Creato da ultrannub il 24/05/2008
internet

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

fotosparaultrannubRecreationROSSI445acer.250armandotesticercoilcoraggioanonimo610MuspelingDolceRandyjeremy.pursewardenbirilli.esterlubopoautumninrom0
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

8 marzo, percorso sensoriale a Ercolano

Post n°87 pubblicato il 08 Marzo 2018 da ultrannub
 

ERCOLANO (NAPOLI) - Il Parco archeologico di Ercolano aprirà gratis le porte alle donne, giovedì 8 marzo, e proporrà a tutti i visitatori un percorso multisensoriale nella sezione femminile delle Terme Centrali dove dalla prima stanza riscaldata adibita a spogliatoio, si giungerà ai due ambienti in cui le donne dell'antichità si dedicavano alla cura del proprio corpo e alla rigenerazione dello spirito: il tepidarium e il calidarium.


In occasione dell'evento, denominato SpaErco, i visitatori saranno avvolti dall'ambientazione delle antiche terme e attraverso la luce soffusa scopriranno riproduzioni degli oggetti qui utilizzati e respireranno profumi di essenze naturali.


''Abbiamo voluto suggerire ai visitatori l'atmosfera che respirava una donna di Herculaneum quando si recava alle terme curando la propria igiene personale e vivendo esperienze non lontane da quelle che le donne moderne ritrovano nelle attuali spa, ecco perché SpaErco'' dice il direttore del Parco archeologico, Francesco Sirano ''L'immersione in questo aspetto del mondo femminile permette ai visitatori di entrare nella vitalità di questa città, che in questa occasione può esprimersi, può far parlare questi ambienti, del loro passato e della loro vita.


Questa è la prima di una serie di iniziative che renderanno il Parco un luogo accogliente e interessante''.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L8 marzo donne gratis al museo

Post n°86 pubblicato il 08 Marzo 2018 da ultrannub
 

delle Civiltà Pigorini la Festa della Donna è l'occasione per


offrire una visita guidata gratuita con il personale


scientifico, secondo un itinerario che, attraverso oggetti di


contesti geografici, culture ed epoche differenti, illumina


momenti nei quali la donna ha lasciato una traccia indelebile di


Sarà un omaggio tutto notturno, dalle 22 alle 4, quello che


l'Ex Dogana riserverà alle signore dai 18 ai 100 anni


nell'ambito di Female Revolution, con proiezioni, immagini e


suoni interamente virati in chiave femminile e una selezione


musicale curata da una squadra di 10 dj donne.


A Forlì, Palazzo Romagnoli e i Musei San


Domenico celebrano la Festa Internazionale della Donna


permettendo l'accesso gratuito alle collezioni permanenti,


mentre per la mostra "L'Eterno e il Tempo da Michelangelo a


Caravaggio" (fino al 17 giugno) le visitatrici potranno


usufruire della tariffa ridotta.


Inoltre nel pomeriggio dell'8


marzo si terrà a Palazzo Romagnoli l'iniziativa "Arte e


Patrimonio: storie di eccellenza al femminile - Donne Pioniere


nella tutela del Patrimonio", con tre voci femminili che


racconteranno storie di donne italiane che si sono distinte per


la passione e la dedizione al patrimonio culturale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mafalda, eventi per i 50 anni in Italia

Post n°85 pubblicato il 08 Marzo 2018 da ultrannub
 

Irresistibile e molto amata dai lettori di tutte le età, fenomeno mondiale del fumetto, creata dall'argentino Joaquín Salvador Lavado, in arte Quino, è pubblicata in 50 paesi, tradotta in 20 lingue e le sue avventure hanno venduto più di 50 milioni di copie.


Una mostra itinerante nelle biblioteche italiane con la Dichiarazione dei Diritti del Bambino dell'Unicef illustrata da Quino e un'altra esposizione, che sarà inaugurata in ottobre al Museo Diotti di Casalmaggiore (CR) con la riproduzione delle strisce originali, rendono omaggio alla prima apparizione di Mafalda nel nostro Paese, in un'antologia pubblicata nel 1968 da Feltrinelli.


La collezione completa delle strisce è stata raccolta in 'Tutto Mafalda', un libro per conoscere ogni dettaglio sul famoso personaggio e sul suo geniale creatore, ricco di testimonianze e contenuti esclusivi, uscito nel 2016 per Magazzini Salani - suo editore italiano dal 2006, che la festeggia il 9 marzo a 'Tempo di Libri', nella giornata che la fiera internazionale dell'editoria, al via l'8 marzo, dedica alle Ribelli.


La bambina arrabbiata, preoccupata per la pace e per i diritti umani, che ha superato i 50 anni - si è presentata per la prima volta al mondo il 29 settembre 1964 sul settimanale 'Primera Plana' - continua a fare domande a modo suo sui grandi temi della vita: la pace, il mondo, la famiglia, gli amici andando oltre le generazioni, i confini, e le ideologie.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Da Amelia Earhart a Laura Dekker, storie di grandi viaggiatrici

Post n°84 pubblicato il 08 Marzo 2018 da ultrannub
 

E proprio pensando a icone femminili dei viaggi ecco 4 mete imperdibili:


COME ANNIE LONDONDERRY IN CINA - Fu la prima donna a girare il mondo in bicicletta tra il 1894 e il 1895, partendo dagli Stati Uniti e attraversando Europa e Asia, dove da Yokohama (Giappone) raggiunse in nave il Golden Gate Bridge a San Francisco e poi Los Angeles, passando per Arizona, New Mexico fino a El Paso.


Una delle destinazioni principali nel mondo consigliata dagli appassionati che viaggiano con Booking.com è Yangshuo, ad esempio presso il Li River Resort : la zona rurale è un paradiso per le due ruote, con sentieri e percorsi che conducono a luoghi spettacolari e con un paesaggio variegato, tra strade a zigzag, piantagioni di tè, grotte e villaggi.


Legata a questo sport sin dall'infanzia e cresciuta tra il mare e diverse imbarcazioni (tutte da lei chiamate "Guppy"), Laura fece durare il suo viaggio un anno e cinque mesi, partendo da Gibilterra e passando per le Canarie, Panama e le Galapagos, Tahiti, Fiji, Australia e Sud Africa.


L'idea è venuta a Kristina Roth, un'imprenditrice e fondatrice di una linea di stile di vita femminile e di un blog che si chiama SuperShe.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Veratour, 2017 +20% viaggi tailor made

Post n°83 pubblicato il 08 Marzo 2018 da ultrannub
 

Veratour, 2017 +20% viaggi tailor made


E' una delle nuove tendenze raccontate da Veratour, il


colosso tutto Made in Italy dei villaggi turistici, che martedì


13 marzo presenterà i suoi dati di bilancio 2017 e le novità per


il 2018, con un incontro stampa a Milano in cui interverranno


mministratore delegato del gruppo, Carlo Pompili, il direttore


generale Stefano Pompili, il general manager Divisione Villaggi


Veraclub Daniele Pompili e il direttore commerciale Massimo


Seppur il settore villaggi turistici si conferma il core


business di Veratour, i dati raccontano infatti quanto si stia


facendo sempre più incisiva l'influenza del settore ''linea'',


ovvero i viaggi tailor made che offrono vacanze personalizzate


con l'ausilio di voli non charter.


Solo nel 2017, anticipa


Veratour all'ANSA, la crescita di questo tipo di esperienza è


stata del 20% circa.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »