Il mio luogo intimo

lamenti senza eco

 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: aumi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 57
Prov: SP
 

 

 

« Più crescono e più non s...Il male si annidia ovunque »

bastano 5 minuti

Post n°81 pubblicato il 29 Maggio 2011 da aumi

immagine

Io non lo credevo proprio possibile. Me lo avessero detto che da qui alla fine dei miei giorni mi accadesse nuovamente un fatto simile, mi sarei fatto una grassa risata. Il bello è che so molto bene che non può accadere nulla, non deve accadere nulla. Ma sono bastati 5 minuti, 5 stupidissimi minuti e ho già il cervello in pappa.

Ma io non ne ho colpa, non ho fatto nulla, ma proprio nulla per meritarmi una simile condanna. Eppure accade:

Lei mi parla di un suo problema....

Io risolvo il suo problema

Semplicemente il mio lavoro. Nulla di più nulla di meno.

Non la guardo interessato, evito commenti sulla sua bellezza, cioè per me era come tutte le altre, trattata come tutte le altre: una perfetta estranea. E' il mio lavoro.

Mai notata prima, peraltro! Ma da dove è spuntata fuori????

Ma il cervello, questa macchina incredibile, mi ha giocato un brutto tiro:

Me l'ha mette davanti agli occhi! Così, dal nullaaaaaa!

E' un continuo: di pomeriggio, alla sera e... il mattino dopo... Noooo Lei era lì, col suo bel faccino, con quella sua garbata bellezza, con quella impareggiabile freschezza, col suo delicato sorriso... lei era lì, e non mi mollava.

Dove sono i miei libri di yoga? Quali esercizi di autocontrollo devo fare? Com'è che si faceva la meditazione????

Ero disperato, disperato dentro perchè non devono accadere queste cose. Io non sono un semplice essere umano a cui eventi simili sono all'ordine del giorno. Non con il mio passato. Non con e disgrazie che mi sono capitate. Io ne ho orrore, a me non deve accadere che mi invaghisco, che mi innamoro, che resto affascinato: io non sono un uomo, io sono un granello di sabbia, non voglio... non voglio niente, la vita mi ha già dato quel che mi meritavo.... no?

Ma cosa è successo?

Sono rimasto IMPRESSIONATO.

Come una fotografia d'altri tempi l'immagine di lei si è impressa dentro di me.... Ma perchè?????

Che sia chimica? Pura chimica? E' così che funziona? Conosci qualcuno e per un perverso gioco dei sistemi naturali, qualcuno di cui ignoravi l'esistenza resta nella tua mente a consumarti??? A renderti disperato? A farti illudere che qualcosa di meraviglioso esista?

Roba da feromoni impazziti.

Ieri la rivedo, avrei dovuto sgattaiolare via.... No, dai, quante possibilità avrei con una ragazza così... eppure...

Invece mi metto ben in vista aspettando che anche lei mi notasse. Una idiozia, una demenza senile, uno strafalcione, una cretinata bestiale.... Ma non lo sapevo già che era impossibile????? Ma non lo sapevo già che neppure in uno dei possibili miliardi di universi paralleli lei non si sarebbe mai voltata per salutarti???? Tant'è l'ho fatto. D'istinto, senza calcolo, senza considerare alcun che! Contro ogni logica, contro i miei principi, contro ogni decenza, contro ogni amor proprio... contro qualsiasi buon senso! E lei, ovviamente, nulla, non mi ha visto.... cioè, perfetto così, e perchè mai avrebbe dovuto accadere qualcosa di diverso. Ma dentro piangevo... dentro quel bambino ignorato agoniava il suo sorriso, dentro quel ragazzo desiderava che si quella ragazza si accorgesse di lui... dentro quell'uomo voleva sentirsi ancora tale, desiderava un riscatto, una occasione, desiderava l'impossibile...

Ma in questa mia scatola lei c'è! Ci si è infilata! Cinque fatali minuti di ineluttabilità!

E non so come, non so il perchè, ma devo farla uscire: lei non deve essere li!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/innersize/trackback.php?msg=10264000

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ArunaR
ArunaR il 29/05/11 alle 21:22 via WEB
potrei farti parlare con chi crede che la ragione possa risolvere ogni cosa. Non è cosi caro amico...più tu cercherai di non ammettere l'evidenza, più lei ti si presenterà sotto forma di coincidenze. Sei un UOMO e come tale non sei e non sarai mai solo logica. Una volta che ti metti in testa questo...forse (e dico forse) potrai anche gestire la situazione.
 
 
aumi
aumi il 29/05/11 alle 21:57 via WEB
La mia è arroganza, lo so, lo ammetto, ma vorrei davvero esistere di solo logica.
 
   
ArunaR
ArunaR il 29/05/11 alle 22:31 via WEB
se trovi il modo mi raccomando...brevettalo!!! :))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: aumi
Data di creazione: 01/09/2010
 

IO C'ERO

Iscriviti al Vaffanculo Day

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

ULTIMI COMMENTI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963