Blog
Un blog creato da amoon_rha_gaio il 21/09/2007

Immagini dal mondo

i miei viaggi, i miei pensieri

 
 

IL MEDICO - UOMO DI GENNAIO

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

 
 

tumblr analytics

 

IL POTERE DI UN ABBRACCIO

 

QUANTI MI STANNO LEGGENDO

site statistics
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 193
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Stanco

Oltre le nuvole

Post n°2707 pubblicato il 21 Giugno 2021 da amoon_rha_gaio
 

Tramonto Uomo Pensiero - Foto gratis su Pixabay

Poco fa guardavo il cielo di Torino: c'è vento forte fuori, sembra che debba venire a piovere da un momento all'altro, anche se i cielo nuvole nere lasciano spazio a nuvoloni bianchi che fanno trapelare timidi raggi del tramonto.

E allora pensi, pensi e pensi. Pensi che il mondo ti stia crollando addosso, pensi che i tuoi sforzi siano vanificati da un "deve fare la dialisi", pensi che anni di sacrifici e di duro lavoro non vengano ripagati con una vecchiaia tranquilla.

Leggo i vostri commenti: un po' tutti ci sono passati, lo so che neanche in questo sono speciale.

Nei giorni scorsi ci hanno ribadito che bisogna intraprendere questo percorso e che non ci sono molte alternative. Anche quella dialisi soft è tramontata: dovrebbe fare una dialisi "classica" che secondo il nefrologo è meno impattante. Nei prossimi giorni mio padre dovrebbe fare dei controlli preparatori che lo porteranno ad iniziare in autunno.

Cateterizzato a vita, con un problema oncologico che deve tenere sotto controllo, questa notizia si è abbattuta su di lui e sulla mia famiglia come una mazzata. E' passata solo una settimana da quella conferma e devo dire che io non mi sono ripreso: pensavo che all'indomani era mia madre 77 enne a darmi forza e non il contrario. Capisci che non sei cresciuto quando sei un debole, quando sei tu che dovresti dare coraggio alle persone più fragili e invece non lo fai.

Non so cosa mi aspetta: ricordo la dialisi 20 anni fa, ai tempi del servizio civile, e non so se le cose sono cambiate. Di certo per un uomo come lui, con tutti i problemi che ha, pensare di farsi trasportare almeno un giorno a settimana su e giù verso un ospedale credo sarà la mazzata finale.

In casa non ne parliamo più, forse per voler dimenticare, forse  perchè non parlandone pare che non sia vero, che non sia successo proprio a noi. E invece oggi pensavo che non è così...e così ho iniziato a cercare associazioni a supporto delle famiglie con parenti dializzati, soluzioni per il trasporto ecc....ci cambierà la vita e per ora dello scenario vedo solo gli aspetti negativi. Ci saranno aspetti positivi?

Grazie a tutti coloro che mi hanno letto

Amoon

 
Rispondi al commento:
NoRiKo564
NoRiKo564 il 21/06/21 alle 21:04 via WEB
Coraggio! Io sono 10 mesi che combatto, assistendo una zia sola malata oncologica, ora dopo un lungo intervento chirurgico è andata completamente fuori di testa. Sono duri colpi, ma i più giovani devono sostenere gli anziani ed essere forti oltre i propri limiti...un abbraccio
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

L'UCCELLINO DI AMOON

 

RIEPILOGO DEI MIEI POST

Immagini dal mondo
 
 

Wikio - Top dei blog

 

 

DETTAGLI VISITE