Creato da giannipensiero il 09/09/2011

John Randall

Le mie poesie

 

INCREDIBLE LOVE

Post n°7 pubblicato il 29 Aprile 2012 da giannipensiero
 

Che sia una chiesa
un municipio
o il tetto del mondo
sembra proprio una poesia d'amore
quella che vi sta parlando

Leggera
gira attorno ai vostri cuori
per poi mescolarsi
tra le pieghe del vento
pronta ad incontrare
persone come voi
a condividere
questo istante


e, se ve lo dice
un poeta che non esiste
deve trattarsi
di un amore incredibile
quello che il vento
questa sera va cantado.


5 settembre 2009

a Elisa & Marco

 
 
 

UNO SPIRITO INNAMORATO

Post n°6 pubblicato il 21 Aprile 2012 da giannipensiero
 
Tag: POESIE

Esiste uno spirito
che per amore è scappato
dal suo specchio incantato
e ora vaga indomito 
per questa città.

I suoi sussurri 
si possono sentire
quando il vento agita le frasche
di quell'albero dove vi ha persino
inciso un cuore
e spera sempre che la sua amata
vada proprio li
in silenzio,
ad ascoltare la sua voce.

 
 
 

Via di qua...

Post n°5 pubblicato il 04 Marzo 2012 da giannipensiero
 

Via da qua,
l'aria s'è fatta malsana

tutto oramai è grigio ed inquinato.

I fiori spuntano al contrario,
nascendo con i petali sotto terra
e la pioggia secca il nostro cuore deluso.

Via da qua,
le frasi fatte non riempiono la pancia
e in cima a questa via
nessuno verrà mai a salutare.

 
 
 

Lo sposo che scappa

Post n°4 pubblicato il 02 Gennaio 2012 da giannipensiero

Perdonami amore
ma devo proprio scappare,
no che non mi piaci...
ma non ti voglio sposare

Sei bellissima
e magica tra le lenzuola
ma ora mi faccio dare
uno "strappo" da questa nuvola

Mentre tutta la chiesa
vuol farmi lo scalpo
ti mando un bacio in corsa
ma non ti avvilire
vedrai che un"babbeo"
prima o poi lo trovi
da ingabbiare

 
 
 

Il canto della Sirena

Post n°3 pubblicato il 09 Dicembre 2011 da giannipensiero
 
Tag: 2006, POESIA

 

 

 

Piccola mia,
ti sento con le corde dell'anima
toccate con grazia dal tuo canto
che giunge dalla riva opposta
del cielo e del mare
dove placida mi stai chiamando.

E il tuo canto si imprime in questa notte
dove, in piedi, dietro a quel faro
scruto l'orizzonte per trovarti
tra le onde instabili di questo mare
.

 
 
 
Successivi »
 


John Randall - Le mie poesie by http://blog.libero.it/johnrandall/ is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported License.

Licenza Creative Commons

Il blog e le poesie in esso pubblicate sono tutte sotto licenza Creative Commons, pertanto se siete interessati a ripubblicarle siete pregati di contattarmi o perlomeno linkare l'opera al mio blog.

Grazie

 

SEGUIMI ANCHE SU

 

SCRIVETEMI

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ra.In.MelacontessaclaudiacardellinibarbaragambinorosannaEloim77luciacaldarigiKATY_Cgiannipensierosabrina823dipancrazioantoniofan.di.haidiMarquisDeLaPhoenixsanti1955ironwoman63Cinderella017
 

ULTIMI COMMENTI

affascinante, complimenti
Inviato da: comelunadinonsolopol
il 26/12/2011 alle 21:55
 
ODDIO GIANNI č...
Inviato da: cocaeavana2002
il 04/10/2011 alle 19:08
 
ma č...
Inviato da: cocaeavana2002
il 10/09/2011 alle 21:31
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

CREDITS

La grafica del template è curata da Katygraphic.

Le immagini sono tratte liberamente dalla rete
Qualora ssiano stati involontariamente i lesi i diritti si prega di contattarmi ed io provvederò immediatamente a cancellarle.