Creato da tulipanoblu06 il 10/02/2006

Impronte di sabbia

Riflessioni sulle ore, sui giorni, sugli anni....

 

Effimera bellezza

Post n°318 pubblicato il 16 Giugno 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2009

 
 
 

Girovagando in rete...

Post n°317 pubblicato il 11 Giugno 2009 da tulipanoblu06

 

Nel quindicesimo giorno del sesto mese del terzo anno del periodo del regno Ti Ci Pi, il Maestro Url radunò le donne e gli uomini del villaggio e disse:

<<All'alba quattro draghi Hu Eb luminosi sono scesi lungo il fiume. Questo segna l'inizio del Grande Gioco della Rete. E' un gioco grande come il mondo e si può giocare in ogni sito. I bordi del piano del gioco sono tangenti ai sette grandi sentieri del Protocollo. Nessuno vince, perchè si deve solo giocare. Spesso si perde, perchè si perde la strada>>.

Shih Kao Blog, Le memorie della Scheda Madre
Capitolo 2.0 Mo Feis Buk
(Funzionari celesti o Governatori dei Server)

 

(dal sito: http://www.ticonuno.it/index.html)

 
 
 

Verrà un giorno...

Post n°316 pubblicato il 26 Maggio 2009 da tulipanoblu06

 
 
 

Solitudine Urbana

Post n°315 pubblicato il 19 Maggio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2008

 
 
 

Non saprai mai che ci siamo incontrati.

Post n°314 pubblicato il 10 Maggio 2009 da tulipanoblu06

 

“Forse ci sono molte persone ma tu non le sai vedere.

Guarda meglio attorno a te, non farti attirare, come molti, da chi s’ illumina d’aloni magici, lo hai sperimentato...

Pensa che noi ci siamo incontrati due volte.

Per un attimo ci siamo parlati in questo mondo virtuale, sei stato gentile, tanti anni fa ...

Io conoscevo le tue parole e il caso mi ha fatto conoscere anche il tuo nome.

Non cercavo amore, mi basta un po’ d’amicizia ma tu non mi hai vista e io non ti ho chiesto nulla...

Ora chiudo questa porta, non la aprirò più e non credo che il destino ci conceda un terzo incontro.

Peccato tu non abbia risposto al mio sorriso."

 

 

Stavo per postare queste parole a una richiesta su un blog, ma poi ho rinunciato, stavo per oltrepassare quella linea di demarcazione che mi sono ripromessa di non attraversare mai.

Che senso avrebbe rincorrere qualcuno che “non ti ha visto”, qualcuno che ha scelto altri anche solo per scherzare nelle varie serate passate insieme?

Lasciargli il dubbio lo trovo crudele, spiegargli chi sono lo trovo stupido.

 

 
 
 

Oggi all'inaugurazione...

Post n°313 pubblicato il 08 Maggio 2009 da tulipanoblu06

 

Io non voglio che guardino le mie foto dicendo :” Guarda che bella foto... guarda che brutta foto...”. 

Voglio che guardino le mie foto per capire se sono triste o sono felice, voglio che le guardino perché è la mia anima che ha bisogno di qualcuno che la ascolti, ha bisogno di raccontare della nostalgia, del tempo perduto, a volte della felicità a volte del dolore... voglio qualcuno che... silenziosamente guardi... ma guardi me- anche senza vedermi-.

 

Io non ho bisogno di apparire, io non ho voglia.

 

E’ per questo che non ho risposto quando mi hanno chiesto una mia foto per l’esposizione.

 

Oggi all’inaugurazione c’era molta gente, mi sono messa in un angolo.

 

Era come se la mia anima venisse sezionata, mi sentivo nuda senza ragione, non c’era nulla di mio eppure quella mondana confusione, quel chiaccherio prefestivo, quei sorrisi stampati come firme sui volti degli autori mi infastidivano.

 

Chissà forse la mia è solo una ignobile scusa che mi racconto, un modo per crogiolarmi nel mio giardino segreto perché non ho il coraggio di confrontarmi con gli altri, ma la cosa non ha comunque importanza, gli spazi a disposizione sono stati tutti diligentemente occupati dagli altri invitati e nessuno si è accorto, né si è chiesto, perché le mie foto mancavano.

 

 
 
 

Lefkosia 02/05/2009

Post n°312 pubblicato il 03 Maggio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2009

 
 
 

Sguardi silenziosi

Post n°311 pubblicato il 20 Aprile 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2009

Diventa sempre più difficile ottenere quello che voglio, cado nel banale, nell'estetica fine a se stessa, mi mancano le parole giuste...

 

 
 
 

Osservando la città...

Post n°310 pubblicato il 08 Aprile 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2009

 
 
 

Esperimento

Post n°309 pubblicato il 07 Aprile 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2009

 
 
 

Troppo divertente

Post n°308 pubblicato il 05 Aprile 2009 da tulipanoblu06

 

Vale anche al maschile, ma si sa... sono rari gli uomini che sanno ridere di se stessi...

 
 
 

Viola

Post n°307 pubblicato il 04 Aprile 2009 da tulipanoblu06

Tulip@noblu2009

 
 
 

Senza senso

Post n°306 pubblicato il 31 Marzo 2009 da tulipanoblu06

C’è qualcosa di sbagliato, ma non riesco a capire dove.

O forse tutto è sbagliato, ed è per questo che non distinguo.

 

Quando è cominciato ?

Non lo so, 

ho perso qualcosa, 

credo.

 

Vorrei... troppe cose vorrei.

 

Basterebbe qualcuno che invece di chiedere offrisse.

Basterebbe un sorriso.

Basterebbe non sentirsi in guerra.

Un mondo più gentile.

Utopia, pazzia forse.

Rassegnazione.

 
 
 

A domani

Post n°305 pubblicato il 22 Marzo 2009 da tulipanoblu06

 

Se le onde marine ti stanno travolgendo

e ti senti annegare travolto dai flutti

c’è un’unica cosa da fare:

prendere un grande respiro,

chiudere gli occhi

e lasciarsi andare,

farsi risucchiare da quella forza a cui non puoi opporti,


ma poi, 

una volta giunti sul fondo, 

con un colpo deciso 

darsi la spinta e risalire...

 

 
 
 

lettera a un amico.

Post n°304 pubblicato il 12 Marzo 2009 da tulipanoblu06

 

Caro amico virtuale,

unico che si accorge dei miei silenzi, e forse un pochino gliene importa, hai ragione, sono assente da un po’ da questo mio blog, ma, pur essendomi dimenticata perfino il suo compleanno, lo amo ancora.


Non temere, non mi sono persa nei meandri di facebook, lo frequento ma non mi entusiasmo più di tanto, preferisco questo blog anche se capire in quale dei due mondi sono veramente me stessa, riflettere sulle parole diverse che dico per esprimere le stesse emozioni, è un ottimo esercizio meditativo.


Se qualcosa mi ha rapito è stato il gruppo del “lettore solitario” di anobii, lettori che condividono il piacere di leggere ma libri posseduti da pochi.


Come vedi, resto sempre in tema.


E poi ci sono “i predatori del tempo", quelli che subdolamente ti legano a loro con sensi di colpa e piano piano ti succhiano il tempo lasciandoti solo l’ attimo per respirare, ma solo perché altrimenti moriresti e allora non potresti più essere utile.

... e ti portano via anche quell’attimo segreto per le pagine di questo diario.


Ma sono convinta che questo sia il nostro destino, ci sono i ladri e ci sono le vittime.

L’importante è sopravvivere e, con pazienza, arriverà il tempo per sedersi e guardare il mare e ritrovare il gusto di scrivere parole...


un bacio

 

 
 
 

...quindi non è rimasto niente

Post n°303 pubblicato il 12 Febbraio 2009 da tulipanoblu06
 

 

Mi ricordo che ho fotografato dalla punta del molo, dove mi sembrava tutto bello da poter fotografare; ho fatto due, tre o quattro rullini.

Le foto le ho buttate via tutte, lo sai perché? Perché - questo fatto è successo d’inverno- quel rumore che mi entrava nelle orecchie dell’acqua che batteva contro gli scogli; nel silenzio, quest’acqua, questo profumo di sale che ti entrava dal naso, era come acqua salata che respiravi; i gabbiani che ti volavano sopra e che gridavano- invece di essere dolci-, gridavano fino a far paura, un grido che ti entra dentro: tutto questo non c’era quando poi ho guardato le fotografie: il sapore del sale non c’era; il rumore del mare, che sentivo con le mie orecchie, delle onde che battevano nel silenzio, allo stesso tempo rumore, quella situazione che vivevo in quel luogo e in quel momento, che io conoscevo e sentivo, non c’era più.

Guardando le foto, quello che avevo sentito con le orecchie non c’era, quello che avevo sentito con il naso non c’era, quello che avevano visto i miei occhi non c’era ugualmente.

Niente!

 

da “Mario Giacomelli- la mia vita intera Ed.Bruno Mondadori pag.116

 

 
 
 

Ricordi (4/9)

Post n°302 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu 2008

 
 
 

Ricordi (3/9)

Post n°301 pubblicato il 09 Febbraio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu 2008

 
 
 

Ricordi (2/9)

Post n°300 pubblicato il 08 Febbraio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu 2008

 
 
 

Ricordi (1/9)

Post n°299 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da tulipanoblu06

©Tulip@noblu2008
Lo chiamano Parco, ma forse lui stesso si vergogna di tanta altisonanza, È una collinetta, neppure tanto pendente.È vero, in cima qualcuno ha costruito un tempietto in marmo di Botticino, ma così banale che il suo nome s’è perso; e poi... ben altri riferimenti... lo stesso marmo si pavoneggia a Roma sull’altare della Patria... Chi abita in questo bosco senza storia? Chi si aggira nascosto alla vista dei distratti visitatori delusi da tanta banalità, in queste fredde giornate invernali?Ho chiesto, a tanti, ma nessuno lo conosce, nessuno c’è mai stato......forse l’ha creato la mia fantasia e vi abitano i ricordi del mio passato....

 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tulipanoblu06nebbiadibetullaVaga_folliacosimo_fiorentiniba.vi60Illywirinbelladinotte16oscardellestelleenrico505Avril1967moon_ISky_Eagleterryberry1964henridgl1
 

UN PO' DATATO... MA SEMPRE BELLO

 

SAI COS'È BELLO

Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un'orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno. È come se noi non fossimo mai esistiti. Se c'è un luogo, al mondo, in cui puoi non pensare a nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera. È tempo. Tempo che passa. E basta... Da "Oceano mare" Alessandro Baricco
 

ULTIMI COMMENTI

COME VEDI ANCHIO MI RICORDO DI Tè E DI TANTO IN TATO PASSO...
Inviato da: clau57
il 23/10/2011 alle 17:55
 
:)))
Inviato da: tulipanoblu06
il 25/09/2011 alle 00:23
 
Ma io non sono una tua amica, quindi non me ne volere se ti...
Inviato da: lunedi.bs
il 23/09/2011 alle 11:32
 
L'importante è il viaggio, non la meta :-)
Inviato da: lunedi.bs
il 20/09/2010 alle 14:30
 
L'importante è avere l'euforia della prova , non...
Inviato da: tulipanoblu06
il 19/09/2010 alle 21:47