Creato da CUPIDOeAFRODITE il 12/11/2008

honey and red pepper

MIELE E PEPERONCINO

 

« RICORDIil reggiseno che tatua le tette »

FAME..........................................

Post n°709 pubblicato il 24 Maggio 2009 da CUPIDOeAFRODITE
 

guarda  attentamente   questa  cartina... ogni vota che appare un  paese  un bimbo  muore di fame

,

SAPEVI CHE...?

  • Circa 24.000 persone muoiono ogni giorno per fame o cause collegate. Dieci anni fa erano 35.000, venti anni fa 41.000.  Il 75% di loro sono bimbi sotto i cinque anni.
    ,
  • Oggi, il 10% dei bambini dei paesi in via di sviluppo muoiono prima del loro quinto compleanno. Cinquanta anni fa era il 28%.

  • Carestia e guerre causano solo il 10% dei decessi per fame,  benchè queste siano le cause di cui si sente più spesso parlare, ma i più sono causati da malnutrizione cronica.  Le famiglie semplicemente non riescono ad ottenere cibo sufficiente.  Questo a sua volta è dovuto all'estrema povertà.

  • Oltre alla morte, la malnutrizione cronica causa indebolimento della vista, uno stato permanente di affaticamento con bassa capacità di concentrarsi e lavorare, crescita stentata, ed estrema vulnerabilità alle malattie.  Le persone troppo malnutrite non riescono a mantenere neanche le funzioni vitali basilari.

  • Circa 800 milioni di persone nel mondo soffrono fame e malnutrizione, circa l'1% di essi muore effettivamente ogni anno.
  • Spesso bastano minime risorse affinchè le popolazioni più povere riescano a coltivarsi il cibo e diventare autosufficienti.  Queste risorse possono essere:  semi di buona qualità, attrezzi agricoli adatti e acqua.  Piccole migliorie nelle tecniche agricole e nei sistemi di conservazione dei cibi aiutano ulteriormentre. Al contrario, l'introduzione in atto delle sementi geneticamente modificate (OGM) renderanno le popolazioni sempre più povere e dipendenti dai paesi ricchi.

  • Gli esperti sono convinti che il modo migliore per alleviare la fame nel mondo sia l'istruzione.  Chi è istruito riesce più facilmente ad uscire dal ciclo di povertà che causa la fame. Ma non si pensa alla scuola quando si ha fame e anche i più piccoli debbono lavorare duramente solo per rimediare il minimo per non morire.

conclusione

L'istruzione è la chiave di tutto.  Senza l'istruzione, chi ha fame resterà sempre affamato e dipendente dagli aiuti.
Se gli affamati di oggi riusciranno  ad istruirsi, un giorno potranno aiutare se stessi e la loro gente.  Il modo migliore per aiutarli è dunque l'adozione a distanza, che permette alle famiglie di non essere ossessionate dalla ricerca del cibo, e quindi di poterli mandare a scuola.  Ci sono ormai diverse organizzazioni molto serie (e controllatissime) alle quali rivolgersi

  Un bimbo affamato potrà riprendersi la vita, grazie a te.  Al costo di un caffè al giorno

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog