pensiero anima cuore

.....ciò che viene.....

 

Ci sono momenti in cui le emozioni mi sovrastano,
prendono il sopravvento e quasi mi fanno paura,
tanto mi tolgono il fiato.....

Non sono grandi momenti,
ma un incontro, l'incrociare uno sguardo,
una parola, una stretta di mano, un saluto sussurrato......

Ed è anche per piccoli grandi momenti come questi
che vale la pena VIVERE.

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: elaj
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 56
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

ULTIME VISITE AL BLOG

rodo67marinovincenzo1958mpt2003blueyes1210Becky_Bloomwoodrosi65oranginellaeramareprolocoruvodipugliaelajalf.cosmosrobertodamico1sal.tatoreerinflowersalvavidas
 
 

ULTIMI COMMENTI

 

hit counter

 

 

Difficile

Post n°1380 pubblicato il 26 Giugno 2015 da elaj

È un periodo veramente difficile,  complicato e doloroso...

È arrivata l'ora di cambiare casa e se traslocare è già di per se una situazione stressante, per me lo è ancora di più. 

Questa casa l'ho voluta e amata,  qui sono cresciuti i miei figli negli ultimi 9 anni, ed ora andare via è uno strappo molto doloroso, ma purtroppo necessario...

La condivisione di spazi non è più possibile,  come non mi è più possibile pensare di avere ogni giorno una battaglia da combattere,  per qualsiasi inezia e sentirmi sempre in dovere di giustificare ogni mio movimento. 

Non è bello e neanche edificante per i ragazzi sentire in continuazione il loro padre rivendicare la proprietà e le spese sostenute e a fronte di questo rivendicare il diritto di pontificare, ordinare e stabilire....

Comunque, senza rivangare i dissapori che ci accompagnano ormai da una decina di anni....la casa nuova è quasi pronta,  e da lì ricomincio.....

Mi spaventa certamente, la paura di non riuscire a far fronte a tutte le spese è tanta, infatti sto cercando un secondo lavoro,  un'entrata extra.....

Mi sento molto molto fragile in questo momento...ma so che non c'è altra via che questa....

 

 
 
 

Sei strano

Post n°1379 pubblicato il 02 Febbraio 2015 da elaj

Sei strano....ma ti amo.

Dopo 10 giorni eterni, per me, senza vederti per scelta più tua che mia.....

a causa dei tuoi timori......questa mattina all'alba, sms. ...chiamami quando puoi

Alle 8 ti chiamo......se puoi, vieni da me devo parlarti..

L'ansia sale, chilometro dopo chilometro....non so cosa aspettarmi,

 ho passato un week end terribile 

con le continue recriminazioni del mio ex marito.....che prima vuole lasciare lui l'appartamento sotto...

poi dice che quella è casa sua e si sente nel pieno diritto anche di decidere per esempio, quando fare

o non fare la lavatrice.....e di lì non se ne andrà neanche morto......e che io sono libera di andare via 

ma che i figli devono stare lì con lui..che tanto non sarei neanche in grado di gestirla una casa....

Si insomma, diciamo che il  clima nel fine settimana è stato piuttosto pesante......e questa richiesta

da parte di P di raggiungerlo al più presto mi ha messo davvero in allarme....

.ansia, batticuore e salivazione azzerata.....

Arrivo da lui.....poltrona davanti al fuoco.....abbraccio e bacio e già un po mi rincuora....

poi inizia a parlarmi del suo passato......di cui so praticamente tutto...

delle sue frustrazioni e della sua rabbia........delle sue paure......

Lo guardo e lo ascolto con attenzione.....ma non riesco a non chiedermi dove voglia andare a parare. 

Lo lascio andare avanti per un pò ....poi gli chiedo a bruciapelo perché questa urgenza di vedermi...

Mi risponde.....ti ho tenuta alla larga per qualche giorno......volevo capire,

questa nostra relazione sta prendendo per me una piega che non pensavo prendesse...

sono preso da te eppure ti conosco da sempre......non passa giorno che io non ti desideri,

non passa giorno che io non abbia voglia di sentire la tua voce.

e più andiamo avanti....più sento che questo legame si rafforza e mi rende felice eppure lo temo....

non sono più un  ragazzino.....mi scopro ogni giorno più sensibile al dolore e  non parlo di quello fisico...

ho paura Ale.....ma non so starti lontano e mi arrabbio  con me stesso

perché riconosco l'unicità di questo sentimento....e al tempo stesso lo temo....

Mi abbraccia.....che devo fare mi chiede...

Strano ma sono senza parole....io che qualcosa da dire lo trovo sempre. ...

Mi nascondo fra le sue braccia. ...mi scappa una lacrima...

La mia parte cinica mi dice che sono davvero una sfigata.....

ho sposato un uomo che non credo mi abbia mai amata.....

.al quale dovevo chiedere attenzioni con carta bollata...

che non amava essere contraddetto.....ecc...ecc...

Ho ritrovato lui....che ha  mille attenzioni per me..

con il quale è davvero possibile parlare di tutto,

con cui ho un rapporto fisico emotivo mentale...pazzesco

ma......

è spaventato dall'intensità di quello che prova.....

 

 😶😶😓😓😯😯

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

e casa fu ....

Post n°1378 pubblicato il 29 Gennaio 2015 da elaj

Domani verso la caparra per la casa.....


Già,  dopo tanti giri e tante visite.....ho trovato la casa giusta, ma soprattutto non ci sono stati 

impedimenti.....

Sono contenta certo, ma adesso arrivano gli scogli più difficili da superare......

Le rimostranze dell'inquilino del piano di sotto.....che in teoria dovrebbe essere contento così potrà 

riprendere possesso della SUA casa sopra e sotto, ma che in pratica perderà il suo controllo 

situazione  e quindi sarà ancora più rabbioso del solito. ...

I figli che per tanto che conoscano il padre....e si siano sempre abbastanza schierati dalla mia parte

alla fine saranno costretti ad allontanarsi dalla loro casa,  che diventerà la casa di papà. 

Si insomma, mi preoccupa non poco la loro reazione,  per quanto sappiano e tocchino con mano ogni giorno....con quanta difficoltà abbiamo condiviso lo stesso tetto in questi ultimi anni....

Ecco, questo è quello che mi spaventa di più,  spero di essere in grado di far fronte ai loro malesseri e a tutto ciò che ne deriverà  

Quindi, sono contenta......ma anche ànsiosa e preoccupata.......







 
 
 

A stretto giro....

Post n°1377 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da elaj

....Ale ti ho chiamata perché avevo l'urgenza di condividere con te......

questa cosa che mi ha detto ieri Rosanna......e che mi ha fatto riflettere....

segue telefonata di 15 minuti con sottofondo di oche e capre belanti

In una semplice frase..quello che fa per me, la differenza.

1 - stavi accudendo le tue bestiole.......hai dedicato del tempo a me

2 - hai iniziato la frase con il mio nome....che pronunciato da te, risulta persino speciale

3 - urgenza di condividere un pensiero.....non una notizia, il titolo di un film, le prestazioni di chissà quale atleta o calciatore ma un PENSIERO....

Ecco...aldilà del contenuto,  mai banale....queste picole cose, fanno la GRANDE DIFFERENZA per me !





 
 
 

Se io

Post n°1376 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da elaj

Se io mi rapportassi alle persone con mente razionale e mentalità corrente, 

mi terrei veramente alla larga da te.....

e succede a volte che, anche se mi conosci abbastanza bene, tu ti rapporti a me 
cucendomi addosso i vestiti di questa mentalità,  che veramente poco mi assomiglia. ..

e succede che io mi inquieti per questo,  
non mi piace essere fraintesa e non mi piace l'etichetta ed il giudizio 

allora succede che io me ne stia in disparte per un pò....
che perda il mio fare scanzonato e allegro con te...

Io non sono le altre, le altre non sono me......tu non sei gli altri e gli altri non sono te

Io amo di te, probabilmente quello che ha fatto allontanare da te le madri dei tuoi figli..
Io amo di te il tuo essere profondo e libero nei pensieri
Io amo di te la tua imprevedibilità,  ma al tempo stesso il tuo essere affidabile....

E succede che poi ci si abbracci e tutte le nostre inquietudine si sciolgano come neve al sole..

Ed io amo questo.....di noi

 
 
 

cercare casa

Post n°1375 pubblicato il 23 Gennaio 2015 da elaj

.....ed è arrivata l'ora di trovare casa....

con il mio ex al piano di sotto,  pur non essendoci più gli scontri feroci di un tempo,

permane uno stato di tregua armata

ed io mi sono stancata di sentirmi inquilina in casa mia....

e poi rimane il fatto che  non mi sento per niente a mio agio. ...

Lui continua a dire che se ne va, ma lo ripete ormai da anni

ed è ora che perda definitivamente il controllo della mia vita....

Quindi sono partite da qualche settimana le ricerche di una casa.

Ho scoperto mio malgrado che :

- esistono pochissime case grandi da affittare....e per grandi intendo non 200 o 300 mq,

semplicemente che abbiano due bagni e 3 camere da letto..

- tutti e dico tutti chiedono chissà che garanzie se non addirittura fideiussione bancaria...

che poi dico, con i due se non tre anticipi.....non sono cautelati ? Non paghi ? Ti caccio...

- scoperta che mi ha lasciata incredula......tutti ti dicono dopo la visita all'immobile :

ne parli con suo marito...e nel momento in cui  scopri le carte e parli della tua condizione di separata, 

ti guardano con supponenza e scuotono la testa.....

Oh gente siamo nel 2015......e soprattutto non avrei mai scelto la separazione

se avessi potuto fare diversamente...

Alla luce di tutto ciò.....sarà una dura lotta ! 

Se da lassù Sed, amica mia....potessi darmi un piccolo aiuto !

Andiamo ad affrontare questa nuova giornata......

 

Note per affrontare bene il quotidiano.....il mio QUI e ORA :

- Il mio quotidiano è duro e difficile,  ma le sfide mi piacciono e ho imparato ad AFFIDARMI 

- L'INASPETTATO è dietro  l'angolo ed è sempre la via giusta

- Sono ancora follemente INNAMORATA ed Eros non smette di regalare sorprese !

😊😊😉😉😉😉

 

 

 

 
 
 

definizione

Post n°1374 pubblicato il 07 Gennaio 2015 da elaj

VOGLIAMO essere assolutamente realisti ? 

Allora mi baserò esclusivamente su dati di fatto.

 - incontrarsi sempre nei periodi particolarmente difficili per entrambi , compreso quello di due anni fa

- batticuore anche al solo intravedersi

- sentire il suo odore in alcuni momenti particolari

- avvertire "certe" sensazioni ogni volta che sento la voce anche solo al telefono

- in alcune circostanze.....avere pensieri all'unisono 

- sincroni pazzeschi......

quindi ? 

💖

 

 

 

 
 
 

la bellezza dell'inaspettato

Post n°1373 pubblicato il 02 Gennaio 2015 da elaj

Non pensavo di vederti,

ecco è proprio l'inaspettato  che mi fa vibrare......

e mi godo ogni attimo...e lo rivivo 

ed è prezioso....

La mia preziosa Ale......ti piace chiamarmi.....

ed io che per 20 anni non ho mai neanche sentito

pronunciare il mio nome, da chi mi stava vicino..

Mi accarezzi i capelli e appoggi la tua testa sulla mia, 

ma quanta tenerezza c'è quando cerchi la mia mano....

...mi preparo per tornare a casa e mi prendi il viso fra le mani 

mi baci e il tuo augurio per il 2015 è che io sia serena e felice   

qualunque cosa accada....

e riesci sempre a trovare del tempo,

anche quando ne hai poco a disposizione,  per me.....

ecco,  il tempo che ho sempre chiesto,  a volte anche in ginocchio, 

ma non ero mai abbastanza,  non ero abbastanza importante....

io venivo sempre dopo....

E' per questo che devo scrivere qui....

quello che mi sta accadendo 

ha dello straordinario e devo ripetermelo,  devo rivivermelo...

avere la certezza di essere importante per qualcuno e proprio per quel qualcuno

per cui ho sempre provato emozioni forti........

è semplicemente meraviglioso....

e non riesco a capacitarmene......

ma allo stesso tempo mi rende molto molto felice....

 
 
 

Mi manchi

Post n°1372 pubblicato il 29 Dicembre 2014 da elaj

Mi manchi Paolo,

So che ci sei..  ci siamo sentiti solo qualche ora fa, mi hai rassicurata, coccolata con la voce,                    ma mi manchi....mi mancano le tue mani, le tue carezze e più di tutto i tuoi abbracci. 

Non ci vediamo da dieci giorni e trovo eterno questa  volta, il tempo che ci separa

...non dipende nè dà me nè da te....il lavoro, i figli, la  vita che  ci siamo scelta anni fa non aiutano certo.

A volte penso che aver perso il treno della vita con te.....non sia più recuperabile,  

ma è un momento lo so, poi passa...

..la realtà dei fatti è che se non avessimo alle spalle i nostri percorsi,  

non sapremmo gioire così tanto della bellezza dei momenti insieme......

E quando siamo lontani....io lo sento addosso il tuo odore ed il calore delle tue braccia...

Si avvicinano i 2 anni.......ma è un crescendo di emozioni..

 

 
 
 

sconnessamente

Post n°1371 pubblicato il 29 Dicembre 2014 da elaj

.......pensavo ieri sera tornando a casa a piedi dal piccolo teatro del paese,

che quest'anno mi ha portato via una cara amica e mi sono arrivati immediatamente tutti i sensi di colpa del mondo.....per non esserle stata vicina.....e conservo ancora il suo numero di telefono come se potesse ancora chiamare per un'ultima chiacchierata......mia carissima Sed,

chissà se dove sei ora l'inquietudine si  placa......

e poi pensavo al tempo perso e agli incontri che ti cambiano la vita in un modo o nell'altro.. e a quanto ne siamo consapevoli.....

Ho pensato alla rete e ai rapporti nati qui, no non per caso, sono sicuramente una persona diversa grazie a questi incontri con persone speciali....che sono diventate parte della mia vita

e ho pensato che spesso pecco di superficialità.....

e mi sono proposta per il prossimo anno di essere più attenta alle persone, perché io pretendo molto ma non credo di dare allo stesso modo.....

Marco per esempio......mi è stato vicino davvero tanto, quando non sapevo dove sbattere la testa...

è un anno che ha gravi problemi di salute.....quante volte mi sono fatta sentire ?

E Rosy ? Oh cara Rosy....verso di te sono una mancanza  continua...

 

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: elaj
Data di creazione: 08/11/2005