Creato da dinilu il 24/12/2007
satira politica e di costume

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

prefazione09fabuloso91bambagia65lotus.housemaandraxcall.me.Ishmaelchichifermarlow17lacey_munrodiniluignaziomaltese1950GoGameAppRosecestlaviestoico.epicureociaobettina0
 

Ultimi commenti

All rights
Inviato da: dinilu
il 26/10/2012 alle 00:15
 
Forte
Inviato da: dinilu
il 29/01/2011 alle 15:10
 
I B(b)occhini (e i C(c)asini) hanno il loro momento di...
Inviato da: candydo
il 11/08/2010 alle 15:40
 
L?allievo supera il maestro? Sta banda larga de...
Inviato da: atakatun
il 11/07/2010 alle 17:34
 
Lapimpasidroga? Affari suoi. Il quotidiano Libero era male...
Inviato da: dinilu
il 11/07/2010 alle 16:53
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Canzone (seguito)

Post n°5837 pubblicato il 28 Settembre 2019 da dinilu

Fioramonti  come Fedeli 
fa biscotti Crusca e mieli
(ma la notte no)
Patuanelli si struttura
con Lego a dismisura
(ma la notte no!)
Spadafora ha il cuore in alto
non è certo un maramaldo
(ma la notte no)
Provenzano (mera omonimia)
è il più buono che ci sia
(ma la notte no)
Franceschini fa CulTurismo
Minbencul è un eufemismo
(ma la notte no!)
Dadone è stato ben tratto
la PA può andare al trotto
(ma la notte no!)
D'uva rossa che si vendemmia 
si fa vin tosto con la bestemmia 
(ma la notte no!)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Canzone (segue)

Post n°5836 pubblicato il 28 Settembre 2019 da dinilu

I grillini tutto il giorno
suffolano in un corno 
(ma la notte no!)                          
Se di maio ti abbaio 
 tu grillino fa il paio 
(ma la notte no!)
Conte fa vino senz'oste
mascicando le croste 
 (ma la notte no!)
Lamorgese fa corse
per accoglier risorse
(ma la notte no!)
Gualtieri mette tasse 
su gazzose e melasse
(ma la notte no!)
Bellanova si fa bella
per la vecchia mortadella
(ma la notte no!)
Bonafede si presume
fino al tuffo nel fiume
(ma la notte no)
Catalfo è un falco
ma non un catafalco
(ma la notte no)
Guerini non fa guerra
vuol la pace sulla Terra
(ma la notte no!)
Speranza è l'ideale 
pel malato terminale
(ma la notte no)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Blob

Post n°5835 pubblicato il 26 Settembre 2019 da dinilu

ChIraq è morto. Saddam Hussein lo aspetta nel Paradiso con le huri. Sarebbe da istituire il Grerating, ovvero il rating  degli Stati sulla base del parametro climatico di Greta Thunberg. I giornalisti italiani sono quasi tutti di sinistra: basta vedere la FNSI. I giornalisti Rai sono in gran parte di sinistra, con omonimi: basta vedere il Sindacato Usigrai. I giornalisti di Rai3, già TeleKabul kurziana, sono da sempre, anzi da semprini, comunisti al 100%. Rainews e TGR sono appendici di Rai3. I grillini sono in buona misura mediocri o peggio, inconcludenti negli studi e nel lavoro, miracolati dalla rabbia popolare, cieca o illusa o ottusa. La rabbia man mano svanisce, gli occhi obnubilati tornano a vedere e all'illusione subentra la delusione. Solo l'ottusaggine rimane, tetragona.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Conte

Post n°5834 pubblicato il 26 Settembre 2019 da dinilu

Il Visconte di Bragelonne (Dumas) faceva impazzire le donne. Il Bisconte di Volturara Appula fa impazzire Macron e Merkel. Ma Giuseppi che je fa alle donne? Sulla falsariga di Renzo Arbore oso stornellare "Contao premieravigliao, avvocatao del populao italiao. Piddao o non piddao, servitorao di tre padronao sinistrao. Cacao appulao, degnao di Di Mao belloguaglionao, Zingarao e Renzao, nasogrecao amicao di Macronao, facciatostao tostao tostao tostao. Mattarellao (ut Tumpao e Bergogliao) lo benedicao, che meraviglia sto cacao premieravigliao".
Para...frasando Andrea Bocelli, Rometti (Zingaretti è razzista) canta "Con te partirò...paesi che non ho mai veduto e vissuto con te adesso sì li vivrò. Con te partirò su navi Ong e MagOng per mari che io lo so...".
Luigi Dionisi
                                                              TESTO CORRETTO

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cacao appulao premieravigliao

Post n°5833 pubblicato il 10 Settembre 2019 da dinilu

Contao premier(d)avigliao, avvocatao del popolo italiao. Piddao o non piddao, servitorao di due padronao sinistrao. Cacao appulao, degnao Di Mao belluguaglionao e Zingarao, nasogrecao amicao di Macronao. Mattarellao (ut Trumpao e Bergogliao) lo benedicao, facciatostao tostao tostao...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Governo giallorosso

Post n°5832 pubblicato il 04 Settembre 2019 da dinilu

Al Minbelcul (Ministero Beni Culturali) Franceschini

Al Lavoro Catalfo alias Catafalco (sprovvista del Diploma di laurea, ma bella): nomen foemina

Al Mef Gualtieri o Gualchieri o Guantieri (storico stimato a Bruxelles): nomen omen

Alla Salute Speranza: spes ultima Dea per i malati, specie terminali

Agli Esteri Di Maio: di Moavero in peggio

Al Sud Provenzano: nomen omen

Sottosegretario al Palazzo Fraccaro (non da Velletri)

Alla Difesa Guerini (non meschini)

A Giovani e Sport Spadafora («Sono privo di laurea da esibire e non ho un lavoro stabile» si presentava)

Alle politiche agricole una terzamediana come Rometti (Zingaretti è razzista), già bracciante agricola (sic!) Bellanova (o Bruttavecchia?) "bardata" blu elettrico alla Boschi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Blo(b)g

Post n°5831 pubblicato il 31 Agosto 2019 da dinilu

*Un noto film di guerra fu "La grande fuga". Un film sulla vita di Onan, che, con la vedova di suo fratello, usava il coito interrotto per non avere figli, potrebbe avere titolo "La glande fuga". Un film sulla vita Serena Grandi poterebbe essere "La grande figa".

*

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Blo(b)g

Post n°5830 pubblicato il 29 Agosto 2019 da dinilu

Rometti (Zingaretti è razzista) canta a Di Maio: "Con te partirò...".

Conte bis(crudo). Salvini bis(cotto)

In Italia i Giuseppi contano sempre di più...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Nonalogo di sinistra

Post n°5829 pubblicato il 27 Agosto 2019 da dinilu

1° GREGANTI; solo il Pci si salvò da Mani QUASI pulite

2° BIBBIANO: No Bibbia. No Cora. Sì Cura (pagata da Pantalone)

3° CSM o MCS: Magistrati Come Servono

4° LOTTI Continua (come Adriano Sofri il Veglio della Pianura, padana)

5° PALAMARA: Come Sistemo Magistrati

6° SANGIOVANNI: StalinG(r)ad (non Lerner)

7° NON RUBARE: olio di Oliv(eri)o

8° GOZI: Gozì è se vi pare...patriota

9° 989 MILIARDI dal PCUS di Stalin (purghe, gulag, Holomodor, patto con Hitler, Katyn e altre Opere di Bene) e pure di Kruscev e Breznev (Ungheria, Praga ecc.) al PCI di Togliatti, Terracini, Longo, Sereni, Pajetta, Berlinguer, Napolitano e altri degni Compagni del Sole dell'Avvenire

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Blob

Post n°5828 pubblicato il 27 Agosto 2019 da dinilu

Manovra d'autunno. Cont(e) e arcont(e), ma li miliard(e) so' sempre quell.

Mef. Dopo Tria ce sta quatria? Quartetto cetra..ngolo.

Rometti (Zingaretti è razzista), po' giocà co' a Roma, ar posto di De Rossi, come TERZAMEDIAno d'attacCOMUNISTA.

Governo giallo-rosso: Matta ce metta 'na bona parola, aoh!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Di Maio in peggio

Post n°5827 pubblicato il 27 Agosto 2019 da dinilu

Giggino premierino azzimatino banderuolino. Trucco e contrario di Trucco. Inconcludente negli studi e nel lavoro dichiarava un reddito annuo di 3000 euro, da bibbitaro. Je chiedono "Giggì, ma t'hanno mannato o t'hanno telecomannato?". La mamma je dice: "Lasse e tuorn a casa toja, Gggì, non a Casa...leggio!". Cambia i programmi dopo il voto, Cambiava pure i fagioli, da cannellini a borlotti.

Giggine nun se pije nisciune pinsire si 'o migrante è nire nire. Je riempie subbito a panza 'ncu lo reddit'e cittadinanza. 

Spunta il sole canta il gallo. Il prode Giggino monta a cavallo. Si prepara di primo mattino indossando corazza e spadino. Per combattere co' dragh' e leone pecché è sempe nu brave guaglione. I nnemici li fa fore tutt, n'en se ne salv nisciune bell o brutt. I nemici lui li futte sulamente co' nu rutte. Magne carne senza grass pe' paure che s'ingrasse. Scanse pure le faciule borLotti pe' paure de fa li bbotti. Al suo socio Casalegge n'en je piace le scoregge. Forse a la cantina di tale Luscone da bere trove nu vine bbone.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Similis cum similibus (o similitrattor)

Post n°5826 pubblicato il 19 Agosto 2019 da dinilu

A colpi di tweet la curvy-sexy scrittrice Michela Murgia difende Luciana Littizzetto e il suo video per la campagna “Siamo tutti Open Arms”. «Madre affidataria, benefattrice di case famiglia, famiglia lei stessa per donne in difficoltà con figli a carico, Luciana Littizzetto può dare lezioni di accoglienza a chiunque» scrive la Murgia. L’ideatrice, tra l’altro, del controverso test del fascistometro, definisce «Salvini, disumano e codardo».

Grazia Deledda scrisse "Canne al vento" e nel 1926 ottenne il Premio Nobel per la Letteratura. (Dis)Grazia Murgia può scrivere "Canne al vinto (biografia - vite parallele - di Renzi e Zingaretti) e vincere il Premio Brut (No bel). Quanto al test del fascistometro il sequel sarà il test del comunistometro, misura della conoscenza e del gradimento delle Opere di Bene del Comunismo (almeno 100 milioni di morti, pure in Italia, fino alla Lioce): quelle di Stalin (purghe, gulag, Holomodor, patto con Hitler, Katyn ecc.), di Mao Zedong (decine di milioni di cinesi e 1 milione di inermi tibetani), di Pol Pot (milioni di Khmer), di Kim il Sung (milioni di coreani), di Ulbricht (Stasi), Tito (pure Foibe), Kadar, Castro, Ceausescu, Hoxha e altri Campioni del Sole dell'Avvenire. 

La compagna Luciana Littizzetto, che non l'attizza manco a un cieco, da anni (in tandem con il multikultimilionario Fabio Fazio), detto il Superpartes, becca 15000 euro a puntata, anzi a "sdraiata", per eruttare volgarità oscenmenziali, degne di avanspettacolo di provincia di altri tempi, alla faccia del compagno Oronzo Cipputi, l'operaio di Altan retrombrellato, che becca 8-900 euro al mese e crede fermissimamente nell'Uguaglianza marxista. L'Uguaglianza di Napolèon, il Maiale de "La Fattoria degli Animali" di Orwell, più uguale degli altri animali. Quanto all'affidamento di bambini, per mero caso e assonanza, mi sovvengono Bibbiano e i casi di affidamento di bambini tolti a famiglie indigenti per dare loro un futuro migliore, ma a volte, dicono, sono "strappati" alle famiglie.

 famimigliore.      

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Compagni

Post n°5825 pubblicato il 19 Agosto 2019 da dinilu

Rometti (Zingaretti è razzista) po' giocà co' a Roma, ar posto di De Rossi, come TERZAMEDIAno d'attacCOMUNISTA, aoh!

Matty Renzi, Pifferaio magico (non di Hamelin, ma) di Habelin, figlio di Tiziano e Laura Grandi Finanzieri (e Finanzioggi), può andare, assieme a MaryEllen Boschi, per boschi di Etruria e altoatesini-sudtirolesi, alla ricerca (non di falci e martelli, ma) di felci e mirtilli. 

Orfini, oro rosso (non a 14 carati, ma) a 24 carati, è un Gigante del Pd. Zingaretti, pardon Rometti, all'occorrenza, nelle difficoltà, lo invoca (alla Carosello...) così: "Gigante, pensaci tu".

Delrio (Aldo Palazzeschi, ispirandosi a Lui, scrisse "Rio Bo"), già grande Statista, soprannominato "Delirio", pontifica e "parla" come Zarathustra, in attesa del suo eterno ritorno al governo d'Italia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Benedizione

Post n°5824 pubblicato il 19 Agosto 2019 da dinilu

Open seaports. Open Arms. Pure Open Legs? La crème di tanti Paesi africani (Nigeria, Gambia, Mali, Senegal, ecc, ma pure Maghreb) viene in Europa anche via mare, sbarcando (quasi) inevitabilmente in Italia. Arricchimento culturale e produttivo: sono in gran parte maschi, incensurati e per lo più laureati con solida esperienza professionale in patria. Una vera benedizione (di Allah, essendo quasi tutti islamici).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E li chiamano clandestini

Post n°5823 pubblicato il 19 Agosto 2019 da dinilu

C'è chi raccatta palle e chi racketta clandestini, quasi tutti islamici maschi, di cui molti neri.

FALSI NAUFRAGHI: raccolti/traghettati su appuntamento telefonico come si fa per i taxi.

FALSI PROFUGHI (per il 93%) che fuggono da nessuna guerra. anzi abbandonano donne e bambini,

FALSI TORTURATI: non recano segni visibili di torture/angherie.

FALSI DENUTRITI: ci sono pure donne di 100 kg e pure uomini di 90 kg, magari palestrati, con capelli rasta o cresta o con smartphone o con collana d'oro.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Grillini

Post n°5822 pubblicato il 19 Agosto 2019 da dinilu

I grillini per lo più sono mediocri o peggio, inconcludenti in studi e lavoro, miracolati da rabbia popolare cieca o illusa o ottusa. Col tempo la rabbia evapora, talché gli abbagliati riprendono a vedere e gli illusi si disilludono. Restano solo gli ottusi, inguaribili.

Gratta il grillino trovi il piddino. Gratta le stelle gialle e ne trovi tante rosse. Ficomunista è il capofila, anzi il capofico der bigoncio, rosso.

Trenta (Diciassette dal 26 maggio u.s.), ministra in diresa, pardon in difesa. Bella, ma a volte un po' sciatta.

Di Battista fa solo rima con Statista. Di Maio, Toninelli,  Bonafede e altri non fanno manco rima.

Bona fides praesumitur, fino a prova contraria. Bonafede, con la prospettata riforma della giustizia, si presume in malafede, senza bisogno di prova contraria.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Grillate e grigliate

Post n°5821 pubblicato il 03 Maggio 2018 da dinilu

Cosa incassa il socio unico della srl (in)Cassaleggio? I Davidendi, naturalmente.

Ficomunista. Ficolf. Quando uno è "fico" sai quante ne trova di amicolf che rassettano, lavano, stirano, scopano.... Aggratis, beninteso.

Roma. Na vorta a le taverne ce s'annava a farse quarche fojetta, puro co' quarche santo invocato.

Roma. Dal Ratto delle Sabine ai ratti delle Virginie. Pure alle "buche" delle Virginie. Honi soit qui mal y pense. Absit iniuria verbis...congiuntivis.

Torino. Fassino, il comunista dal fassino discreto, colpito da improvvisa appendinicite acuta, è stato portato d'urgenza all'Ospedale delle Molinette Rosse per essere sottoposto ad appendinicitectomia.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Di Maio in peggio.

Post n°5820 pubblicato il 03 Maggio 2018 da dinilu

Giggino premierino azzimatino banderuolino. Trucco e contrario di Trucco. Inconcludente negli studi e nel lavoro dichiarava un reddito annuo di 3000 euro, da bibbitaro. Je chiedono "Giggì, ma t'hanno mannato o t'hanno telecomannato?". La mamma je dice: "Lasse e tuorn a casa toja, Gggì, non a Casa...leggio!". Cambia i programmi dopo il voto, Cambiava pure i fagioli, da cannellini a borlotti.

Giggine nun se pije nisciune pinsire si 'o migrante è nire nire. Je riempie subbito a panza 'ncu lo reddit'e cittadinanza. 

Spunta il sole canta il gallo. Il prode Giggino monta a cavallo. Si prepara di primo mattino indossando corazza e spadino. Per combattere co' dragh' e leone pecché è sempe nu brave guaglione. I nnemici li fa fore tutt, n'en se ne salv nisciune bell o brutt. I nemici lui li futte sulamente co' nu rutte. Magne carne senza grass pe' paure che s'ingrasse. Scanse pure le faciule borLotti pe' paure de fa li bbotti. Al suo socio Casalegge n'en je piace le scoregge. Forse a la cantina di tale Luscone da bere trove nu vine bbone.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Amleto stellare

Post n°5819 pubblicato il 11 Marzo 2018 da dinilu

Un momento di relax per Luigi Di Maio. Il leader del Movimento Cinque Stelle si è ritagliato un po' di tempo, tra una dichiarazione post elettorale e gli impegni in vista delle consultazioni, per una breve vacanza a Marsala. Con lui Giovanna Melodia, avvocato, pentastellata e vicepresidente del consiglio comunale di Alcamo. Giggino ciurla, anzi ciulla come Ciullo d'Alcamo? Me lo dia o me la dia, questo è il problema.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Antifascisti doc

Post n°5818 pubblicato il 03 Marzo 2018 da dinilu

"La storia del nostro Paese è ricca di retroscena e di aneddoti destinati a fare scalpore: tra queste storie, diverse vengono svelate o ricordate da Bruno Vespa nel suo nuovo libro, Italiani volta gabbana. Dalla prima guerra mondiale alla Terza Repubblica, sempre sul carro del vincitore, in uscita oggi, giovedì 6 novembre (edizione Mondadori). Nel terzo capitolo di questo volume, Vespa parla di diversi intellettuali che si dichiararono antifascisti alla caduta del regime di Benito Mussolini, ma che prima stavano dalla parte del Duce: tra di loro ci sono nomi altisonanti, come Giuseppe Ungaretti o Dario Fo, o altri comunque ben noti, come Indro Montanelli o Enzo Biagi. Tutto nasce dalla rivista Primato, diretta da Giuseppe Bottai: il politico fascista più illuminato sul piano culturale, ma anche il più feroce sostenitore delle leggi razziali. La rivista nacque nel 1940 e chiuse il 25 luglio 1943, e furono tantissimi intellettuali a collaborare per questo giornale.

Voltagabbana - "Fascista in eterno": si definì così Ungaretti durante il regime. Il poeta notò che "tutti gli italiani amano e venerano il loro Duce come un fratello maggiore", e firmava appelli per sostenere Mussolini, salvo poi rinnegarlo dopo il 25 luglio 1943, quando firmò documenti contrari ai precedenti, tanto da meritarsi una grande accoglienza a Mosca da parte di Nikita Kruscev. Stessa parabola per Norberto Bobbio, che da studente si era iscritto al Guf (l'organismo universitario fascista) e aveva mantenuto la tessera del partito, indispensabile per insegnare. Il filosofo e senatore a vita, cercò raccomandazioni per poter evitare problemi che gli derivavano da frequentazioni "non sempre ortodosse", e il padre Luigi fu costretto a rivolgersi allo stesso Mussolini. Bobbio ottenne la cattedra, mentre nel dopoguerra diventò un emblema della sinistra riformista: il 12 giugno 1999, a Pietrangelo Buttafuoco del quotidiano Il Foglio, il filosofo ammise: "Il fascismo l'abbiamo rimosso perché ce ne vergognavamo. Io che ho vissuto la gioventù fascista mi vergognavo di fronte a me stesso, a chi era stato in prigione e a chi non era sopravvissuto".

Gli altri nomi - Indro Montanelli non ha mai nascosto di essere stato fascista: "Non chiedo scusa a nessuno", ribadiva sul Corriere della Sera. Stesso discorso per Enzo Biagi, che nel dopoguerra ha sempre mantenuto gratitudine per Bottai. Eugenio Scalfari, dopo il 1945, parlò di "quaranta milioni di fascisti che scoprirono di essere antifascisti", senza celare mai le proprie ferme convinzioni giovanili: anche lui, fino alla sua caduta, sostenne il fascismo e la sua economia corporativa. Più difficile è stato negare la propria fede fascista, da parte di Dario Fo, che a 18 anni si arruolò nel battaglione Azzurro di Tradate (contraerea) e poi tra i paracadutisti del battaglione Mazzarini della Repubblica Sociale Italiana. Nel 1977 Il Nord, piccolo giornale di Borgomanero, raccontò quei trascorsi della vita di Fo: l'attore querelò subito Il Nord, e al processo disse che l'arruolamento era stato soltanto "un metodo di lotta partigiana". Le testimonianze, invece, lo inchiodarono: la sentenza del tribunale di Varese, datata 7 marzo 1980, stabilì che "è perfettamente legittimo definire Dario Fo repubblichino e rastrellatore di partigiani". Dario Fo non fece ricorso."

Questi sono i padri della nostra cultura, cosa possiamo pretendere dalla la nostra povera patria???


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »