/09/07 alle 10:02 via WEB
...è che ci hanno raccontanto troppo str...cose inesatte circa il ''vivere'', come 'l'amore eterno' ecc. ecc., che quando uno dei due decide di essere onesto con l'altro, diventa automaticamente un 'traditore', ha tradito le aspettative del patner, quindi deve sentirsi colpevole. Brutta cosa lo so........
(Rispondi)
 
majakowskij
majakowskij il 27/09/07 alle 13:18 via WEB
Credo che quando si apre la porta sulla verità svanisce l'illusione che tutto sia solo un brutto incubo. Si perde la speranza dell'amore, ci si sente colpevoli di avere creato e disfatto un sogno ingannatore. Grazie per il tuo intervento "vissuto"... ;)
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Contatta l'autore

Nickname: majakowskij
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 50
Prov: NA
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

sundropITALIANOinATTESACherryslvladimiromajakovskijmajakowskijdigianfieleonora.itStefGuarinoSchiavoDiEspressionishantjelucre610Marion20deddeguladymiss00
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 
 

Ultimi commenti

il tema del tempo è attuale in una società che va di corsa,...
Inviato da: Marion20
il 20/01/2013 alle 15:58
 
Adoro Leucade!
Inviato da: chiaracarboni90
il 06/06/2011 alle 11:25
 
Vado a leggere!
Inviato da: majakowskij
il 28/11/2009 alle 14:02
 
Ehi, Betty blue ti aspetta! Ciao...
Inviato da: resalomone2
il 27/11/2009 alle 23:02
 
Ci sono amanti che conoscono l'arte sapiente...
Inviato da: majakowskij
il 26/11/2009 alle 23:11
 
 

On line now