Messaggi del 26/11/2007

Cesa, anzi Rutelli

Post n°341 pubblicato il 26 Novembre 2007 da monari

Dove


 

Ringrazio Gian Contardo Colombari per l'invito a commentare le dichiarazioni dell'on. Cesa pubblicate sui quotidiani di stamane.

Il segretario dell'Udc ha detto: «Consiglierei a Berlusconi di fare uno sforzo di umiltà. Ciascuno di noi può aver commesso degli errori, ma le principali responsabilità sono le sue perchè troppo spesso ha anteposto i propri interessi privati a quelli generali del Paese».



Non posso far altro che ripetere con Gian Contardo: ma lor signori dove erano, dormivano profondamente in Consiglio dei ministri o leggevano i fumetti?

La cosa più curiosa è che dobbiamo disilludere l'on. Cesa, nel caso avesse pensato d'aver raggiunto un risultato di originalità con le parole riportate.



La stessa frase, più o meno uguale, infatti è stata pronunciata all'inizio di ottobre dall'on. Francesco Rutelli in vista delle cosiddette primarie per il Pd: la nostra classe dirigente «con l’alibi artificiale della voragine democratica ha istituito una vera e propria “casta” che ha anteposto per troppo tempo gli interessi e le beghe personali, alle reali necessità del Paese».

Se Rutelli aveva avuto la delicatezza di fare di tutta un'erba un fascio (niente allusioni, per carità), chiamando in causa l'intera «classe dirigente» italiana nel suo complesso, il bravo Cesa ha pronunciato nome e cognome, trovando l'imputato ideale nel cav. Silvio Berlusconi.



Che oggi è messo sotto accusa da tutti. Forse per questo merita di essere difeso anche da chi, come il sottoscritto, non ha mai avuto né vicinanza, né simpatia per la sua parte in commedia. Si faccia sentire: e per prima cosa, parlando da re a re, si unisca alla pernacchia di Luciana Littizzetto agli eredi di Casa Savoia.


 

Dopo aver inserito questo post, leggo un invito di Demata, che segnalo linkando il suo testo: riguarda una notizia drammatica che lui ha ripreso dalla BBC e che i giornali nostrani non hanno dato, «Una donna di 19 anni è stata condannata a 6 mesi di carcere e 200 frustate, dopo essere stata stuprata da un almeno 5 uomini».


 

 


anti_bug_fck

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

 

Contatta l'autore

Nickname: monari
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etą: 76
Prov: RN
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2007 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

chiacristofagraKobletassibolognaLordGrenville1Silvy_A68bonato.gianniniclasignal2weahzzuerikasonlucio.monocrommontanariantoniog1b9fugadallanimakrylle
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom