Creato da CUPIDOeAFRODITE il 12/11/2008

honey and red pepper

MIELE E PEPERONCINO

 

« come risolvere un problemaGUSTO PER L'ORRIDO »

perchè si chiede di essere amati???

Post n°720 pubblicato il 25 Maggio 2009 da CUPIDOeAFRODITE
 
Tag: AMORE

Di Giuliana Menotti

 (So  che  la  maggior parte non amano la lunghezza dei post ma  questo merita  attenzione)

Quando non ci si ama si cerca amore, mendicando!

Per riempire quel vuoto chiedete di essere amati, essere amati per essere felici.

Questo comporta l’essere dipendenti da qualcuno e l’essere dipendenti scatena l’angoscia, l’ansia, cosa accadrà se quel qualcuno smettesse di amarmi? Ed ecco la paura, il vuoto, la solitudine. Voglio essere amato, ma nessuno mi ama e così sono pieno di angoscia e di paura!

 

Sono molte le dipendenze con le quali dobbiamo fare i conti. Per poter uscire dal caos della mente, dobbiamo inevitabilmente fare i conti con le cose che riteniamo essere indispensabili. Una delle quali è, l’essere amati!

I poeti hanno riempito pagine e pagine di poesie strazianti in nome dell’amore, ma più che amore, spesso era disperazione, bramosia, angoscia! Erano richieste d’amore,desiderio d’amore!

Quando vivi l’amore, il desiderio d’amore è assente!

Quando vivi l’amore, non chiedi di essere amato!

Chiede di essere amato solo colui che è in assenza d’amore!

Perché chiedere qualcosa che hai già? Si brama solo ciò che non si ha, solo ciò che manca!

Sarai amato quando non ti importerà di essere amato!

Sarai amato quando avrai dato il giusto posto all’amore!

Quando non dipenderai dall’amore di qualcun altro, ma l’amore sarà un tutt’uno con te!

Quando saprai dare senza chiedere! Perché la qualità dell’amore è dare. L’amore è simile al sole, scalda, irradia, illumina, ovunque, chiunque! Non sceglie, dà! Non dice di dare, dà! Non sceglie tra simpatici o antipatici, tra meritevoli o immeritevoli. Non se lo chiede neppure! Si limita ad essere sé stesso! A dare ciò che è nella sua natura!

Anche per noi sarebbe naturale se smettessimo di vivere nella dualità, nella divisione, nella scelta!

Quando l’amore è AMORE, non ha scelta! Non può più dire, tu si, lui no! Cercate di capire la meraviglia di questo! Perché, scegliere è pesante, faticoso! Richiede impegno! Amo Tizio, odio Caio! Poi cambiano le cose e…. Amo Caio e odio Tizio. Sembra follia, ma guardate che è proprio così che vanno le cose! Si può solo sperare di conoscere l’amore e di divenire AMORE, allora avrai tutte le risposte e la tua vita avrà finalmente un senso. Diventerai una risposta e le domande saranno solo un lontano ricordo! Vorrei correggere un detto comune ossia; l’amore è cieco! Non è così, l’amore ci vede benissimo! È lucido ed obiettivo. Nulla è più obiettivo dell’amore! Nulla ha più chiarezza dell’amore!

Quando è l’amore che parla, quelle parole hanno un potere immenso; quelle parole le sentirai entrare come lame affilate dentro di te, ti sentirai scuotere fino a sentire le vertigini! E ricordate, l’amore non è buonismo! Il vero amore può essere anche molto duro, severo, non fatevi confondere le idee da chi propina il vero amore come qualcosa di sdolcinato, ancora una volta non è così!

L’inferno è lastricato di quel tipo d’amore; è l’illusione che l’amore abbia quelle qualità che impedisce la visione del VERO! Siate svegli, non fatevi confondere!

Quale è la strada che porta al vero amore?

AMARE SE STESSI! Ama il prossimo tuo, come te stesso! Questo è il segreto!

Quando avrete sufficiente amore per voi stessi, non andrete a chiederlo a nessun altro!

Si chiede di essere amati solo quando non ci si ama!

Se non hai amore in te stesso, come può amarti un’altra persona? Chi non ha amore per se, è incapace sia di dare che di ricevere amore!

 

Per chiarire meglio.

L’energia del cuore non ha sfumature sentimentali; l’amore non è emozione e segue ritmi diversi. Le emozioni vanno e vengono, sono soggette alle situazioni, hanno degli alti e dei bassi.

L’amore è costante! Le emozioni legate all’innamoramento passano, mentre l’amore resta! L’amore non dipende da qualcun altro, ma dal nostro centro!

È un punto al centro del nostro petto che permette ai pensieri e ai sentimenti di entrare ed uscire incondizionatamente! Accetta tutto senza giudizio.

L’amore è chiarezza, semplicità, tolleranza, saggezza e compassione. Nell’amore vero, il cuore è totalmente aperto. L’amore vibra con le emozioni, ma senza lasciarsi coinvolgere, vede e conosce tutti i difetti di chi lo circonda, continuando ad amare, è una forza incredibile!

L’amore si rivolge al proprio essere nella stessa misura in cui si rivolge al prossimo. Chi dice di amare gli altri più di sé stesso, in realtà non ama!

Se amiamo, non saremo mai vittime o martiri, ma semplicemente felici!

L’amore non è altruismo e neppure egoismo; accetta entrambi!

L’amore non è qualcosa che dobbiamo aspettarci di ricevere! Finché non ci collegheremo all’energia del nostro cuore, non saremo in grado di accorgerci se qualcuno ci ama!

Amore significa anche; non trattenere le emozioni per paura o vergogna, ma liberarle, esprimendole. Esprimere le emozioni ci permette di nutrire il nostro corpo fisico e i tre chakra inferiori. Per amare bisogna avere dei chakra inferiori forti, sentirsi a proprio agio nel corpo, nei sentimenti e nei rapporti con gli altri. Senza questi presupposti, l’amore non trova un appoggio dal quale esprimersi ed espandersi.

Quindi, prima di poter aprire il cuore dobbiamo crearci un IO forte che non sia dipendente, un IO maturo e non infantile e bisognoso di qualcuno o di qualcosa.

Per concludere; l’amore non è qualcosa che cade dal cielo come può essere l’innamoramento o l’attrazione, non si può ottenere con la volontà o con lo studio. Richiede invece, di dedicarsi con passione a noi stessi, alla nostra vita interiore e alla nostra personale evoluzione!e  solo allora potremo  dire  TI  AMO  a qualcuno

 
 
 
Vai alla Home Page del blog