Creato da kayfakayfa il 10/01/2006

LA VOCE DI KAYFA

IL BLOG DI ENZO GIARRITIELLO

 

Messaggi di Settembre 2020

Dagli antichi Romani al Medioevo. La storia della cucina nei libri di Anna Abbate. Sabato la presentazione a Napoli

Post n°2147 pubblicato il 18 Settembre 2020 da kayfakayfa
 

anna abbate foto copertina 

Di seguito l'articolo pubblicato su QuiCampiFlegrei.it

Sabato 19 settembre, alle ore 17, a Napoli,  nel Chiostro di San Domenico Maggiore, per la rassegna letteraria "In-chiostro: Editori e Scrittori incontrano la città" - organizzata in sinergia dalle case editrici "Valtrend", "inKnot" e "Homo Scrivens", con la collaborazione dell'ACE (Associazione Campana Editori), in programma dal 3 al 26 settembre -  l'archeologa Anna Abbate, collaboratrice di QuiCampiFlegrei.it, presenterà i volumi di storia e culinaria "Da Apicio... a Scapece" e "Biancomangiare... Il medioevo in tavola", entrambi editi da Valtrend.

Nel primo volume l'autrice affronta la cucina romana, soffermandosi sulla figura di Marco Gavio Apicio cui si deve un ricco e colorito ricettario tuttora punto di riferimento di molti chef, nonché ideatore della cucina alla scapece basata sull'utilizzo dell'aceto al fine di ammortizzare il cattivo sapore dei cibi in quanto, non esistendo a quel tempo i conservanti ed essendo il sale un lusso che pochi potevano permettersi, bastavano pochi giorni perché la carne e il pesce andassero a male. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DELL'ARTICOLO CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

 
 
 

LA SIGNORA COL CAPPELLO

Post n°2146 pubblicato il 15 Settembre 2020 da kayfakayfa
 

Da quando il lockdown imposto dal governo per arginare l'epidemia di covid era terminato e si poteva nuovamente uscire di casa, per smaltire i chili di troppo presi durante la reclusione casalinga, aveva coltivato l'abitudine di recarsi a piedi al lago d'Averno, fare un paio di giri dell'intero perimetro dello specchio d'acqua e poi ritornare a casa.

Durante quelle lunghe passeggiate aveva imparato ad apprezzare non solo la frescura del luogo ma anche l'importanza storica e archeologica che lo caratterizzavano. Documentandosi su internet aveva appreso che il bacino era di origine vulcanica; che l'etimo del nome "averno" era greco e significava "senza uccelli" per indicare la mancanza di volatili nel luogo conseguente alle esalazioni venefiche che anticamente si levavano dall'acqua, uccidendo ogni creatura che avesse la sventura di sorvolarne la superficie.

Questo fu il motivo per cui sia Omero nell'Odissea che Virgilio nell'Eneide vi avevano localizzato l'ingresso all'Ade. Sempre lì nel 37 a.C. il generale romano Marco Vespasiano Agrippa, richiamato a Roma da Ottaviano in lotta contro Sesto Pompeo, decise di costruire un canale tra il mare e il laghi di Lucrino e d'Averno perché vi stazionasse la flotta romana, dando origine al Porto Julius così chiamato in onore di Ottaviano.

Tra le tante grotte scavate dai romani sulla collina che cingeva il bacino  - la più famosa era la grotta di Cocceio, opera dell'architetto Lucio Cocceio Aucto, lunga quasi un chilometro che congiungeva il lago con Cuma - quella che lo affascinava era la pseudo grotta della Sibilla, da anni abbandonata nel degrado più assoluto: per decenni fu considerata la residenza della Sibilla cumana, fino a quando Amedeo Maiuri non scoprì l'antro dell'acropoli di Cuma, affermando dall'alto della propria autorità che quella era la vera grotta della Sibilla mentre l'altra era una delle tante cisterne costruite per rifornire d'acqua la flotta romana. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL RACCONTO CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

 
 
 

POZZUOLI: DUE VOLUMI CURATI DA MAURIZIO ERTO PER CELEBRARE I 50 ANNI DELL'EVACUAZIONE DEL RIONE TERRA

Post n°2145 pubblicato il 12 Settembre 2020 da kayfakayfa
 

Di seguito il mio articolo pubblicato su QuiCampiFlegrei.it relativo alla presentazione al Rione Terra dell'opera POZZUOLI 1970-2020 curata da Maurizio Erto

Agli inizi di marzo di quest'anno per celebrare i 50 anni dello sgombero del Rione Terra fu organizzata a Palazzo Migliaresi, a Pozzuoli, la presentazione dell'opera editoriale "Pozzuoli 1970-2020" composta dai volumi "La cronaca, la storia, la memoria" e "Le fotografie dello sgombero", entrambi curati da Maurizio Erto per D'Amico Editore.

Purtroppo anche in questo caso il covid impose agli organizzatori di rinviarla a data da destinarsi, ripiegando su internet con la messa in rete di una breve intervista all'autore caricata su youtube e diffusa sul canale tv di Dialogos comunicazione (per vedere l'intervista cliccare su Dialogos Tv.) [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DELL'ARTICOLO CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

 
 
 

ESTATE 2020: TRA MASCHERINE E NEGAZIONISTI, SAREBBE MEGLIO SE PREVALESSE IL BUONSENSO

Post n°2144 pubblicato il 10 Settembre 2020 da kayfakayfa
 

spiaggiacovid 

L'estate che volge ormai al termine sarà ricordata come quella delle mascherine, dell'amuchina e del distanziamento sociale sotto l'ombrellone. Una stagione dove il buon senso e la follia, la cautela e la sconsideratezza, il rispetto e la violazione delle norme di sicurezza hanno diviso la popolazione tra chi, tanti, crede nell'esistenza del Covid 19 e si è attenuto scrupolosamente alle norme di prevenzione varate dalle autorità per contenere i contagi; chi, pochi, delle norme di prevenzione se n'è fregato convinto che il virus sia tutta una montatura mediatica messa a punto dai padroni del mondo - leggi Bill Gates - per renderci loro schiavi attraverso la paura al fine di sottometterci e arricchirsi sulle nostre spalle propinandoci il vaccino che, con il pretesto di immunizzarci dal virus, ci inoculerà un microchip che monitorerà ogni nostro spostamento ventiquattrore su ventiquattro, condizionando il nostro modo di pensare a proprio uso e consumo.

Come se tutto ciò in parte già non avvenisse, visto l'uso sconsiderato che molti fanno dei social media, raccontando in tempo reale lo svolgersi della propria quotidianità da mattina a sera - qualcuno trasmettendo addirittura "dirette" video o pubblicando selfie perfino quando va in bagno - e dei telefonini, ormai assurti a vero e proprio ausilio bionico integrato agli arti superiori del corpo umano al punto che molti non riescono a staccarvi le mani e gli occhi nemmeno quando camminano o guidano, con conseguenze spesso nefaste per sé e per gli altri. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL POST CLICCARE su www.vincenzogiarritiello.it

 
 
 

FOGLIE CADENTI

Post n°2143 pubblicato il 04 Settembre 2020 da kayfakayfa
 

gettyimages-1053614486_1foglie

Di seguito il racconto pubblicato su QuiCampiFlegrei.it

Sono anni che trascorro le vacanze estive a Raggiolo ma mai mi era capitato d'essere tra gli ultimi villeggianti ad andare via. Ero solito partire poco prima della fine del mese, per cui non avevo mai assistito al mesto rito dello svuotarsi del paese. Eppure tanti me ne avevano parlato, paragonandolo a una lenta agonia che inizia subito dopo ferragosto, ma di cui prendi consapevolezza solo alcuni giorni dopo, quando incominci a non avere più difficoltà nel parcheggiare l'auto.

Ascoltandoli, provavo a immaginarmi la tristezza con cui Raggiolo, che ad agosto si popola di oltre mille anime, nel giro di pochi giorni torna alle proprie scarne decine di abitanti. Ancor di più provavo a immaginarmi il silenzio che vi avrebbe regnato una volta che si sarebbe svuotato; soprattutto al mattino quando il buongiorno è scandito dal rumore delle motoseghe e dei decespugliatori già in piena attività subito dopo l'alba per sfruttare il fresco del mattino e la luce del giorno.

Quest'anno, dopo essere rientrato a casa il 23 agosto, sono dovuto ritornarvi il 28. Se nell'andare via si respirava la malinconia dell'abbandono, quando vi ritornai, gli ampi spazi vuoti lungo i margini della strada, fino a qualche giorno prima occupati dai veicoli in sosta, apparivano come tanti gusci di uova appena schiuse i cui pulcini avevano preso il largo verso mondi sconosciuti. Questo significava che il paese era pronto a riacquistare la propria identità solitaria, silenziosa e densa di aromi naturali diffusi nell'aria che hanno contribuito renderlo uno dei borghi più belli d'Italia. [...]

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL RACCONTO CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

 

 

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Abbandonare Tara
- pensieri nel vento
- Il diario di Nancy
- sciolta e naturale
- Per non dimenticare
- il posto di miluria
- Arte...e dintorni
- dagherrotipi
- C'era una volta...
- passaggi silenziosi
- le ali nella testa
- Grapewine
- FAVOLE E INCUBI
- critica distruttiva
- GallociCova
- estinzione
- Starbucks coffee
- L'angolo di Jane
- In Esistente
- Comunicare
- Writer
- Chiedo asilo.....
- antonia nella notte
- Quaderno a righe
- come le nuvole
- Contro corrente
- Scherzo o Follia?
- La dama della notte
- MARCO PICCOLO
- Fotoraccontare
- epochŔ...
- considerazioni
- ESSERE E APPARIRE
- Oniricamente
- prova ad afferrarmi
- Nessuno....come te
- confusione
- io...Anima Fragile.
- evalunaebasta
- La MiA gIoStRa
- ...spiragli
- CORREVA L' ANNO...
- LE PAROLE
- SPETTA CHE ARRIVO
- (RiGiTaN's)
- esco fuori
- ....bisogni
- La Mia Arte
- pEaCe!!!
- Ginevra...
- Like A Wave
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Amare...
- Sale del mondo....
- Praticamente Io
- Imperfezioni
- Mise en abyme
- Due Destini
- manidicartone
- acqua
- BRILLARE!!!!!
- Osservazioni
- XXI secolo?
- justificando.it gag comiche
- Di palo in frasca...
- montagneverdi...
- Verit&agrave;... Piero Calzona
- osservatorio politic
- Geopolitica-ndo
- Lanticonformista
- Riforme e Progresso
- LAVOROeSALUTEnews
- Ikaros
- ETICA &amp; MEDIA
- Canto lamore...
- Pino
- MY OWN TIME
- Tatuaggi dellanima
- cos&igrave;..semplicemente
- Acc&ograve;modati
- Il Doppio
- arthemisia_g
- senza.peli
- marquez
- Cittadino del mondo
- Quanta curiosit&agrave;...
- entronellantro
- iL MonDo @ MoDo Mio
- LOST PARADISE Venere
- Frammenti di...
- La vita come viene
- Mondo Alla Rovescia
- Pietro Sergi
- StellaDanzante
- Polimnia
- e un giorno
- Parole A Caso
- tuttiscrittori
- Dissacrante
- Artisti per passione
 
Citazioni nei Blog Amici: 62
 

ULTIME VISITE AL BLOG

kayfakayfamaps.14max542011e.cagnazzioranginellagipsy.mmAnnaabbFLORESDEUSTADantoniocalivicristinaprovenzanoCherryslcassetta2massimo.b0apungi1950
 

ULTIMI COMMENTI

Sý!
Inviato da: kayfakayfa
il 15/08/2020 alle 07:26
 
Una rivisitazione personale del Vangelo?
Inviato da: Mr.Loto
il 13/08/2020 alle 16:40
 
Grazie per il commento
Inviato da: kayfakayfa
il 13/06/2020 alle 06:59
 
Non Ŕ la specie pi¨ forte o la pi¨ intelligente a...
Inviato da: cassetta2
il 12/06/2020 alle 10:44
 
Grazie, sono contento che ti sia piaciuto. Un saluto
Inviato da: kayfakayfa
il 22/05/2020 alle 11:12
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom