Creato da informatore66 il 07/03/2013
Curiosità e notizie dal mondo
 

 

« La macchina che trasform...Costa Rica " Le misteri... »

Basta veramente pochissimo per capire una bugia

Post n°130 pubblicato il 26 Marzo 2014 da informatore66
 
Foto di informatore66

Secondo una curiosa ricerca condotta recentemente in Italia, al nostro cervello basterebbero solamente 330 millisecondi per riconoscere una bugia.

La vera e propria macchina della verità, quindi, è la nostra testa, che riesce perfettamente a capire se le persone che ci parlano stanno mentendo. La ricerca è stata effettuata grazie all'aiuto di 30 studenti, i quali hanno osservato fotografie che ritraevano persone mentre interpretavano molteplici stati d'animo.Grazie alla tomografia elettromagnetica a bassa risoluzione, i ricercatori hanno monitorato quindi l'attività del cervello notando come bastino appena 330 millisecondi perché venga attivata la corteccia orbito-frontale ventromediale

Questa zona serve per confrontare l'esperienza presente con i momenti vissuti in passato. La differenza tra l'esperienza vissuta e quello che ci si aspetta in base ai ricordi, viene interpretato dal nostro cervello come una possibile bugia. E' così che riusciamo a capire se qualcuno ci mente!

Il cervello umano è formato da circa 100 miliardi di NEURONI (unità anatomica e funzionale) tra loro collegati da CONNESSIONI INTERDENDRITICHE, che ne potenziano enormemente la capacità operativa.

 

Gli imput che inviamo al nostro cervello condizionano il nostro modo di vedere le cose e determinano il nostro grado di felicità. Siamo ciò che pensiamo!

 

servizio a cura di: ( informatore66 )        

 

immagini e video ( dal web )

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

Meteo Stuzzica la Notizia

 

 

Meteo Campania

 

 

Ultime visite al Blog

gianvincenzoniccoliinformatore66MarsarellaMaxtakeoffluciano.florio1979francysantdabdidabdaverollapark8andromeda20151122BELFANCIULLO1789zodiacmainecoonarianna.rosiclaudio.malguzzigiorgio2007
 

FACEBOOK

 
 
 

Area personale

 

Video curiosi e divertendi

Gossip

OMACristian e Chanel Totti hanno fatto laprima comunione insieme: guarda

Cristian e Chanel Totti hanno fatto la prima comunione insieme: guardaI figli di Francesco e Ilary Blasi hanno fatto la comunione insieme. Lui ha 9 anni, lei ne ha 8. Ecco una foto [...]

Continua a leggere: http://www.gossip.it/#ixzz3aWPmlWQp

 


 

 

EMPRE PIU' INNAMORATI Buffon e la D'Amico si mostrano con orgoglio mano nella mano agli obiettivi

Buffon e la D'Amico si mostrano con orgoglio mano nella mano agli obiettiviGigi e Ilaria una volta si nascondevano alla vista degli obiettivi, poi hanno iniziato a non badarci, e ora [...]



 

 

Gossip

Per Claudia Galanti sono già iniziate le vacanze al mare: è volata a Porto Cervo

Per Claudia Galanti sono già iniziate le vacanze al mare: è volata a Porto CervoLa showgirl ha fatto le valigie ed è volata in Sardegna. Ovviamente nell'amata Costa Smeralda, dove [...]

 

Scoperta a Bari cava con impronte dinosauri

Una cava con migliaia di orme di dinosauri, risalenti al periodo del Cretaceo, circa 100 milioni di anni fa, è stata scoperta la scorsa estate dal paleontologo barese, Marco Petruzzelli, all'interno del parco Lama Balice, nella città di Bari. Una anticipazione della ricerca è data dal quotidiano La Repubblica. Il paleontologo, specializzato in icnologia (branca che studia le impronte fossili degli animali) ha rilevato le impronte in un'area compresa nel parco di Lama Balice, che si trova ad un chilometro dall'aeroporto e a ridosso della periferia cittadina.

Si tratta di un giacimento con un numero stimato di circa diecimila orme di dinosauri, con una concentrazione di tre-quattro impronte per metro quadrato. Secondo lo studioso, le impronte fanno pensare che sull'area abbiano camminato ''dinosauri sia di specie erbivora che carnivora''. Il ritrovamento è stato notificato alla Soprintendenza ai beni archeologici, alla presidenza del parco e alla Regione Puglia, affinché l'area possa essere messa sotto tutela''

 

Seguici siamo anche su:

         

 

Oroscopo del giorno

 

La vita e le sue scoperte