Sale del mondo

Non la fede, non la fame, non la giustizia: datemi la verità.

 

I heart FeedBurner  

 

 

 

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: joiyce
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 31
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Elemento.Scostantealeblue1986Rosecestlavieannamatrigianomauriziodonati_1951I.am.LaylajoiyceMrs.Williams0emiliogiottoglistracciaroliandrew_mehrtenssurfinia60prefazione09les_mots_de_sableemanuelecatone
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 157
 

ALLA MEMORIA DI MIO PADRE È DEDICATO IL BLOG.

La famiglia ha in se un elememto di bene raro a trovarsi altrove, la durata. Gli affetti vi si estendono intorno lenti, inavvertiti, tenaci e durevoli. Come l'edera intorno alla pianta, ci seguono di ora in ora,s'immedesimano taciti con la nostra vita. Noi spesso non li distinguiamo, poichè fanno parte di noi, ma quando li perdiamo, sentiamo come se un non so che d'intimo, di necessario, che al vivereci manca. (Anonimo)

 

COSI' HANNO AMMAZZATO IL MARE.

 

 

 

 

« Belluno e Ragusa, la dis...Storie Contro. Per un ar... »

Vita sedentaria dannosa quanto il fumo

Post n°277 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da joiyce
 

 

sedia Ora che abbiamo ricominciato a lavorare e a stare ore ed ore fermi nel traffico, trascorriamo molto più tempo da seduti che in movimento. Con inevitabili ripercussioni sulla nostra salute e sulla forma fisica.

Per porre rimedio alla nostra sedentarietà forzata, basterebbe alzarsi un po’ più spesso nel corso della giornata. Nuovi studi dimostrano che è sufficiente stare in piedi almeno un’ora al giorno per bruciare 5 mila calorie nell’arco di un anno! Ecco allora qualche consiglio furbo per movimentare le nostre giornate:

  • Se il nostro lavoro è davvero di tipo sedentario, non c’è molto che possiamo fare se non quello di stabilire delle pause da fare ogni ora. Scattato il momento, alziamoci e sgranchiamoci le gambe. Possiamo farlo anche senza uscire dalla stanza: è sufficiente fare qualche passo, allungare braccia e gambe, roteare testa e piedi e già ci sentiremo meglio.
  • Che sia al lavoro oppure a casa, sfruttiamo anche il telefono per stare un po’ in piedi: ogni volta che squilla, alziamoci e conversiamo stando in piedi per tutta la durata della telefonata.
  • Un altro modo per bruciare più calorie è quello di camminare e fare le scale in modo più rapido. All’inizio sarà faticoso perché non siamo abituati, ma poi ci sentiremo più scattanti e in forma.
  • Sfruttiamo anche le pause pubblicitarie quando guardiamo la televisione. Ad ogni interruzione, alziamoci e approfittiamone per fare qualcosa. In questo modo eviteremo di restare immobili, nella stessa posizione per un’intera serata.
La vita sedentaria è uno dei mali del nostro tempo. Stare ore in ufficio, seduti alla propria scrivania, senza muoverci (se non per andare a fare la pausa pranzo) ci fa sicuramente ingrassare, ma non basta. Secondo il Dottor David Coven, cardiologo, se “il fumo è sicuramente uno dei principali fattori di rischio cardiovascolare e stare seduti a lungo senza fare movimento può essere altrettanto pericoloso“.

Il nostro lavoro d’ufficio è una condanna a morte? Secondo il Dr. Coven, anche mantenendo la dovuta prudenza, è probabile. La sua teoria è semplice: “il nostro corpo è pensato per stare in movimento“, il rimanere seduti (vale per il già citato ufficio, ma a casa davanti alla tv o al pc è la stessa identica cosa) costringe i nostri organi vitali ad un comportamento anomalo: “Ogni volta che si costringe il nostro cuore a pompare del sangue, lo stesso sangue in movimento stimola gli organi di fare cose che sono più sane“.

Muoversi, farlo anche seguendo dei piccoli consigli pratici, è salutare anche senza ricadere nelle drastiche contromisure dei “pedalatori” da scrivania.

credits| CBS San Francisco]| Wholeliving.com

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: joiyce
Data di creazione: 15/06/2006
 

SAN MICHELE ARCANGELO PROTETTORE DI SALEDELMONDO

ATTO DI CONSACRAZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO
O grande Principe del cielo, difensore fedelissimo della Chiesa, San Michele Arcangelo, io, quantunque indegno di apparire dinanzi a te, confidando tuttavia nella tua speciale bontà, mi presento a te, accompagnato dal mio Angelo Custode e, in presenza di tutti gli Angeli del cielo che prendo a testimoni della mia devozione verso di te, ti scelgo oggi come mio protettore e particolare avvocato e mi propongo fermamente di onorarti quanto più potrò. Assistimi durante tutta la mia vita, affinché mai io offenda Dio né in opere né in parole né in pensieri. Difendimi contro tutte le tentazioni del demonio, specialmente riguardo la fede e la purezza, e nell'ora della morte infondi la pace alla mia anima e introducila nella Patria eterna. Amen.

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

PageRankTop.com  web tracker Visitor Map Locations of visitors to this page

Contatori visite gratuiti