Creato da salcri il 16/10/2006

giustizia_sociale

luogo di incontro per sensibilizzare l'opinione pubblica e denunciare le ingiustizie sociali

 

 

La seconda puntata della telenovela del Presidente della Repubblica

Post n°66 pubblicato il 08 Giugno 2018 da salcri

Il Presidente della Repubblica si accorge dell'errore, anche perchè la sua azione di rifiuto del Prof. Savona a ministro dell'Economia e del Tesoro, con la caduta dell'accordo politico M5S-Lega, produce l'effetto di peggiorare la situazione, amplificando l'instabilità dei mercati. Dopo aver nominato Cottarelli per un governo di scopo che sembra non aver procurato alcun consenso delle forze politiche, tranne quello del partito democratico, perdente alle elezioni, acconsente alla proposta di Di Maio di recuperare l'accordo con Salvini modificando la lista dei ministri, con lo spostamento del prof. Savona dal dicastero dell'economia a quello degli affari europei. Così Mattarella recupera la sua visibilità un pò incrinata dalla sua precedente cantonata e l'Italia ha finalmente un governo.

Tutto è bene quel che finisce bene!!!!

 
 
 

Prima puntata della telenovela "Errore stratosferico o azione premeditata?"

Post n°65 pubblicato il 30 Maggio 2018 da salcri

Il presidente della Repubblica ha sbagliato secondo insigni giuristi. Non poteva mettere un veto su un ministro proposto dalla maggioranza politica sulla base dello "spauracchio" che il nome di quel ministro causa agli operatori economici e finanziari e quindi ai mercati.Tale opinione oltre che essere di carattere politico non può interferire nei meccanismi della democrazia costituzionale.Nel nostro ordinamento solo le scelte degli elettori determinano la scelta dei governi, non le reazioni dei mercati finanziari.

Il Mattarella non può rifiutare la nomina di un ministro proposto dal Presidente del Consiglio sulla base di un giudizio politico, ma solo su una sua inidoneità a ricoprire l'incarico. In altre parole può rifiutare la nomina di persone che non diano affidamento ad adempiere con disciplina e onore alle funzioni pubbliche, come richiede l'art.54 della costituzione.

Quindi grave errore del Presidente della Repubblica, sempre che dietro non ci sia qualche oscura trama ordita a proposito.

 
 
 

Il PD ostacola il futuro governo

Post n°64 pubblicato il 13 Marzo 2018 da salcri

Quelli del PD hanno scelto di fare proprio l'opposto di quello che hanno richiesto i cittadini. Anche il Presidente della Repubblica ha evidenziato l'importanza di mettere da parte gli egoismi, di fare l'interesse dei cittadini, invece il PD agisce proprio per ostacolare il governo futuro in ogni modo, non accogliendo l'invito a fare un accordo possibile con il M5S, visto che sarebbe molto difficile con la destra per ovvi motivi di incompatibilità.

Speriamo che qualcuno della sinistra venga illuminato.

 
 
 

Indiscutibile vittoria M5S

Post n°63 pubblicato il 05 Marzo 2018 da salcri

Finalmente gli Italiani, con il voto, hanno dato una bella scrollata al paese. Con il M5S vincente, si potrà vedere un cambiamento forte nella politica Italiana, che sarà indirizzata alla comunità piuttosto che agli interessi di lobby e poteri forti.

Il M5S non essendo condizionato da alcun potere potrà svolgere liberamente le funzioni di governo. Adesso si attende che il Presidente della Repubblica tragga le dovute conseguenze da queste elezioni. 

Siamo fiduciosi!!!!!!

 
 
 

Ipocrisia monumentale della destra e della sinistra, senza vergogna

Post n°62 pubblicato il 15 Febbraio 2018 da salcri

In questi giorni si assiste a una situazione veramente grottesca. I partiti di destra e di sinistra cercano di mettere in difficoltà il movimento cinque stelle, sfruttando il caso del  mancato rimborso di indennità di alcuni rappresentanti del movimento. 

Ma come si permettono di parlare di mancata onestà quelli che non hanno mai preso in considerazione la possibilità di destinare la metà delle loro indennità alla comunità per la crezione di imprese?

Ma non si vergognano? Il papa ha detto che ci sono persone che possono definirsi: "senza vergogna". Ecco chi sono!  Ma non pensano che i rimborsi di questi politici non erano dovuti, costituzionalmente, e che, solo per scelta del movimento, si è portata avanti questa iniziativa e chi comunque non è stato fedele alla scelta andrà fuori dal movimento, a dimostrazione che il movimento 5 stelle è diverso dagli altri? Ma chi si credono di essere questi politici di vecchio stampo che si presentano con queste bassezze?La gente saprà premiare il vero dal falso.

Donati per restituzione di indennità personali 23.000.000 di euro.

Onestà! Onestà! Onestà! 

 

 
 
 

SALUTE A TUTTI

 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prefazione09marlow17call.me.Ishmaelsisyphus13bambagia65elektraforliving1963lacey_munrolesaminatoreannamatrigianolennon927dolcesettembre.1moon_Imaandraxsalcri
 

CHI PU“ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom