Creato da CUPIDOeAFRODITE il 12/11/2008

honey and red pepper

MIELE E PEPERONCINO

 

« DI QUALE SLIP SEI?sexi shop ambulante pe... »

AL MIO PICCOLO GRANDE AMORE

Post n°801 pubblicato il 13 Giugno 2009 da CUPIDOeAFRODITE
 

14-06-1986

che  strano   ritrovarti tra le braccia,io poco piu' che  bambina ....

tu  cucciolo d'uomo  in balia delle onde , non sapevo neppure  farti il latte, quando  dicono che  far da  mamma  viene  naturale !!

  ..oggi  sorrido  ripensando a  quel  giorno...

eri bellissimo ...  

 non  volevo  toccarti per paura di farti male ....

notti passate in bianco  piangendo  dietro il tuo pianto  ,perchè mi sentivo persa non sapendo    cosa  avessi .....  e cosa fare....

e man man  che  crescevi mi rendevo conto di  quanto  difficile fosse  starti  dietro   impossibilitata dalla necessita' di mantenerci....

quante volte  mi hai  rinfacciato di averti lasciato solo.....

e mi si stringeva il cuore alle tue  parole ..ma capivo.....tu no  pensavi  che  non avessi interesse  per te    e  invece  lavoravo

e nn poteva  essere diversamente  in quel  momento....

a  te ringrazio di  avermi  fatta  donna , 

madre , 

 a  te  devo   la  mia vita  ,

 e  non sono parole   buttate la' ,quando poco piu'  che bambino ( in una  situazione di disagio emotivo) mi  guardasti  chiedendomi cosa stessi facendo , mi hai dato una lezione  che ricordero' ,

  ti ho nascosto  il  mio malessere   in tante situazioni  , in tante  altre mi hai  visto  piangere soffrire  , quando  chiedevi  il motivo ,  la risposta era  sempre la stessa  , ho mal di testa  ti  dicevo,

ma  so' che  non mi credevi

ma  capivi la mia disperazione  , lo leggevo nei  tuoi occhioni blu..

spesso ho  avuto paura del futuro che avrei potuto darti,  incerta  di tutto  cio' che  avrebbe potuto essere il  domani... ho avuto paura  che  prendessi strade   diverse   dalle mie , ho avuto paura  che tu mi  odiassi per non essere stata  molto presente  nella tua  vita ......

ho avuto paura  che  tu  cadessi  in  cose  molto lontane  da  quello che eravamo noi , sei stato la mia  ancora  nei momenti piu'  tragici  , l'essere piu'  importante nella mia  vita ...

oggi sei un uomo  ,

 sempre  molto  dispettoso ,

e anche un po' stronzo  quando vuoi

 ma  un uomo ,

mi fa' tenerezza  quando passi da casa  anche  solo per darmi un bacio   o  dirmi  col tuo  solito fare  che ho una  ruga  in piu' ,

sei sempre  stato molto  critico  con me,

forse  perchè  mi  vedevi  giovane ,

ma so'   che con gli atri non nascondevi l'adorazione che  avevi per tua  madre   

   a  molti ragazzi sarebbe piaciuto   avere   una madre  giovane  a te no, 

 ti  vergognavi  che  mi facessi vedere  a scuola perchè ero la mamma piu'  giovane    ,  c'è sempre stata una sorta di  rivalita' tra  me  e te  , non c'è mai stato un rapporto   genitore  figlio , in  fondo  siamo cresciuti insieme.......

in fondo sei tu che mi hai insegnato tanto... 

adesso   ti vedo  come  un ombra  che  si allontana  piano piano, ma  gioisco per  questo perchè è  la tua  vita  e ti vedo  felice e vi vedo felici....

il  cucciolo d'uomo  e'  cresciuto.....  e ringrazio te  di aver  dato un senso alla mia  vita 

oggi  ti  dico  solo  grazie .........e ......

buon compleanno amore mio

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog