disaster

il silenzio non spaventa ed il caos debilita

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

in fondo ti servo...

Post n°11 pubblicato il 20 Dicembre 2006 da encyclopaedia

notte insonne (e non è una novità)

mattina in ospedale( nulla di nuovo nemmeno in questo)

a quanto pare da grande farò il medico ma ho raggiunto una professionalità altissima in confronto ai miei colleghi studenti, il tirocinio lo faccio da anni, tirocinio familiare,tirocinio amichevole, tirocinio amoroso....

dovrebbero conferirmi la laurea solo ascoltando il racconto delle miei giornate

già vedo la scena....conferiamo la laurea in medicina e chirurgia a questa povera disgraziata...

squilla il cellulare

come si definisce uno che ti ha lasciato da poco più di 24 ore? è già un ex ???

bhe cmq....

convenevoli di rito, educazione ed ipocrisia che si mescolano all'inverosimile...

"ciao, ti amo,ma sei triste sofferente e mi intristisce la tua situazione familiare, vorrei starti vicino ma stai troppo male ed hai troppi problemi, io amo ridere,morirei di risate e tu non ridi mai, non abbiamo nulla in comune, non giochi nemmeno alla play station,però ti amo perchè sei l'unica che si preoccupa per me, l'unica che si prende cura di me, l'unica che mi cucina quando non ho tempo per farlo, l'unica che mi compra le vitamine e me le porta fino a casa, l'unica che mi aiuta a far quadrare il bilancio delle spese inutili che faccio, l'unica che mi viene a fare le iniezioni per il mal di schiena e mi prenota le visite e poi a proposito... domani dovrei andare a fare quella radiografia che mi hai prenotato, vorrei compagnia, magari parliamo...."

..."caro amore, io ti amo e mi prendo cura di te, e domani ti accompagno perchè tu non sapresti nemmeno dove andare, grazie di non essermi vicino emotivamente, in fondo sono solo un'ottima cuoca e un quasi medico... io non ce l'ho un cuore"

 
 
 

per andreaserendi e zerriu

Post n°10 pubblicato il 20 Dicembre 2006 da encyclopaedia
Foto di encyclopaedia

gesti inaspettati, parole che scaldano . . .

grazie

 
 
 

un microonde

Post n°9 pubblicato il 19 Dicembre 2006 da encyclopaedia

credevo che un anno fosse abbastanza per conoscere in minima parte qualcuno, credevo di potermi fidare delle tue parole, dei tuoi abbracci della tua volontà nel continuare il cammino...

oggi mi lasci anche tu, o forse lo hai già fatto ed io non me ne ero resa conto, mi confondi con una bambina che non sono, non faccio capricci, cerco affetto, o meglio lo cercavo...

avrei bisogno di un abbraccio, di quelli caldi e morbidi, di quelli rassicuranti, mentre l'ultimo ricordo che ho di te è un uomo che dorme e mi ignora completamente!

mi chiedi cosa voglio come se fossi una mendicante e forse hai ragione ho mendicato il tuo amore, ho cercato il tuo rispetto, ho aspettato il tuo calore.... ho aspettato invano

oggi ti scrive la parte di me che non ti preparerà piu' i dolci il sabato, la parte di me che ti avrebbe scaraventato contro, il forno a microonde che mi hai regalato per natale, perchè non vedo nulla di romantico in un forno donato alla propria ragazza venticinquenne che indubbiamente ama la cucina ma ha anche noti problemi di disturbi alimentari ed esagerati problemi familiari che già la fanno sentire una cinquantenne in menopausa!
avrei preferito una sciarpa o un paio di guanti,più economici, meno ingombranti,caldi nel modo giusto per una fidanzata triste....

cavolo... sono un forno a microonde.... sono destinata a rimanere in casa a farti i dolcetti a curare gli acciacchi tuoi e le malattie serie dei miei genitori!

cavolo... volevi farmi sentire vecchia e ci sei riuscito.... grazie del forno amore mio

grazie per avermi attaccato il telefono... io sto male, mio padre sta morendo, la mia vita prende strade sempre più buie.... ma mi consolerò cucinandomi qualcosa e vomitandola subito dopo da brava squallida bulimica!

 
 
 

e ci risiamo

Post n°8 pubblicato il 24 Novembre 2006 da encyclopaedia

dopo una notte insonne e relativa abbuffata notturna composta da tre toast al prosciutto e dei confetti al cioccolato schifosi, mi resta il rimorso di chi si rivede davanti al frigo in preda ad una fame insana e davanti al cesso in preda ad una voglia di liberarsi del peccato... il peccato me lo sono tenuto, niente gesti liberatori, mi godo un autolesionismo parziale, e mi impongo penitenza alimentare per oggi!

bene, oggi si cammina tanto, ho ritrovato il mio caro contapassi con relativo conteggio delle calorie eliminate e la previsione di oggi è camminare fino all'impossibile!

eviterò la cucina ed il bagno...eviterò le vetrine con le taglie 42 e cercherò di non menare il primo idiota che mi saluta dicendomi "bella"!!!

mi è tornata la mania dei numeri, conto tutto, le calorie, i passi, i respiri, gli inganni,le falsità...conto come se i numeri potessero darmi una qualche certezza....

oggi si evita la bilancia e le farmacie, dovessi morire dissanguata ma non ci entro nemmeno per comprare un cerotto...

come mi sento banale, stupida,inutile!

HO FREDDO, quel freddo che nulla riesce a compensare, quel freddo che non ha bisogno nemmeno di un abbraccio!

dovrei prendermi cura di me.... fisicamente e mentalmente ma dove parto...

 
 
 

e se oggi vi dico chi sono....

Post n°7 pubblicato il 22 Novembre 2006 da encyclopaedia

descrizione sincera, forse banale...

Ho vissuto il mio primo quarto di secolo

fumo circa 20 sigarette al giorno, ho smesso di bere e fumare altro

scrivo da quando ho imparato a farlo e smettere è una delle cose che non farò mai

soffro di disturbi alimentari e a farla breve sono una bulimica del cazzo, al bando i moralismi ognuno si distrugge come vuole e ci ho messo anni a capire che non ne uscirò mai

vivo tra i malati ed il male ti corrode l'anima forse questo è il motivo per cui lo combatto,voglio difendermi da altri attacchi

 bevo litri di caffè, litri di tisane alle erbe piu' strane,mangio poco e male ma sono golosa e vziosa quindi spesso mi lascio andare

vivo grazie alla musica

 il rock mi ha cresciuta

il grunge mi ha aperto una strada

 il metal non mi abbandonerà mai

se potessi ascolterei musica di qualsiasi genere ma non ne ho il tempo materiale quindi scelgo

ho scritto due libri che nessuno leggerà mai

 sono stata definita scomoda, comunista poi anarchica

dicono che io sia una buona amica,scopabile,femmina

 ho troppo rispetto e me ne pento

 ho poco senso dell'umorismo secondo alcuni

vesto di nero e viola vestirò per sempre così

 ho un amore lontano e impossibile, uno vicino ed altrettanto impossibile...

forse ho l'amore ma non so cosa sia realmente o forse non ce l'ho e basta ... e non lo saprò mai

odio troppe cose e ne tollero ancora di più

sono testarda e troppo innocente ...alle volte mi sento stupida

sono stata crudele, cattiva,meschina e bugiarda....come tutti, non esistono i buoni per sempre ed è inutile prendersi in giro

sono un autolesionista che non si vergogna più di esserlo

questo blog prende una brutta piega

povero chi legge...

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: encyclopaedia
Data di creazione: 30/08/2006
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bruno343fotoraccontareelsewhere_perhapsisad0rashadows_on_hudsonpanpanpi
 

ULTIMI COMMENTI

Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 17:21
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 23:16
 
Ciao come stai oggi?
Inviato da: andreaserendi
il 14/02/2007 alle 10:02
 
Stiamo organizzando un concorso per i migliori blogger, il...
Inviato da: dino19520
il 19/01/2007 alle 20:50
 
l'anonimo di poco fa' era andreaserendi. ciao.
Inviato da: Anonimo
il 02/01/2007 alle 20:04
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom