Creato da ivellmia il 21/10/2009

SCORCI DI VITA

"Solo quando l'ultimo fiume sarà prosciugato quando l'ultimo albero sarà abbattuto quando l'ultimo animale sarà ucciso solo allora capirete che il denaro non si mangia." Profezia Creek

 

 

« Lezione di democrazia da..."Nuotando nell'aria" Ma... »

Solitudine

Post n°12 pubblicato il 21 Novembre 2009 da ivellmia
 

La solitudine è necessaria per nutrirmi, ricaricarmi. La solitudine è il luogo essenziale in cui posso essere me stessa, essere con me stessa, dove la realtà prende la forma del desiderio; solo quel che si desidera tra sé e sé tende a essere reale". La solitudine non è ciò che ci separa dagli altri, ma quello che ci lega a loro, in profondità. Siamo tutti soli. Esserne consapevoli porta a creare dei legami di compassione con chi ci è vicino.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ivellmia/trackback.php?msg=8026101

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
max54.mm
max54.mm il 08/12/09 alle 12:37 via WEB
"La solitudine non è ciò che ci separa dagli altri, ma quello che ci lega a loro, in profondità"... ... C'è un silenzio del cielo prima del temporale, delle foreste prima che si levi il vento, del mare calmo della sera, di quelli che si amano, della nostra anima, poi c'è un silenzio che chiede soltanto di essere ascoltato. (R. Battaglia, "Un cuore pulito") La solitudine è la patria delle anime grandi. (Anonimo) Ho spesso rimpianto le mie parole, mai il mio silenzio. (Anonimo) Le mie parole, un giorno, mi sono divenute estranee e ho taciuto. (E. Jabes) L'amore consiste in questo: due solitudini che si proteggono, si toccano e si accolgono. (Rainer Maria Rilke) ..il silenzio dell'uomo lo accosta alla verità più della sua parola....(Anonimo) ...Quando lo spirito vuole unirsi intimamente a un uomo e parlargli al cuore, Egli lo conduce alla solitudine....(Anonimo) più il nostro turbamento ci spinge a staccarci dal 'caotico quotidiano', più percepiamo l'assurdo dei valori di cui il quotidiano ci vuole partecipi... questo essere e sentirsi soli, nel non riuscire a condividere ciò che tutti sembrano desiderare... ci isola sempre di più... e contemporaneamente ci spinge sempre più in profondità nel silenzio... ad essere attenti a ciò che esprime il nostro essere più profondo.... senza potercene rendere conto nel silenzio ritroviamo l'essenza e il nutrimento per ripartire.... per riprendere il ruolo che sentiamo nostro nel mondo degli uomini.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

graziamariagdinameneAusterosPrimosireEluardorasflasimona_1991PibeTorreTarma83madmax.rofreddy_tre1ceffo_rarocercoilmiocentrofin_che_ci_sonogavinleo
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom