Creato da informatore66 il 07/03/2013
Curiosità e notizie dal mondo
 

 

« Uomo dei Record.. Giulio...L'albero più antico del mondo »

Due persone scrivono un libro senza mai incontrarsi

Post n°29 pubblicato il 09 Maggio 2013 da informatore66
 
Foto di informatore66

Scrivono un romanzo senza mai incontrarsi di persona se non quando il libro viene loro pubblicato. Sembra una trama di un film hollywoodiano ma, invece, è una storia vera e sono italiani i due protagonisti. Jessica Mastroianni e Marcello Affuso, 23 e 24 anni oggi, erano due blogger poco più che diciottenni quando decisero una sera di realizzare il loro sogno nel cassetto, quello di
scrivere un libro, e di farlo… insieme
I due, che si erano conosciuti online tramite gli Spaces di MSN, hanno intrapreso questo viaggio nelle loro camere a 350km di distanza. Lui, infatti, è di Napoli mentre lei di Lamezia Terme,(Linee Infinite Edizioni) è il nome del loro esordio letterario, concepito e realizzato utilizzando tutti i mezzi informatici a nostra disposizione oggi: telefono, Facebook, e-mail.La scelta di non vedersi è stata inizialmente dettata più che altro da una serie di fortuite coincidenze, ma poi i due, quando erano già a buon punto del romanzo, hanno deciso un po’ per scaramanzia di continuare quel lavoro da “estranei”.

Soltanto 3 anni e 255 pagine dopo i due si sono potuti abbracciare, in occasione delle prima presentazione tenutasi a Napoli.

Una storia sicuramente emblematica questa, un romanzo nel romanzo che rappresenta al meglio i nostri tempi difficili nei quali i giovani non sembrano saper far altro che chattare e taggarsi in foto strane. Non in questo caso, però, forse la speranza di un utilizzo intelligente e costruttivo di internet c’è ancora. Peccato sia stato un caso un po’ isolato e non ci sono spesso notizie di storie simili.


a Volte il web da molte soddisfazioni..e questa lo sarà stata veramente, immagino la loro felicità quando si sono incontrati alla presentazione del libro..

 

ervizio a cura di: ( informatore66 )

immagini e video ( dal web )

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

Meteo Stuzzica la Notizia

 

 

Meteo Campania

 

 

Ultime visite al Blog

sergiomannokk67lorenzoloretimario1.gallopassanfimorfeazzzgianvincenzoniccoliinformatore66MarsarellaMaxtakeoffluciano.florio1979francysantdabdidabdaverollapark8
 

FACEBOOK

 
 
 

Area personale

 

Video curiosi e divertendi

Gossip

OMACristian e Chanel Totti hanno fatto laprima comunione insieme: guarda

Cristian e Chanel Totti hanno fatto la prima comunione insieme: guardaI figli di Francesco e Ilary Blasi hanno fatto la comunione insieme. Lui ha 9 anni, lei ne ha 8. Ecco una foto [...]

Continua a leggere: http://www.gossip.it/#ixzz3aWPmlWQp

 


 

 

EMPRE PIU' INNAMORATI Buffon e la D'Amico si mostrano con orgoglio mano nella mano agli obiettivi

Buffon e la D'Amico si mostrano con orgoglio mano nella mano agli obiettiviGigi e Ilaria una volta si nascondevano alla vista degli obiettivi, poi hanno iniziato a non badarci, e ora [...]



 

 

Gossip

Per Claudia Galanti sono già iniziate le vacanze al mare: è volata a Porto Cervo

Per Claudia Galanti sono già iniziate le vacanze al mare: è volata a Porto CervoLa showgirl ha fatto le valigie ed è volata in Sardegna. Ovviamente nell'amata Costa Smeralda, dove [...]

 

Scoperta a Bari cava con impronte dinosauri

Una cava con migliaia di orme di dinosauri, risalenti al periodo del Cretaceo, circa 100 milioni di anni fa, è stata scoperta la scorsa estate dal paleontologo barese, Marco Petruzzelli, all'interno del parco Lama Balice, nella città di Bari. Una anticipazione della ricerca è data dal quotidiano La Repubblica. Il paleontologo, specializzato in icnologia (branca che studia le impronte fossili degli animali) ha rilevato le impronte in un'area compresa nel parco di Lama Balice, che si trova ad un chilometro dall'aeroporto e a ridosso della periferia cittadina.

Si tratta di un giacimento con un numero stimato di circa diecimila orme di dinosauri, con una concentrazione di tre-quattro impronte per metro quadrato. Secondo lo studioso, le impronte fanno pensare che sull'area abbiano camminato ''dinosauri sia di specie erbivora che carnivora''. Il ritrovamento è stato notificato alla Soprintendenza ai beni archeologici, alla presidenza del parco e alla Regione Puglia, affinché l'area possa essere messa sotto tutela''

 

Seguici siamo anche su:

         

 

Oroscopo del giorno

 

La vita e le sue scoperte