Blog
Un blog creato da amoon_rha_gaio il 21/09/2007

Immagini dal mondo

i miei viaggi, i miei pensieri

 
 

FLAVIO MONTRUCCHIO - UOMO DI AGOSTO

https://i.pinimg.com/236x/99/b3/5a/99b35a073b623645cd62df75bea2dd9b.jpg?nii=t

 

ULTIME VISITE AL BLOG

 
 

tumblr analytics

 

IL POTERE DI UN ABBRACCIO

 

QUANTI MI STANNO LEGGENDO

site statistics
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 194
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« MahmoodUno strano caso: il tifo... »

L'Omicidio della città

Post n°2690 pubblicato il 02 Aprile 2019 da amoon_rha_gaio
 

https://staticr1.blastingcdn.com/media/photogallery/2019/4/1/660x290/b_620x273/torino-omicidio-dei-murazzi-confessa-il-presunto-assassino-di-stefano-leo-lastampait_2238945.jpg

Torino, per come la vedo io, è sempre stata una città garbata, accogliente, silenziosa, ordinata. Torino è la città dove l'immigrazione africana, non sempre senza problemi, è stata ben gestita al punto che ormai ci sono famiglie marocchine, tunisine, ecc...di seconda o terza generazione.

Torino è anche la città dove qualche settimana fa hanno ammazzato un povero ragazzo, Stefano Leo, che come unica colpa aveva quella di sorridere. Stefano è stato ucciso da un pazzo, uno squilibrato che aveva premeditato tutto contro una persona che aveva quello che a lui la vita non aveva dato. Stefano è stato ucciso da un'assassino. Detto ciò sui social (twitter) mi sono trovato a discutere con delle persone che, strumentalizzando l'accaduto, hanno pensato bene di dire che Stefano è stato ucciso da un'immigrazione selvaggia.

Potrei dirvi che l'assassino di Stefano aveva la cittadinanza italiana, che aveva avuto una moglie italiana e anche un figlio. Ma poco importa perchè questo non lo rende più o meno cattivo. Se fosse stato italiano, figlio di italiani, il giudizio sarebbe stato identico. E poi penso anche che un ragazzo come Stefano, abituato a girare il mondo, queste differenze culturali non le avrebbe comprese.
Resta il fatto che su internt si è riusciti anche a strumentalizzare l'accaduto per dire no all'immigrazione: dapprima mi è stato spiegato che il maggiorn numero di reati in Italia è stato commesso da marocchini (senza fare un distinguo tra reati), poi mi è stato detto che l'Italia non dovrebbe dare la cittadinanza a nessuno se non dopo averla fatta sudare.

Ma questo sudore ci mette al riparo da eventuali gesti di squilibrati? la cronaca nera è piena di italianissime persone per bene, che  hanno una posizione sociale e un buon reddito che un giorno decidono di ammazzare la moglie perchè questa decide di lasciarlo.

Strumentalizzare il fatto, mostruoso, successo a Stefano per portare avanti tesi politiche contro l'immigrazione selvaggia (ma chi vuole l'immigrazione selvaggia poi?) significa ammazzare l'immagine di una città e, permettetemelo, anche chi come Stefano non la pensa così.

Ora pubblicherò questo post su Twitter con l'hashtag #stefanoLeo, vediamo quanti insulti prenderò...perchè l'altra faccia dei cannibali sciacalli è l'insulto gratuito, metterti in bocca cose che non hai detto per giustificare la loro rabbia.

Amoon

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/immagination/trackback.php?msg=14408492

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
surfinia60
surfinia60 il 02/04/19 alle 15:25 via WEB
Purtroppo è diventato costume consolidato lo strumentalizzare certi fatti per scagliarsi contro il delinquente di turno rimarcandone il colore o la nazionalità, quasi a perdere di vista il crimine in se, dando maggior rilievo alla razza. I politici di cui non faccio il nome hanno contribuito al dilagare di questa mentalità che non fa bene a nessuno e di sicuro non risolve i problemi legati all'immigrazione o alla criminalità di casa nostra.
 
 
amoon_rha_gaio
amoon_rha_gaio il 02/04/19 alle 16:10 via WEB
che un certo linguaggio da parte dei politici abbia sdoganato un certo tipo di pensiero non vi è dubbio, così come non vi è dubbio che certi pensieri vengano espressi con la tutela dello schermo: i leoni da tastiera non si limitano ad esprimere certe idee, ma le amplificano infarcendole di linguaggi volgari.
 
solosorriso
solosorriso il 03/04/19 alle 18:53 via WEB
Comunque la si pensi, questa è una storia tristissima...anche se onestamente a me la motivazione dell'assassino non è che mi convinca poi così tanto...Amico mio, come ben sai da tempo, occupandomi di elezioni questi due mesi per me saranno terribili...perdona quindi l'assenza...ti lascio un abbraccio affettuoso :-) a presto...
 
 
amoon_rha_gaio
amoon_rha_gaio il 08/04/19 alle 11:13 via WEB
e non dirlo a me che sono praticamente assente sempre. Grazie della tua presenza carmen
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

L'UCCELLINO DI AMOON

 

RIEPILOGO DEI MIEI POST

Immagini dal mondo
 
 

Wikio - Top dei blog

 

 

DETTAGLI VISITE

 

 

ULTIMI COMMENTI